ios
Razor

Sì, Apple come al solito ha mostrato una quantità di novità da riempire pagine intere. La Wwdc (Worlwide developer conference) 2021 ha, come da tradizione, proposto le nuove versioni dei sistemi operativi per Mac, iPad, iPhone e Watch e offerto un’anteprima sulla direzione che l’azienda di Cupertino sta prendendo sul fronte delle piattaforme per assistere e incentivare gli sviluppatori nella creazione di una nuova generazione di applicazioni sempre più complesse, complete e sofisticate graficamente e funzionalmente.

Fin qui sembra il solito copione di ogni anno. Nuove release, grafica perfezionata e rinnovata, sicurezza, attenzione alla privacy, più produttività, migliore gestione dell’hardware, anticipazione delle funzioni che trarranno giovamento dall’hardware futuro e così via. Come avevamo previsto ed era ampiamente prevedibile, salvo per chi vuole sempre incedere nell’utopia e nel sensazionalismo, non ci sono stati annunci a livello di prodotto ma solo di software, perché non a caso è la Wwdc, per gli sviluppatori.

Eppure il copione viene tranciato nel suo svolgersi canone con una toccata e poi una fuga che alza il ritmo della sinfonia fino a renderla viva con il culmine nel quale prima si mostrai il nuovo Safari. Che sfoggia un design totalmente rivisto per sublimare la navigazione in schede, non più semplici pannelli ma veri e propri contesti dedicati. Per poi vibrare con la collaborazione a tutto tondo supportata da FaceTime e infine dare sfogo alla melodia potente, roboante e quasi assordante di Universal Control. Il pathos armonico è tale che guardando la demo si sente palpitare manco fosse la Cavalcata delle Valchirie: per la prima volta da quando esiste l’informatica, la telefonia mobile, i device e i sistemi operativi i diversi tipi di dispositivo operano all’unisono. Come un quartetto d’archi che incanta per perfezione.

Con Universal Control basta avvicinare tra loro iPad, Macbook e iMac, per citare i prodotti mostrati durante la demo, e in automatico l’uno diventa estensione dell’altro. Il mouse passa dal display del Macbook a quello dell’iPad, dove si può usare anche la tastiera del Mac, per poi tornare all’iMac trascinando un contenuto dal tablet e incollandolo sul desktop per completare il compito. Scienza non magia, ma in quello che abbiamo visto la differenza tra le due è difficile da distinguere. Universal Control è innovazione pura, l’ecosistema che finalmente opera in modo ecosistemico. Il dialogo senza attrito e complementare che finalmente diventa realtà, senza fronzoli, senza complessità, in modo così immediato e semplice da risultare banale. O, meglio, da far sembrare che sia lì da sempre. E invece è il fulcro di una innovazione potente e inarrestabile che Apple sta attuando e che la rende unica e inarrivabile, almeno allo stato attuale.

Universal Control nell’informatica ha la potenza innovatrice del touchscreen sugli smartphone, dell’elettrico nelle auto, dell’alta definizione nei film. In una parola, non si torna più indietro, è un punto di non ritorno, un benchmark per l’interno segmento dell’informatica che obbliga a rivedere e accelerare l’evoluzione su altre piattaforme, diventate obsolete nel giro di un minuto di presentazione al Wwdc.

Apple MacOS 12 Monterey: potenza allo stato puro

macOS Monterey è la nuova versione del sistema operativo per Mac (desktop e notebook) e offre agli utenti nuovi modi per connettersi e lavorare in modo più fluido sui propri dispositivi Apple. SharePlay, una nuova funzionalità di FaceTime, consente agli utenti di condividere esperienze insieme e “Condiviso con te” semplifica la scoperta e la fruizione dei contenuti condivisi tramite Messaggi direttamente in Foto, Safari, Apple Podcast, Apple News e Apple Tv. Spicca l’importante aggiornamento di Safari, che presenta una barra delle schede semplificata e una potente organizzazione delle schede con gruppi di schede, Scorciatoie arriva sul Mac per automatizzare le attività quotidiane e Focus aiuta gli utenti a rimanere concentrati e a ridurre le distrazioni. Inoltre, Universal Control e AirPlay to Mac sono nuove funzionalità di Continuity che offrono più modi per lavorare senza sforzo su tutti i dispositivi Apple. macOS Monterey supporterà la più ampia gamma di Mac della storia, inclusi i più recenti modelli di iMac, MacBook Air, MacBook Pro da 13 pollici e Mac mini, nonché i Mac basati su Intel di Apple.

I nuovi strumenti in macOS Monterey sono progettati per aiutare gli utenti a fare di più, rimanere concentrati e collaborare.

Safari vuole reinventare l’esperienza di navigazione con un nuovo design delle schede che consente agli utenti di vedere più pagine durante lo scorrimento. Una nuova barra delle schede assume il colore della pagina Web e combina schede, barra degli strumenti e campo di ricerca in un unico design compatto. I gruppi di schede offrono un nuovo modo per salvare e gestire facilmente le schede, ottimo per pianificare viaggi, fare acquisti o archiviare le schede che gli utenti visitano quotidianamente. I gruppi di schede si sincronizzano anche su Mac, iPhone e iPad, in modo che gli utenti possano continuare il proprio progetto da qualsiasi luogo e condividere facilmente le schede con amici e familiari.

Le scorciatoie arrivano sul Mac per aiutare gli utenti ad automatizzare le attività quotidiane e raggiungere la massima produttività. Proprio come su iPhone e iPad, Shortcuts su Mac consente agli utenti di eseguire rapidamente le attività con le app che utilizzano di più. Con una ricca galleria di azioni predefinite progettate solo per Mac, gli utenti possono condividere istantaneamente file, creare Gif animate e altro ancora. Gli utenti esperti che desiderano andare oltre possono utilizzare l’Editor delle scorciatoie su Mac per personalizzare le scorciatoie in modo che corrispondano ai loro flussi di lavoro. Le scorciatoie sono integrate in macOS, inclusa la barra dei menu, Finder, Spotlight e persino il vivavoce con Siri, semplificando l’esecuzione delle scorciatoie indipendentemente dall’app in cui si trova l’utente. Gli utenti possono facilmente importare i flussi di lavoro di Automator esistenti in Scorciatoie ed essere subito operativo.

