google-maps-covid
Serafirm

Molti paesi stanno lanciando app per rendere più facile per le persone determinare se sono state in contatto con chiunque abbia contratto il coronavirus. Ora Google ha aggiunto un nuovo livello a Google Maps che mostra le informazioni locali su COVID-19.

Il livello facoltativo mostra una media di sette giorni di nuovi casi COVID-19 per qualsiasi area della mappa che stai guardando e Google afferma che lo scopo della nuova funzione è consentire alle persone di “prendere decisioni più informate su dove andare e cosa fare”.

Attingendo informazioni da varie fonti, tra cui Wikipedia, New York Times, OMS e le agenzie governative nel caso italiano, il nuovo livello COVID-19 mostra a colpo d’occhio se i casi sono in aumento o in calo in qualsiasi area. Una semplice codifica a colori dovrebbe rendere facile capire se una particolare posizione è ad alto o basso rischio, ma in ambito Europeo ad oggi ci sono paesi con copertura dettagliata come la Spagna e altri con un semplice dato nazionale, come Francia e Svizzera, di scarsa utilità.
Attivare il livello COVID-19 è semplice, basta aprire il menu del tipo mappe e toccare la relativa icona. In Italia i dati sono divisi solo per regione e rappresentano la media di sette giorni di nuovi casi COVID per 100.000 persone per l’area della mappa visualizzata con una etichetta che indica se i casi sono in aumento o in diminuzione.