Beko

Non solo Assassin’s Creed Valhalla. Anzi, di più. Molto di più. Ubisoft ha presentato la sua line-up di videogame 2020, nel corso di una presentazione digitale, denominata Ubisoft Forward, che ha preso il posto di quella “classica” che ha storicamente animato la vigilia dell’E3 di Los Angeles.

Watch Dogs Legion disponibile dal 29 ottobre

Anche stavolta Ubisoft non tradisce la sua storia e la cultura videoludica. La collection mette in fila numerosi pezzi da novanta, i più pregiati della sua scuderia. A di là degli stucchevoli “leaks” delle scorse settimane il publisher francese non ha deluso le aspettative e guarda al futuro del gaming (e della new gen) con rinnovati coraggio ed ottimismo. A cominciare dal primo best title, rappresentato da Watch Dogs Legion che debutterà il 29 ottobre su Ps5, Ps4, Xbox Series X, Xbox One, PC e Google Stadia. Ambientato in una Londra futuristica governata in modo duro e dispotico, il gamer sarà chiamato a interpretare e dare voce la cosiddetta resistenza al regime facendo ricorso ad armi e strumenti a dir poco unici. Dopo aver segnalato che la community di Rainbow SixSiege è in continua espansione e ha raggiunto la soglia dei 60milioni di videogiocatori, Ubisoft ha confermato che dal 6 agosto Brawlhalla sbarcherà anche su iOS e Android. Per poi tornare al cuore della presentazione: i videogiochi. E tra questi una novità è rappresentata da Hype Scape, il battle royale del publisher transalpino, per il quale è stata annunciata anche la pubblicazione della open beta. 

Assassin’s Creed Valhalla: appuntamento dal 17 novembre

Una delle release più attese di Ubisoft è senza ombra di dubbio Assassins’ Creed Valhalla. Il nuovo capitolo action della saga, ambientato nell’epoca dei Vichinghi e che avrà come protagonista Eivor, sarà disponibile dal 17 novembre su tutte le piattaforme, incluse le new gen: su Ps5, Ps4, Xbox One e Series X, Stadia e Pc. Le nuove sequenze di gioco mostrate alla conferenza digitale hanno illustrato alcune delle nuove funzionalità, come la possibilità di impugnare due armi con mani diverse, le razzie, gli assalti e le diverse attività disponibili nello scenario open world. Le razzie saranno più brutali e ricche d’azione di qualsiasi altra esperienza mai apparsa prima in Assassin’s Creed, con i giocatori che potranno sfruttare un nuovo sistema di combattimento più viscerale che consentirà loro di colpire, smembrare e decapitare gli avversari. Eivor potrà brandire due asce, spade o persino scudi contro la maggiore varietà di tipi di nemici mai vista in Assassin’s Creed. Inoltre, il ritorno della lama celata consentirà a Eivor di assassinare i propri bersagli con precisione letale. Assassin’s Creed Valhalla è un ambizioso gioco di ruolo e azione che pone le scelte del giocatore e l’esplorazione al centro dell’esperienza. Attraverso il vasto mondo, i giocatori incontreranno numerose sfide, personaggi unici e sorprendenti con storie indimenticabili, e un’ampia varietà di scenari da esplorare e percorrere. I giocatori potranno personalizzare i capelli, i tatuaggi, le pitture di guerra, le armi e gli equipaggiamenti del loro personaggio, oltre a poter scegliere tra una variante maschile e femminile di Eivor in qualsiasi momento.

Ubisoft, da Far Cry 6 al futuro

Ma, come ha sottolineato in chiusura di presentazione Yves Guillemot, ceo di Ubisoft, il publisher francese ha in serbo tante altre sorprese. Rimandando i fan e gli appassionati anche alle prossime edizioni di Ubisoft Forward. Già, perché la scuderia delle novità videogame è destinata ad ampliarsi. E un primo assaggio, o meglio una sorta di ciliegina sulla torta, ha riguardato le prime immagini e il trailer di Fra Cry 6. Che arriverà il 18 febbraio 2021 su tutte le piattaforme e avrà come protagonista Giancarlo Esposito nel panni del cattivo, il Presidente, ovvero il dittatore di uno paese lacerato dalla guerra civile.