Le nuove funzioni di Notes aiutano gli utenti a organizzarsi, collaborare e creare note da qualsiasi luogo. Quick Note è un nuovo modo per gli utenti di annotare note su qualsiasi app o sito Web a livello di sistema, facilitando l’acquisizione di pensieri e idee ovunque l’ispirazione colpisca. Gli utenti possono anche aggiungere collegamenti da un’app alla loro nota rapida per creare un contesto, anche su un sito Web in Safari o un indirizzo in Mappe. Mentre gli utenti lavorano sui progetti in Notes con amici o colleghi, possono aggiungere menzioni, vedere le modifiche di tutti nella nuova visualizzazione attività e classificare le proprie note con tag per trovarle rapidamente e facilmente nel nuovo Tag Browser e nelle Smart Folder basate su tag .

Con Focus, gli utenti Mac possono restare nel momento filtrando automaticamente le notifiche non correlate alla loro attività corrente. Gli utenti possono segnalare il loro stato per far sapere agli altri quando si stanno concentrando e non sono disponibili. Quando un utente ha impostato Focus su un dispositivo, si imposta automaticamente sugli altri dispositivi e può essere personalizzato in base all’attività corrente, sia che si stia preparando per una presentazione o che stia concludendo un compito per la scuola.

FaceTime ora include una suite di nuove funzionalità audio e video che rendono le chiamate più naturali e realistiche. Con l’audio spaziale, le voci in una chiamata FaceTime suonano come se provenissero dal punto in cui la persona è posizionata sullo schermo, mentre l’isolamento vocale assicura che la voce dell’utente sia cristallina e utilizza l’apprendimento automatico per eliminare il rumore di fondo e l’ampio spettro consente tutto il suono nell’area da attraversare in modo che i partecipanti possano sentire tutto. La modalità verticale attinge all’Apple Neural Engine nel chip M1 per sfocare lo sfondo dell’utente per uno straordinario effetto video e una nuova visualizzazione griglia mostra i partecipanti in riquadri della stessa dimensione.

SharePlay offre un potente insieme di funzionalità di sistema che consente agli utenti di condividere esperienze durante una chiamata FaceTime. Gli utenti possono condividere la loro musica preferita, programmi TV, film, progetti e altro ancora con amici e familiari in tempo reale, dando il via a una festa di ascolto condivisa, guardando film e programmi, collaborando nelle app tramite la condivisione dello schermo e altro ancora. Con un’API creata per una facile adozione, gli sviluppatori di terze parti possono portare le proprie app direttamente in FaceTime.

“Condivisi con te” semplifica l’individuazione e la fruizione di tutti i fantastici contenuti condivisi tramite Messaggi, tra cui foto, video, articoli e altro, direttamente da una scheda Condivisi con te all’interno di Foto, Safari, Apple Podcast, Apple News e il Applicazione Apple TV.

Universal Control consente agli utenti di lavorare con un singolo mouse e tastiera e di spostarsi tra Mac e iPad per un’esperienza senza interruzioni, senza necessità di configurazione. Gli utenti possono persino trascinare e rilasciare i contenuti avanti e indietro tra i dispositivi: ottimo per disegnare un disegno con Apple Pencil su iPad e inserirlo in una diapositiva Keynote sul Mac.

Con AirPlay per Mac, gli utenti possono riprodurre, presentare e condividere qualsiasi cosa, dai film e giochi più recenti alle foto e presentazioni delle vacanze, dal proprio iPhone o iPad al display Retina del proprio Mac. Il sistema audio ad alta fedeltà del Mac può essere utilizzato anche come altoparlante AirPlay, in modo che gli utenti possano riprodurre musica o podcast sul proprio Mac o utilizzare il proprio Mac come altoparlante secondario per l’audio multiroom.

Nuove funzioni aggiuntive di macOS Monterey

• Con il nuovo mappamondo interattivo in Maps e un’esperienza di città realistica, coinvolgente e dettagliata, gli utenti possono godere di nuovi modi per navigare ed esplorare la bellezza naturale della Terra sul grande e splendido display del Mac.
• Live Text utilizza l’apprendimento automatico sul dispositivo per rilevare il testo nelle foto, inclusi numeri di telefono, siti Web, indirizzi e numeri di tracciamento, in modo che gli utenti possano copiare e incollare, effettuare una telefonata, aprire un sito Web e trovare facilmente ulteriori informazioni. Visual Lookup utilizza anche l’apprendimento automatico per aiutare gli utenti a scoprire e conoscere animali, arte, punti di riferimento, piante e altro nelle foto. Queste funzionalità funzionano su macOS, incluse app come Foto, Messaggi e Safari.
• iCloud combina tutto ciò che gli utenti amano di iCloud con nuove funzionalità premium, tra cui Hide My Email, supporto esteso per HomeKit Secure Video e un innovativo servizio di privacy su Internet, iCloud Private Relay, senza costi aggiuntivi.1 Tutti i piani iCloud+ possono essere condiviso con le persone nello stesso gruppo di condivisione familiare, in modo che tutti possano godere delle nuove funzionalità, dell’archiviazione e dell’esperienza avanzata fornite con il servizio.
• AirPods Pro e AirPods Max offrono un’esperienza cinematografica con audio spaziale su Mac con chip M1.
• Le funzioni di privacy come Mail Privacy Protection consentono agli utenti di scegliere se le e-mail possono raccogliere informazioni sulla loro attività di Mail e l’indicatore di registrazione del Mac ora mostra quale app sta accedendo al microfono del Mac.
• Le nuove funzionalità di accessibilità consentono a chiunque di aggiungere descrizioni di immagini alternative direttamente da Markup e l’accesso completo alla tastiera migliorato e le nuove opzioni di personalizzazione del cursore offrono maggiore flessibilità durante la navigazione nel Mac.

Disponibilità

La beta per sviluppatori di macOS Monterey è disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi. Una versione beta pubblica sarà disponibile per gli utenti Mac il mese prossimo su beta.apple.com. macOS Monterey sarà disponibile questo autunno come aggiornamento software gratuito. Per ulteriori informazioni, inclusi i modelli Mac compatibili, visitare apple.com/macos/monterey-preview. Le caratteristiche sono soggette a modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le regioni o in tutte le lingue.

