WhiteShark

Samsung ha ripreso alla grande le attività. Tra le novità più importanti, segnaliamo la riapertura dei centri assistenza su tutto il territorio italiano e la possibilità di abbinare le carte nel circuito PagoBancomat a Samsung Pay, per finalizzare i pagamenti in digitale.

Oltre 300 centri assistenza Samsung

È tornata pienamente operativa la rete di oltre 300 centri assistenza sul territorio italiano. In occasione del lockdown, il Servizio Clienti di Samsung aveva potenziato i servizi da remoto con ritiro/consegna a domicilio per garantire la continuità dell’assistenza. Riaprono le porte anche i 14 Customer Service (nelle città di Milano, Como, Pisa, Bologna, Torino, Messina, Napoli, Salerno, Avellino, Venezia/Mestre, Varese, Roma e Brescia) del brand. Ai tradizionali servizi, come Ora Samsung (la riparazione veloce degli smartphone entro un’ora), si aggiungono una serie di soluzioni per garantire la sicurezza di clienti e collaboratori.

Per una ripartenza responsabile ed in piena sicurezza, i Customer Service offrono nuovi servizi studiati per eliminare le code, agevolare il cliente e consentirgli di mantenere il distanziamento sociale. Chiunque abbia bisogno di eseguire una riparazione su uno smartphone o tablet, potrà usufruire infatti di:

  • Riparazione su appuntamento: cliccando su www.samsung.it/yourservice, oppure chiamando il call center al numero verde 800-SAMSUNG (726 7864) è possibile prendere appuntamento, per evitare code o assembramenti presso la reception del centro.
  • Servizio di riconsegna del prodotto riparato: una volta lasciato il prodotto da riparare presso uno dei 14 Customer Service, è possibile richiedere il servizio di riconsegna a domicilio del prodotto riparato; in poco tempo si riceverà un sms per programmare e personalizzare la consegna del prodotto comodamente e senza bisogno di recarsi ancora al centro.
  • Igienizzazione dei prodotti: tutti gli smartphone, tablet, TV e robot aspirapolvere riparati dai Customer Service verranno restituiti completamente igienizzati.
  • Inoltre, presso i Customer Service di Milano – via Boni e Roma – via Merulana, è disponibile l’innovativo servizio di Smart Locker: una volta riparato, il prodotto verrà inserito in uno scompartimento dell’apposito locker all’interno del centro; il cliente potrà così ritirarlo in tutta comodità, saltando la coda, semplicemente inserendo nel locker il codice di sblocco ricevuto via email/sms.
  • Servizio di ritiro e riconsegna a domicilio: rimane attivo il servizio di ritiro e riconsegna a domicilio dei prodotti da riparare. Chiamando il numero verde è possibile concordarlo gratuitamente.

Il servizio di riparazione su appuntamento, sarà disponibile non solo presso il Customer Service, ma su tutta la rete italiana di centri assistenza autorizzati, i cui orari di apertura sono consultabili sul sito samsung.com. Per i danni fuori garanzia agli smartphone Galaxy, come la rottura dello schermo, è sempre attivo inoltre Smart Repair, servizio online con ritiro e riconsegna a domicilio. Per ricevere consigli, assistenza e indicazioni su tutti i prodotti, il call center Samsung è operativo 7 giorni su 7, dalle 9:00 alle 19:00, chiamando il numero verde 800-SAMSUNG (726 7864).

Pay ora è compatibile con PagoBancomat

Le carte del circuito PagoBancomat, che conta oggi 1,45 miliardi di pagamenti per un valore di circa 84 miliardi di euro, sono ora compatibili con Samsung Pay, il sistema di pagamento elettronico di Samsung, introdotto in Italia da marzo 2018. Le prime carte abilitate al servizio saranno quelle di Intesa Sanpaolo, UBI e Cassa Centrale Banca.

“Grazie all’abilitazione delle carte del circuito PagoBancomat, Samsung contribuisce ancora di più ai processi di trasformazione in atto nell’ambito dei pagamenti elettronici in Italia. E, oggi, segniamo un ulteriore passo in avanti verso la cosiddetta cashless society, che anche in Italia sta diventando sempre di più una realtà capace di apportare diverse tipologie di benefici concreti al sistema paese nel suo complesso. E con l’ampliamento costante dei servizi legati a Pay, la nostra azienda aggiunge un altro elemento chiave in direzione della trasformazione degli smartphone in strumenti pienamente mobile, in grado di migliorare concretamente la vita degli utenti e di contribuire ad accelerare la trasformazione digitale in Italia”, dichiara Carlo Carollo, Vicepresidente della divisione Telefonia di Samsung Electronics Italia.

Samsung Pay è un sistema di pagamento elettronico contactless attraverso Nfc, semplice e sicuro, disponibile per tutta la gamma di smartphone Samsung delle ultime generazioni, che consente di pagare dal proprio device e fare acquisti praticamente in qualsiasi esercizio commerciale che accetta le carte di credito, di debito o prepagate. La sicurezza dei dati delle carte di pagamento è garantita grazie a tre livelli di sicurezza. Innanzitutto, per autorizzare ogni transazione è necessario autenticarsi con l’impronta digitale o il PIN; effettua la “tokenizzazione” delle informazioni relative alla carta di pagamento che, in questo modo, non compaiono mai nelle transazioni, né vengono memorizzati sul dispositivo; infine, la protezione dei dati avviene tramite la piattaforma Samsung Knox integrata nello smartphone.

Grazie a Samsung Pay qualsiasi pagamento avviene in maniera semplice e immediata. Per utilizzare il servizio basta accedere all’applicazione Pay registrandosi con le credenziali del proprio account Samsung, ed aggiungere la propria carta di pagamento – dall’app bancaria nel caso di PagoBancomaat. Il pagamento avviene in pochi secondi: si seleziona la carta che si vuole utilizzare, nel caso se ne abbia più di una, si utilizza la modalità di identificazione preferita (impronta digitale o pin), e si avvicina il proprio smartphone al Pos.

Ma Samsung Pay non è solo un sistema di pagamento, in quanto offre una serie di vantaggi pensati per i clienti Samsung, sia per “eliminare” il portafogli fisico, sia per offrire loro diversi benefici, quali l’aggiunta di carte fedeltà, coupon e promozioni, uso facilitato per l’accesso alla metropolitana, acquisti online e così via. Per maggiori informazioni e dettagli su Pay: https://www.samsung.com/it/services/samsung-pay/

buddyphone