playstation
DB Line

PlayStation 5 ha fatto del potenziamento grafico il suo punto di forza rispetto alla generazione precedente. Già nel corso del nostro unboxing, della guida al montaggio e poi della successiva recensione vi avevamo mostrato la potenza grafica della nuova console di Sony.

Un passaggio epocale quello da PlayStation 4 a PlayStation 5, che non resta un’accozzaglia di caratteristiche su carta ma anzi si traduce in una soddisfazione di gioco inarrivabile fino a qualche settimana fa. Abbiamo dunque toccare quasi con mano lo scarto tra PlayStation 5 e PlayStation 4, mettendo le due console alla prova con lo stesso videogioco: Fifa 21.

Esperienza di gioco

Scelto Fifa 21 come benchmark – del resto è il gioco più venduto nel nostro Paese – l’impatto grafico che si ottiene accostando la resa su PlayStation 4 e quella su PlayStation 5 mostra una differenza abissale. Gli elementi grafici ci sono tutti, ma su PlayStation 4 sono meno ricchi di dettaglio e meno realistici. Il lavoro compiuto su PlayStation 5 è palpabile: dalla grana dei tessuti alla “pasta” del viso dei giocatori, da dettagli come sudore e schizzi d’acqua a chicche imperdibili come i riflessi (arricchiti dal Ray-Tracing) e l’erba del campo da gioco. Tutto su PS5 grida al realismo segnando, ci azzardiamo a dire, la differenza tra l’assistere a una partita a bordo campo o vederla dal terzo anello.

PlayStation 5 ha il pregio di portare il giocatore direttamente nel bel mezzo dell’azione, con una qualità grafica eccelsa (che del resto partiva da quella già notevole su PlayStation 4) e la eleva, creando un prodotto divertente da giocare e realistico da osservare: una goduria per gli occhi. Piacevole anche constatare che le specifiche su carta trovano concreta realizzazione nell’esperienza di gioco, che acquisisce ulteriore valore se accostata a quella della generazione precedente, più spenta e piatta.

PlayStation 5 parla il linguaggio della profondità e del coinvolgimento, cercando – e trovando – il realismo estremo tanto nelle animazioni (il pubblico sugli spalti, l’esultanza o la disperazione dei giocatori, i festeggiamenti finali) quanto durante l’azione di gioco, così che anche il game play ingaggia, stupisce e convince.

Caratteristiche PlayStation 5

CPUx86-64-AMD Ryzen Zen 8 Core / 16 Threads a 3.5GHz (frequenza variabile)
GPURay Tracing Acceleration
Fino a 2.23 GHz (10.3 TFLOPS)
GPU ArchitectureAMD Radeon RDNA 2-based graphics engine
Memory/Interface16GB GDDR6/256-bit
Memory Bandwidth448GB/s
Internal StorageCustom 825GB SSD
IO Throughput5.5GB/s (Raw), Typical 8-9GB/s (Compressed)
Storage EspandibileNVMe SSD Slot
Storage esternoUSB HDD Support
Optical Drive (optional)Ultra HD Blu-ray (66G/100G) ~10xCAV
BD-ROM (25G/50G) ~8xCAV
BD-R/RE (25G/50G) ~8x CAV
DVD ~3.2xCLV
PS5 Game DiscUltra HD Blu-ray, up to 100GB/disc
Audio“Tempest” 3D AudioTech
Video OutHDMI Out port
Supporto per 4K 120Hz TVs, VRR
DimensioniPS5 – 390mm x 104mm x 260mm
PS5 Digital Edition – 390mm x 92mm x 260mm
PesoPS5 – 4.5kg
PS5 Digital Edition – 3.9kg
Consumo energeticoPS5 – 350W
PS5 Digital Edition – 340W
Input / OutputUSB Type-A port (Hi-Speed USB)
USB Type-A port (Super Speed USB 10Gbps) x2
USB Type-C port (Super Speed USB 10Gbps)
ReteEthernet (10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T)
IEEE 802.11 a/b/g/n/ac/ax
Bluetooth 5.1

Caratteristiche PlayStation 4

CPUx86-64 AMD “Jaguar”, 8 core
GPU1,84 TFLOPS,
GPU ArchitectureAMD Radeon
Memory/InterfaceGDDR5 da 8 GB
Internal Storage500 GB, 1 TB
IO Throughput5.5GB/s (Raw), Typical 8-9GB/s (Compressed)
Expandable StorageNVMe SSD Slot
External StorageUSB HDD Support
Video OutPorta HDMI OUT (output HDR supportato)
Dimensionicirca 265×39×288 mm
PesoCirca 2,1 kg
Alimentazione100-240 V AC, 50/60 Hz
Consumo energeticoMax. 165 W
Input / Output2 porte USB Super-Speed (USB 3.1 Gen1) 
1 porta AUX
ReteEthernet (10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T)
IEEE 802.11 a/b/g/n/ac
Bluetooth 4.0