Apple iOS 15: iPhone ancora più potente

iOS 15 rende le chiamate FaceTime più naturali, introduce SharePlay per le esperienze condivise, aiuta gli utenti a concentrarsi e ad essere nel momento con nuovi modi per gestire le notifiche e porta più intelligenza alle foto e alla ricerca per accedere rapidamente alle informazioni. Apple Maps svela nuovi modi per esplorare il mondo, Weather è stato riprogettato con mappe a schermo intero e più visualizzazioni grafiche dei dati, Wallet aggiunge il supporto per chiavi di casa e carte d’identità e la navigazione in Internet con Safari è ancora più semplice con una nuova scheda design della barra e gruppi di schede. iOS 15 include anche nuovi controlli per la privacy in Siri, Mail e altri punti del sistema per proteggere ulteriormente le informazioni dell’utente.

FaceTime aiuta i clienti a connettersi facilmente con coloro che contano di più e con iOS 15 le conversazioni con amici e familiari sono ancora più naturali. Con l’audio spaziale, le voci in una chiamata FaceTime suonano come se provenissero dal punto in cui la persona è posizionata sullo schermo1 e le nuove modalità del microfono separano la voce dell’utente dal rumore di fondo. Ispirata agli straordinari ritratti scattati su iPhone, la modalità Ritratto è ora disponibile per FaceTime e progettata specificamente per le videochiamate, in modo che gli utenti possano sfocare lo sfondo e mettersi a fuoco. Durante l’utilizzo di Group FaceTime, una nuova visualizzazione a griglia consente ai partecipanti di vedere più volti contemporaneamente.

Gli utenti possono ora condividere esperienze con SharePlay mentre si connettono con gli amici su FaceTime, incluso l’ascolto di brani insieme ad Apple Music, la visione di un programma TV o un film in sincronia o la condivisione dello schermo per visualizzare le app insieme. SharePlay funziona su iPhone, iPad e Mac e, grazie ai controlli di riproduzione condivisi, chiunque sia in una sessione di SharePlay può riprodurre, mettere in pausa o andare avanti. SharePlay si estende anche ad Apple Tv, così gli utenti possono guardare programmi o film su un grande schermo durante la connessione tramite FaceTime e SharePlay manterrà sincronizzata la riproduzione di tutti. Disney+, ESPN+, HBO Max, Hulu, MasterClass, Paramount+, Pluto TV, TikTok, Twitch e molti altri stanno integrando SharePlay nelle loro app, creando modi completamente nuovi di connettersi.

Le chiamate FaceTime si estendono anche oltre i dispositivi Apple con la possibilità di creare un collegamento da iPhone, iPad o Mac e condividerlo tramite Messaggi, Calendario, Posta o app di terze parti, in modo che chiunque possa partecipare a una chiamata FaceTime dal proprio browser web su Dispositivi Android e Windows. Le chiamate FaceTime sul Web rimangono crittografate end-to-end, quindi la privacy non è compromessa.

iOS 15 offre potenti strumenti che aiutano gli utenti a concentrarsi e a ridurre le distrazioni. Focus è una nuova funzionalità che filtra le notifiche e le app in base a ciò su cui un utente vuole concentrarsi. I clienti possono impostare il proprio dispositivo per aiutarli a vivere il momento creando un Focus personalizzato o selezionando un Focus suggerito, che utilizza l’intelligence sul dispositivo per suggerire quali persone e app possono avvisarli. I suggerimenti di Focus si basano sul contesto degli utenti, ad esempio durante l’orario di lavoro o mentre si stanno rilassando per andare a letto, e quando Focus è impostato su un dispositivo Apple, si applica automaticamente agli altri dispositivi Apple. Gli utenti possono creare pagine della schermata iniziale con app e widget che si applicano ai momenti di interesse per visualizzare solo le app pertinenti e ridurre la tentazione. Quando il Focus di un utente blocca le notifiche in arrivo, il suo stato viene mostrato automaticamente agli altri in Messaggi, indicando che un utente non è attualmente raggiungibile.

Le notifiche sono state ridisegnate, aggiungendo foto dei contatti per le persone e icone più grandi per le app che le rendono ancora più facili da identificare. Per ridurre le distrazioni, un nuovo riepilogo delle notifiche raccoglie le notifiche non urgenti per la consegna in un momento più opportuno, ad esempio al mattino e alla sera. Utilizzando l’intelligence sul dispositivo, le notifiche sono organizzate in base alla priorità, con le notifiche più rilevanti che salgono in alto e in base alle interazioni dell’utente con le app. I messaggi urgenti saranno consegnati immediatamente, quindi le comunicazioni importanti non finiranno nel riepilogo ed è facile disattivare temporaneamente qualsiasi app o thread di messaggistica per l’ora successiva o per il giorno.

L’intelligenza sul dispositivo potenzia il testo in tempo reale, la ricerca Spotlight avanzata e altro ancora
Live Text utilizza l’intelligenza del dispositivo per riconoscere il testo in una foto e consentire agli utenti di agire. Ad esempio, gli utenti possono cercare e individuare l’immagine di una ricetta di famiglia scritta a mano o acquisire un numero di telefono da un negozio con l’opzione per effettuare una chiamata. Con la potenza dell’Apple Neural Engine, l’app Fotocamera può anche riconoscere e copiare rapidamente il testo in quel momento, come la password Wi-Fi visualizzata in un bar locale. Con Visual Look Up, gli utenti possono saperne di più sull’arte popolare e sui monumenti di tutto il mondo, sulle piante e sui fiori presenti in natura, sulle razze di animali domestici e persino sui libri.

Spotlight ora utilizza l’intelligenza per cercare le foto in base a posizione, persone, scene o oggetti e utilizzando Live Text, Spotlight può trovare testo e scrittura a mano nelle foto. Spotlight ora offre la ricerca di immagini sul Web e nuovissimi risultati avanzati per attori, musicisti, programmi TV e film. I risultati migliorati per i contatti mostrano le conversazioni recenti, le foto condivise e persino la loro posizione se condivise tramite Dov’è.

Foto include il più grande aggiornamento di sempre a Ricordi, con un nuovo look, un’interfaccia interattiva e l’integrazione con Apple Music, che utilizza l’intelligenza del dispositivo per personalizzare i suggerimenti di brani che danno vita ai ricordi.

