Google
Serafirm

Google ha trasmesso in streaming l’evento Search On 2020, per raccontare le ultime novità legate al mondo della Ricerca Google e i progressi fatti grazie all’intelligenza artificiale. L’evento è stato registrato e si può rivedere qui. Ecco un riassunto delle principali novità:

·         Identificare i contenuti chiave di un video: un nuovo approccio basato sull’IA analizzerà gli aspetti semantici dei video e ne identificherà le scene chiave, permettendo così di cercare all’interno del video come se si trattasse di capitoli in un libro.

·         Accedere alle informazioni più utili durante COVID19: sono stati realizzati una serie di miglioramenti per permettere alle persone di avere informazioni importanti durante la pandemia, come per esempio sapere quanto è affollato un negozio in tempo reale, in modo da poter rispettare le norme di distanziamento sociale.

·         Navigare in 3D per comprendere meglio ciò che si cerca: molte nuove funzioni per Lens e in realtà aumentatasu Google Search, per esempio per supportare lo studio di una materia a distanza, oppure per vedere un vestito, un’automobile, o un altro prodotto da casa, nel momento in cui non si possa raggiungere il negozio.

·         Cerca una canzone con la voce: grazie ai nuovi modelli di IA è ora possibile accennare una canzone con la voce per avere un aiuto a identificare l’originale. Sui telefoni Android, basta andare sulla Ricerca Google, attivare il microfono e dire “Cerca un brano” e poi cominciare a cantare. Buon divertimento!

·         Migliore comprensione grazie ai dati: a volte la risposta migliore a una ricerca è una statistica, ma spesso i dati che la compongono sono di difficile comprensione. Grazie all’analisi del linguaggio naturale e all’utilizzo di Data Commons Project, sarà possibile visualizzare le statistiche e gli argomenti correlati in modo facilmente comprensibile.

·         Un aiuto per trovare esattamente quello che si cerca: il sistema di comprensione BERT viene ora utilizzato per ogni ricerca e con una IA ulteriormente migliorata. I risultati saranno più precisi nel capire refusi, specifici passaggi o argomenti correlati alla ricerca. Questa nuova funzionalità sarà disponibile per il momento solo in inglese.Sono quattro gli elementi che contraddistinguono la qualità della Ricerca Google:1) Comprendere l’informazione a livello globale2) Offrire un servizio della massima qualità possibile3) Garantire la migliore privacy e sicurezza4) Rendere l’informazione accessibile a tutti