Safari ha un nuovo design che rende i controlli più facili da raggiungere con una mano e mette i contenuti in primo piano. La nuova barra delle schede è compatta e leggera e fluttua nella parte inferiore dello schermo, così gli utenti possono scorrere facilmente tra le schede. I gruppi di schede consentono agli utenti di salvare le schede e accedervi facilmente in qualsiasi momento su iPhone, iPad o Mac. Nuove funzionalità, come la pagina iniziale personalizzabile e le estensioni web su iOS, rendono Safari ancora più personale e potente.

Apple si impegna a costruire la migliore mappa del mondo e iOS 15 porta Maps ancora oltre con nuovi modi di navigare ed esplorare. Gli utenti sperimenteranno dettagli notevolmente migliorati nelle città per quartieri, distretti commerciali, prospetti ed edifici, nuovi colori ed etichette stradali, punti di riferimento progettati su misura e una nuova modalità notturna con un bagliore al chiaro di luna. Questo è un modo completamente nuovo di guardare il mondo attraverso Maps.

Durante la navigazione utilizzando iPhone o CarPlay, Maps offre un’esperienza di guida tridimensionale in città con nuovi dettagli stradali che aiutano gli utenti a vedere e comprendere meglio i dettagli importanti come corsie di svolta, mediane, piste ciclabili e strisce pedonali. I passeggeri in transito possono trovare nelle vicinanze stazioni più facilmente e bloccare le linee preferite. Mappe segue automaticamente un percorso di trasporto selezionato, notificando agli utenti quando è quasi ora di sbarcare e i motociclisti possono persino tenerne traccia su Apple Watch. Con iOS 15, gli utenti possono semplicemente tenere in mano l’iPhone e Maps genera una posizione estremamente accurata per fornire indicazioni stradali dettagliate in realtà aumentata.

Apple Wallet aggiunge il supporto per ulteriori tipi di chiavi, rendendo possibile l’accesso ai luoghi di tutti i giorni con un semplice tocco. La scorsa estate, Apple ha introdotto le chiavi digitali per auto e BMW è stata la prima azienda automobilistica ad aggiungere le sue chiavi, consentendo agli utenti di toccare per sbloccare. Quest’anno, le chiavi digitali per auto migliorano ulteriormente con il supporto della tecnologia Ultra Wideband, in modo che gli utenti possano sbloccare e avviare in modo sicuro il veicolo supportato senza rimuovere l’iPhone da una tasca o dalla borsa. L’iPhone può anche essere utilizzato per sbloccare la casa, l’ufficio, o anche una camera d’albergo, il tutto tramite le chiavi memorizzate in Wallet.

Entro la fine dell’anno, i clienti degli Stati partecipanti degli Stati Uniti potranno aggiungere la propria patente di guida o gli ID di stato a Wallet. La Transportation Security Administration sta lavorando per abilitare i controlli di sicurezza aeroportuali come primo posto in cui i clienti possono utilizzare la propria carta d’identità digitale in Wallet. Le carte d’identità in Wallet sono crittografate e archiviate in modo sicuro in Secure Element, la stessa tecnologia hardware che rende Apple Pay privato e sicuro.

iOS 15 introduce ancora più controlli sulla privacy per aiutare a proteggere le informazioni dell’utente. Con il riconoscimento vocale sul dispositivo, l’audio delle richieste Siri viene ora elaborato interamente su iPhone per impostazione predefinita e le prestazioni migliorano in modo significativo. Mail Privacy Protection impedisce ai mittenti di sapere se un’e-mail è stata aperta e nasconde gli indirizzi IP in modo che i mittenti non possano conoscere la posizione di un utente o utilizzarla per creare un profilo su di loro. Il Rapporto sulla privacy delle app offre una panoramica di come le app utilizzano l’accesso concesso a posizione, foto, fotocamera, microfono e contatti negli ultimi sette giorni e quali altri domini vengono contattati.

Meteo include più visualizzazioni grafiche di dati meteo, mappe a schermo intero e layout dinamici che cambiano in base alle condizioni. Gli sfondi animati splendidamente ridisegnati riflettono in modo più accurato la posizione del sole e le precipitazioni e le notifiche mettono in evidenza quando inizia e finisce la pioggia o la neve.

Notes aggiunge tag creati dall’utente che semplificano la categorizzazione rapida delle note e le menzioni consentono ai membri delle note condivise di informarsi reciprocamente di importanti aggiornamenti. Una nuovissima vista Attività mostra la cronologia recente di una nota condivisa.

Caratteristiche aggiuntive
• Siri aggiunge le notifiche di annuncio su AirPods, la possibilità per gli utenti di condividere ciò che è sul loro schermo semplicemente chiedendo e altro ancora.
• Condivisi con te funziona in tutto il sistema per trovare gli articoli, la musica, i programmi TV, le foto e altro ancora condivisi nelle conversazioni di Messaggi e li mostra comodamente in app come Foto, Safari, Apple News, Musica, Podcast e il App Apple TV, che semplifica l’accesso rapido alle informazioni nel contesto.
• iCloud+ combina tutto ciò che gli utenti amano di iCloud® con nuove funzionalità premium, tra cui Hide My Email, supporto HomeKit Secure Video esteso e un nuovo servizio innovativo per la privacy su Internet, iCloud Private Relay, senza costi aggiuntivi. Gli attuali abbonati a iCloud verranno aggiornati su iCloud+ automaticamente questo autunno. Tutti i piani iCloud+ possono essere condivisi con le persone nello stesso gruppo di condivisione familiare, così tutti possono godere delle nuove funzionalità, dell’archiviazione e dell’esperienza avanzata fornite con il servizio.
• L’app Salute ha una nuova scheda di condivisione che consente agli utenti di condividere i propri dati sanitari con la famiglia, gli operatori sanitari o un team di assistenza, Trends offre agli utenti un modo per concentrare l’attenzione su cambiamenti significativi nelle metriche sulla salute personale e Walking Steadiness è una nuova metrica consente alle persone di gestire in modo proattivo il rischio di caduta.
• I produttori di accessori HomeKit possono ora abilitare “Hey Siri” nei loro prodotti, consentendo ai clienti di parlare e ricevere risposte da Siri su dispositivi di terze parti. Gli accessori abilitati “Hey Siri” trasmetteranno le richieste tramite HomePod o HomePod mini e supporteranno funzionalità come Richieste personali, Intercom, timer e sveglie. A partire da oggi, i produttori di dispositivi per la casa intelligente possono iniziare a collaborare con Apple per integrare Siri nei loro accessori.
• Trova il mio introduce nuove funzionalità per aiutare a localizzare un dispositivo che è stato spento o cancellato, così come le posizioni in live streaming per familiari e amici che scelgono di condividere la loro posizione. Gli avvisi di separazione notificano a un utente se lascia un AirTag, un dispositivo Apple o un accessorio di rete “Dov’è” in una posizione sconosciuta e la rete Dov’è ora supporta AirPods Pro e AirPods Max. Un nuovo widget “Dov’è” offre una vista immediata direttamente dalla schermata principale.
• Traduttore aggiunge una nuova funzione di traduzione in tempo reale che fa fluire la conversazione in modo naturale tra le lingue. La traduzione a livello di sistema consente agli utenti di tradurre il testo ovunque su iPhone.
• L’app Apple TV ora presenta una nuova riga intitolata “For All of You” — che mostra una raccolta di programmi e film basati sugli interessi di persone selezionate o di un’intera famiglia — perfetta per le serate al cinema.
• La nuova configurazione di iPhone rende più semplice che mai iniziare a usare iPhone. Gli utenti iPhone esistenti possono eseguire temporaneamente il backup dei dati su iCloud, anche senza un abbonamento, per trasferire facilmente i propri dati su un nuovo iPhone. Per coloro che si spostano su iPhone per la prima volta, un’esperienza migliorata “Sposta su iOS” trasferisce facilmente album fotografici, file, cartelle e impostazioni di accessibilità, così iPhone si sente personale fin dall’inizio.
• L’accessibilità su iPhone si espande con nuove funzionalità per VoiceOver che consentono agli utenti di esplorare ancora più dettagli su persone, testo, dati di tabelle e altri oggetti all’interno delle immagini. A sostegno della neurodiversità, i nuovi suoni di sottofondo aiutano a ridurre al minimo le distrazioni e, per coloro che sono sordi o con problemi di udito, Made for iPhone supporta i nuovi apparecchi acustici bidirezionali. Sound Actions personalizza Switch Control in modo che funzioni con i suoni della bocca e gli utenti possono ora personalizzare la visualizzazione e le dimensioni del testo app per app. Apple sta anche offrendo supporto per il riconoscimento di audiogrammi importati, grafici che mostrano i risultati di un test dell’udito, a Headphone Accommodations.

Disponibilità

L’anteprima per sviluppatori di iOS 15 è disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi e una beta pubblica sarà disponibile per gli utenti iOS il mese prossimo su beta.apple.com. Le nuove funzionalità software saranno disponibili questo autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 6s e versioni successive. Per ulteriori informazioni, visita apple.com/ios/ios-15-preview. Le caratteristiche sono soggette a modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le regioni o in tutte le lingue.

Apple iPadOS 15: la produttività in mobilità

iPadOS 15 introduce un’esperienza multitasking ancora più intuitiva, rendendo funzionalità come Split View e Slide Over più facili da scoprire, più facili da usare e più potenti. Note si estende a tutto il sistema con Quick Note e offre nuovi modi per collaborare e organizzare la digitazione o la scrittura con Apple Pencil. I nuovi layout dei widget per la schermata iniziale e la libreria app offrono modi semplici per personalizzare l’esperienza dell’iPad e organizzare le app. Translate offre nuove funzionalità per la traduzione di testo e conversazioni e gli utenti possono ora creare app per iPhone e iPad, su iPad, con Swift Playgrounds. iPadOS 15 include anche nuovi controlli per la privacy in Siri, Mail e in altri punti del sistema per proteggere ulteriormente le informazioni dell’utente.

iPadOS 15 rende più facile che mai lavorare con più app. Un nuovo menu multitasking viene visualizzato nella parte superiore delle app, consentendo agli utenti di accedere a Split View o Slide Over con un semplice tocco. Gli utenti ora hanno accesso rapido alla schermata principale quando utilizzano la vista divisa, rendendo più facile l’accesso all’app giusta. Utilizzando il nuovo scaffale, possono anche eseguire multitasking con app che dispongono di più finestre come Safari e Pages, nonché visualizzare rapidamente l’anteprima delle e-mail.

L’esperienza con una tastiera esterna consente agli utenti di fare di più con le nuove scorciatoie da tastiera e una riprogettazione della barra dei menu. Gli utenti possono impostare rapidamente e passare da Split View a Slide Over con nuove scorciatoie per il multitasking direttamente dalla tastiera.

Gli utenti possono ora posizionare i widget tra le app nelle pagine della schermata Home, fornendo più informazioni a colpo d’occhio e offrendo un’esperienza più personalizzata. Progettato specificamente per il display più grande di iPad, un nuovo widget di dimensioni maggiori è perfetto per mostrare video, musica, giochi, foto e altro ancora. iPadOS 15 offre anche nuovissimi widget per App Store, “Dov’è”, Game Center, Mail e Contatti.

In arrivo su iPad anche la Libreria app, che organizza automaticamente le app in categorie utili come Produttività, Giochi e Aggiunte di recente e consente agli utenti di accedere a tutte le loro app direttamente dal Dock.

Prendere appunti su iPad migliora ulteriormente con le nuove funzionalità che semplificano l’acquisizione e l’organizzazione dei pensieri. Notes si estende a tutto il sistema con Quick Note, un modo semplice e veloce per prendere appunti ovunque nel sistema. Sia che navighino in Safari o trovino un ristorante su Yelp, gli utenti possono visualizzare Quick Note ovunque per annotare un pensiero e aggiungere collegamenti, fornendo un modo semplice per tornare esattamente a ciò che stavano guardando.

Notes offre anche nuovi modi per organizzare, collaborare e acquisire informazioni. I tag semplificano la categorizzazione delle note e le trovano rapidamente con un nuovissimo Tag Browser e Smart Folders basate su tag. Per gli utenti che lavorano con altri nelle note condivise, le menzioni creano un modo per informare i collaboratori e collegarli nuovamente alla nota e una nuova vista Attività mostra gli aggiornamenti recenti nella nota.

FaceTime aiuta gli utenti a connettersi facilmente con le persone che contano di più e, con iPadOS 15, le conversazioni con amici e familiari risultano ancora più naturali. Gli utenti possono ora condividere esperienze con SharePlay mentre si connettono con gli amici su FaceTime, incluso l’ascolto di brani insieme ad Apple Music, la visione di un programma TV o un film in sincronia o la condivisione dello schermo per visualizzare le app insieme. I controlli di riproduzione condivisi consentono a chiunque di riprodurre, mettere in pausa o andare avanti. Gli utenti possono estendere la riproduzione su Apple TV e guardarla sulla TV condividendo il momento con amici e familiari connessi tramite FaceTime. SharePlay consente inoltre agli utenti di condividere il proprio schermo, perfetto per navigare insieme sul Web.

Safari ottiene un nuovo design delle schede che consente agli utenti di vedere più pagine durante la navigazione. Una nuova barra delle schede assume il colore della pagina Web e combina schede, barra degli strumenti e campo di ricerca in un unico design compatto. I gruppi di schede offrono un nuovo modo per salvare e gestire facilmente le schede, ottimo per pianificare viaggi, fare acquisti o memorizzare le schede visitate di frequente. I gruppi di schede si sincronizzano anche su Mac e iPhone, in modo che gli utenti possano continuare il loro progetto da qualsiasi luogo o condividerli facilmente con amici e familiari. Safari su iPad ora supporta anche le estensioni web, disponibili su App Store.

iPadOS 15 offre potenti strumenti che aiutano gli utenti a concentrarsi e a ridurre le distrazioni. Focus è una nuova funzionalità che filtra le notifiche in base a ciò che sta facendo un utente. Gli utenti possono impostare il proprio dispositivo per aiutarli a vivere il momento creando un Focus personalizzato o selezionandone uno suggerito in base al contesto, ad esempio durante l’orario di lavoro o mentre si stanno rilassando per andare a letto. Gli utenti possono anche creare pagine della schermata iniziale con app e widget che si applicano ai momenti di attenzione per visualizzare solo le app pertinenti e ridurre la tentazione.

Un nuovo riepilogo delle notifiche offre una raccolta organizzata di notifiche che possono essere consegnate ogni volta che l’utente lo desidera, ad esempio al mattino e alla sera, facilitando il recupero dell’attività della giornata a proprio piacimento.

Live Text utilizza l’intelligenza del dispositivo per riconoscere il testo in una foto e consentire agli utenti di agire. Per esempio, un’istantanea di un negozio può rivelare un numero di telefono e l’opzione per effettuare una chiamata. Con Visual Look Up, gli utenti possono identificare gli oggetti all’interno di una foto, come un tipo di fiore o una razza di cane.

Spotlight ora aggiunge la possibilità di cercare nell’app Foto e nelle immagini web e offre nuovissimi risultati avanzati per i contatti con un contesto come conversazioni recenti, foto condivise e la loro posizione se condivisa tramite Dov’è. Sfruttando Live Text, Spotlight semplifica la ricerca di una foto di una mappa dei trasporti pubblici, di una ricevuta o di uno screenshot di una ricetta di cucina. Live Text funziona anche con il testo scritto a mano, ottimo per la ricerca di foto di lavagne o note.

L’app Traduttore arriva su iPad con nuove funzionalità che rendono le conversazioni più semplici e naturali. Quando si utilizza l’app Traduttore, Traduttore automatico rileva quando qualcuno sta parlando e in quale lingua, così gli utenti possono conversare in modo naturale senza dover toccare il pulsante del microfono. Per conversazioni ancora più personali, la vista faccia a faccia consente a due persone di sedersi l’una di fronte all’altra con l’iPad in mezzo e vedere le traduzioni della conversazione dalla propria parte. Il testo ora può essere tradotto ovunque su iPad selezionandolo e toccando Traduci, e anche il testo scritto a mano può essere tradotto. In combinazione con Live Text, gli utenti possono persino tradurre il testo nelle foto.

Swift Playgrounds è il modo migliore e più semplice per imparare a programmare. E ora con Swift Playgrounds 4, gli utenti hanno gli strumenti per creare app per iPhone e iPad direttamente sul proprio iPad e inviarle direttamente all’App Store, offrendo a chiunque nuovi modi per creare app e condividerle con il mondo. Il codice è immediato riflesso nell’anteprima dal vivo durante la creazione di app e gli utenti possono eseguire le proprie app a schermo intero per testarle. Un nuovo formato di progetto aperto basato sui pacchetti Swift può essere aperto e modificato in Swift Playgrounds per iPad e in Xcode su Mac, offrendo agli utenti ancora più versatilità per sviluppare app su iPad e Mac.

Funzionalità aggiuntive di iPadOS 15
• Universal Control consente agli utenti di lavorare con un solo mouse e tastiera per spostarsi tra iPad e Mac per un’esperienza senza interruzioni, senza necessità di configurazione. Gli utenti possono persino trascinare e rilasciare i contenuti avanti e indietro tra i dispositivi: ottimo per disegnare un disegno con Apple Pencil su iPad e inserirlo in una diapositiva Keynote su Mac.
• Condivisi con te funziona in tutto il sistema per trovare gli articoli, la musica, i programmi Tv, le foto e altro ancora condivisi nelle conversazioni di Messaggi e li mostra comodamente in app come Foto, Safari, Apple News, Musica, Podcast e il App Apple TV, che semplifica l’accesso rapido alle informazioni nel contesto.
• Foto include il più grande aggiornamento di sempre a Ricordi, con un nuovo look; un’interfaccia immersiva e interattiva; e l’integrazione con Apple Music, che utilizza l’intelligenza del dispositivo per personalizzare i suggerimenti di brani che danno vita ai ricordi.
• Mappe offre nuovi modi per navigare ed esplorare il mondo. Gli utenti sperimenteranno dettagli notevolmente migliorati nelle città per quartieri, distretti commerciali, prospetti ed edifici, nuovi colori ed etichette stradali, punti di riferimento progettati su misura e una nuova modalità notturna con un bagliore al chiaro di luna.
• La privacy viene portata al livello successivo con nuove protezioni, funzionalità di trasparenza e controlli. Mail Privacy Protection aiuta a impedire ai tracker di curiosare su un’e-mail e App Privacy Report fornisce trasparenza sul modo in cui le app condividono le informazioni con altre aziende.
• Siri è progettato per proteggere la privacy degli utenti. Ora, con il riconoscimento vocale sul dispositivo, l’audio delle richieste Siri viene elaborato interamente su iPad per impostazione predefinita e le prestazioni migliorano in modo significativo. Siri aggiunge anche le notifiche di annuncio su AirPods, la possibilità per gli utenti di condividere ciò che è sul loro schermo semplicemente chiedendo e altro ancora.
• iCloud+ combina tutto ciò che gli utenti amano di iCloud con nuove funzionalità premium, tra cui Hide My Email, supporto esteso per HomeKit Secure Video e un nuovo servizio innovativo per la privacy su Internet, iCloud Private Relay, senza costi aggiuntivi.6 Gli attuali abbonati a iCloud saranno aggiornato automaticamente a iCloud+ questo autunno. Tutti i piani iCloud+ possono essere condivisi con le persone nello stesso gruppo di condivisione familiare, così tutti possono godere delle nuove funzionalità, dell’archiviazione e dell’esperienza avanzata fornite con il servizio.
• Le nuove funzioni di accessibilità sono progettate per funzionare come fanno gli utenti. L’utilità per la lettura dello schermo VoiceOver ora utilizza l’intelligenza del dispositivo per esplorare gli oggetti all’interno delle immagini, consentendo agli utenti di scoprire maggiori dettagli su persone, testo, dati di tabelle e altri oggetti all’interno delle immagini. Il supporto per hardware di tracciamento oculare di terze parti consente agli utenti di controllare l’iPad utilizzando solo gli occhi. I suoni di sottofondo vengono riprodotti continuamente e si mescolano o si abbassano sotto altri suoni audio e di sistema per mascherare rumori ambientali o esterni indesiderati e aiutare gli utenti a concentrarsi, mantenere la calma o riposare. Sound Actions consente agli utenti di personalizzare Switch Control per lavorare con i suoni della bocca. Gli utenti possono ora personalizzare la visualizzazione e le dimensioni del testo app per app.

Disponibilità

L’anteprima per sviluppatori di iPadOS 15 è disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi e una beta pubblica sarà disponibile per gli utenti di iPadOS il mese prossimo su beta.apple.com. Le nuove funzionalità software saranno disponibili questo autunno come aggiornamento software gratuito per iPad mini 4 e versioni successive, iPad Air 2 e versioni successive, iPad di quinta generazione e versioni successive e tutti i modelli di iPad Pro. Per ulteriori informazioni, visita apple.com/ipados/ipados-preview. Le caratteristiche sono soggette a modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le regioni o in tutte le lingue.

WatchOS 8: elogio del mindfulness

watchOS 8 ha nuove funzionalità di grande impatto che rendono il sistema operativo indossabile più evoluto al mondo ancora più essenziale per consentire agli utenti di rimanere in salute, attivi e connessi. Gli aggiornamenti alle app Wallet e Home estendono Apple Watch come uno strumento sempre più utile per un comodo accesso dall’auto e in cui gli utenti vivono, lavorano e visitano. Un’app Breathe reinventata e nuovi tipi di allenamento Tai Chi e Pilates aiutano gli utenti a condurre una vita sana e in forma e a sostenere il benessere mentale, mentre un nuovo quadrante Ritratti e miglioramenti all’app Messaggi e Foto rendono ancora più facile rimanere in contatto con i propri cari.

Con Apple Watch, è incredibilmente comodo utilizzare Apple Pay e Wallet per effettuare pagamenti sicuri e senza contatto nei negozi o durante i trasporti pubblici. Con watchOS 8, Wallet offre agli utenti modalità senza contatto ancora più potenti per accedere ai luoghi e alle cose a cui tengono in modo trasparente, sicuro e protetto.

Annunciato per la prima volta al Wwdc nel 2020, ora arriva il supporto della banda ultra larga per le chiavi digitali dell’auto su Apple Watch Series 6. Gli utenti di Apple Watch possono sbloccare in sicurezza la propria auto a distanza e avviarla dal posto di guida. Questo autunno, gli utenti possono anche aggiungere le chiavi per casa, ufficio e hotel su Wallet e tocca il loro Apple Watch per sbloccarlo. Entro la fine dell’anno, a partire dagli stati partecipanti negli Stati Uniti, gli utenti potranno aggiungere la patente di guida o l’ID di stato a Wallet. I checkpoint TSA selezionati saranno il primo luogo in cui gli utenti potranno iniziare a utilizzare il proprio ID digitale.

L’app Home riprogettata in watchOS 8 offre un accesso più comodo agli accessori e alle scene necessarie in un determinato momento e la possibilità di controllare gli accessori per stanza. Gli utenti con una videocamera abilitata per HomeKit possono vedere chi è alla porta direttamente dal polso. Gli utenti di Apple Watch possono anche toccare Intercom per trasmettere rapidamente un messaggio in tutta la casa o nelle singole stanze tramite HomePod, HomePod mini o altri dispositivi personali.

watchOS 8 introduce due nuovi tipi di allenamento popolari che sono benefici sia per la forma fisica che per il movimento consapevole: Tai Chi e Pilates. Questi nuovi tipi di allenamento sono supportati da potenti e convalidati algoritmi di frequenza cardiaca e movimento personalizzati per fornire agli utenti misurazioni accurate.

Ora più che mai, le persone stanno riconoscendo l’importanza di trovare piccoli momenti nella loro giornata per essere più consapevoli. In watchOS 8, l’app Breathe diventa l’app Mindfulness, con un’esperienza Breathe migliorata, oltre a un nuovo tipo di sessione, Reflect. Reflect offre un’intenzione consapevole su cui concentrarsi per un minimo di un minuto che può essere fatto ovunque e in qualsiasi momento. Ogni sessione di Reflect accoglie l’utente con una nozione unica e ponderata da considerare che invita a uno stato d’animo positivo. Ad esempio, l’utente potrebbe vedere qualcosa come “Ricorda un momento in cui di recente hai provato un senso di calma. Porta quella sensazione in questo momento” o “Rifletti su una cosa per cui sei grato e pensa al motivo per cui lo apprezzi così tanto”. Entrambe le esperienze Breathe e Reflect offrono anche suggerimenti per aiutare gli utenti a ottenere di più da ogni sessione e presentano bellissime nuove animazioni.

Apple Watch aiuta gli utenti a raggiungere i propri obiettivi di sonno stabilendo una routine prima di andare a dormire e tiene traccia di metriche come il tempo di sonno, la frequenza cardiaca e l’ossigeno nel sangue. watchOS 8 offre agli utenti ancora più informazioni sul loro benessere generale monitorando la frequenza respiratoria durante il sonno, che è il numero di respiri al minuto. Per fare ciò, Apple Watch utilizza l’accelerometro integrato per misurare la frequenza respiratoria durante il sonno e queste informazioni possono essere visualizzate, insieme alle tendenze nel tempo, nell’app Salute su iPhone. Questa metrica è disponibile anche per gli sviluppatori da utilizzare con l’autorizzazione tramite HealthKit.

Il quadrante Foto è il quadrante Apple Watch più popolare e watchOS 8 introduce nuovi modi per visualizzare e interagire con le foto preferite degli utenti direttamente dal polso. Il nuovo quadrante dell’orologio Ritratti dà vita a splendidi ritratti realizzati su iPhone con un effetto coinvolgente e multistrato, riconoscendo in modo intelligente i volti nelle foto e ritagliandoli per evidenziare il soggetto. Anche l’app Foto è stata ridisegnata, offrendo nuovi modi per visualizzare e navigare nelle raccolte, Ricordi e Foto in primo piano ora si sincronizzano con Apple Watch e le foto possono essere condivise tramite Messaggi e Mail con il nuovo foglio di condivisione.

Comunicare su Apple Watch è ancora più semplice con i nuovi strumenti in Messaggi. Gli utenti possono combinare l’uso di Scribble, dettatura ed emoji tutti all’interno dello stesso messaggio e, per i messaggi dettati, hanno la possibilità di modificare il testo presentato. Per aggiungere facilmente ancora più espressioni a un messaggio, gli utenti possono semplicemente inserire una parola o una frase e selezionare tra centinaia di Gif di tendenza.

watchOS 8 porta anche l’app Contatti su Apple Watch, fornendo agli utenti un modo semplice per sfogliare, aggiungere e modificare i contatti e condividere i contatti direttamente dall’app.

watchOS 8 supporta Focus, un potente set di strumenti disponibili in iOS 15 per aiutare gli utenti a ridurre le distrazioni e ad essere nel momento. Apple Watch si allineerà automaticamente con qualsiasi Focus impostato su iOS, in modo che le notifiche di persone e app vengano filtrate in base a ciò che un utente sta attualmente facendo. Focus utilizza l’intelligenza del dispositivo per fornire suggerimenti in base ai modelli di utilizzo: ad esempio, quando si avvia un allenamento su Apple Watch, viene suggerito Focus per il fitness.

Aggiornamenti aggiuntivi di watchOS 8
• Più timer arrivano su Apple Watch e possono ricevere un’etichetta specifica utilizzando Siri (come “Timer per il bucato” o “Timer per la cottura”).
• In watchOS 8, più app Apple Watch supportano il display Always-On, tra cui Mappe, Mindfulness, In riproduzione, Telefono, Podcast, Cronometro, Timer, Memo vocali e altro. watchOS 8 sta anche rendendo più facile per gli sviluppatori mantenere le loro app tempestive e pertinenti con una nuova Api Always-On per app di terze parti.
• Per supportare gli utenti di Apple Watch con differenze agli arti superiori, AssistiveTouch consente l’utilizzo di Apple Watch con un solo braccio rilevando semplici gesti delle mani per interagire senza toccare il display. Utilizzando i sensori di movimento integrati, gli utenti possono rispondere alle chiamate in arrivo, controllare un puntatore di movimento sullo schermo e visualizzare un menu di azioni che può accedere al Centro notifiche, al Centro di controllo e altro ancora.
• Una nuova app Trova elementi su Apple Watch aiuta gli utenti a individuare gli elementi contrassegnati utilizzando la rete “Dov’è” e una nuova app Trova dispositivi aiuta gli utenti a individuare i dispositivi Apple smarriti che hanno effettuato l’accesso con lo stesso ID Apple.
• L’app Musica riprogettata consente agli utenti di condividere brani, album e playlist tramite Messaggi e Posta e di ascoltare musica e radio in un unico posto.
• L’app Meteo ora supporta le notifiche di condizioni meteorologiche avverse, visualizzando avvisi governativi su determinati eventi meteorologici gravi. L’app fornisce anche avvisi sulle precipitazioni dell’ora successiva e offre complicazioni aggiornate.
• La configurazione della famiglia introduce la possibilità di aggiungere carte di trasporto da Hong Kong, Giappone e alcune città della Cina continentale e degli Stati Uniti, e Calendario e Posta ora includono l’opzione per aggiungere un account Google.
• Apple Fitness+, il primo servizio di fitness creato interamente attorno ad Apple Watch, espande la sua offerta in watchOS 8 con il supporto Picture in Picture e nuove opzioni di filtro, e gli utenti possono interrompere e riprendere un allenamento in corso su qualsiasi dispositivo. Alla fine di questo mese, Fitness+ introduce una nuova serie di allenamenti con Jeanette Jenkins, una delle esperte di fitness più ricercate, e una nuova serie Artist Spotlight con allenamenti con intere playlist di Lady Gaga, Jennifer Lopez, Keith Urban e Alicia Keys.

Apple crede che la privacy sia un diritto umano fondamentale. Poiché la privacy è particolarmente importante per la salute e l’identificazione, i dati sanitari vengono crittografati sul dispositivo o in iCloud® con la sincronizzazione iCloud. Per l’identificazione, le carte d’identità in Wallet sono crittografate e archiviate in modo sicuro in Secure Element, la stessa tecnologia hardware utilizzata per mantenere Apple Pay privato e sicuro. Apple non può vedere quando o dove vengono presentati gli ID digitali quando si utilizza una patente di guida o un ID di stato.

Disponibilità

La beta per sviluppatori di watchOS 8 è disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi. Una beta pubblica sarà disponibile per gli utenti di watchOS il mese prossimo su beta.apple.com. watchOS 8 sarà disponibile questo autunno come aggiornamento software gratuito per Apple Watch Series 3 o successivo abbinato a iPhone 6s o successivo, con iOS 15. Alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili in tutte le regioni o in tutte le lingue o su tutti i dispositivi. Le caratteristiche sono soggette a modifiche. Per ulteriori informazioni, visita apple.com/watchos/watchos-preview.