italia
IWS21

QBerg, istituto di ricerca specializzato in servizi di price intelligence e di analisi delle strategie assortimentali cross canale (flyer, punti vendita fisici, e-commerce e newsletter), ha analizzato le offerte dei volantini promozionali di catene, gruppi d’acquisto e ipermercati del mercato smart home nel primo trimestre 2021 confrontato con i dati del medesimo periodo del 2020. I parametri di riferimento scelti sono: il Numero di Campagne Flyer; il Numero di Referenze Uniche; il Prezzo Medio delle promozioni e l’Obsolescenza media.

È cresciuto fortemente il valore attribuito allo spazio domestico che è diventato la centralità della nostra quotidianità, costretti da mesi a passare più tempo nelle nostre abitazioni per smart working e Dad. Nuovo stile di vita che è andato di pari passo con il potenziamento della dotazione tecnologica delle abitazioni in Italia e in Europa nel 2020, con previsioni di un’ulteriore crescita anche nel 2021.

Tra tutta l’offerta, le quattro categorie di prodotti Smart Home analizzati nella nostra analisi sono:

  • Communication Device: Modem e Router, Wifi Extender, Prese Plug-in per estensione rete Internet fissa e Wifi
  • Smart Home allargata: Telecamere indoor e outdoor, Lampadine intelligenti, Valvole termostatiche
  • Assistenti vocali: assistenti e maggiordomi virtuali con i quali interagire vocalmente per ottenere informazioni, gestire la riproduzione della musica e controllare eventuali dispositivi domotici (lampadine, temperatura, ecc.)
  • Client Streaming: TV Stick e Ripetitori su TV di altri Device (PC, Tablet, Smartphone)

Dall’analisi di QBerg, i prodotti per la smart home registrano un aumento superiore al 10% nelle Catene, Gruppi d’acquisto e Ipermercati, passando da 196 campagne a volantino complessive nel Q1/2020 a 212 nel Q1/2021. L’incremento di presenza complessivo nelle campagne è selettivo, non uniforme per tutte le famiglie prodotto della categoria dello Smart Home. Più precisamente:

  • a crescere sono stati soltanto i Communication Device passati dalla presenza in 79 campagne nel Q1/2020 a ben 99 campagne nel Q1/2021 e i prodotti della famiglia Smart Home in senso allargato da 43 a 51 nel Q1/2021;
  • di contro le altre famiglie di prodotti del settore Smart Home (Assistenti vocali e Client Streaming) hanno ridotto del 10% la loro presenza nelle campagne promozionali a volantino.

L’aumento complessivo dei prodotti smart home a volantino è stato di circa +20% di Referenze uniche per quasi tutte le famiglie, con l’eccezione dei Client Streaming le cui Referenze uniche a volantino sono rimaste pressoché invariate nel Q1/2021 vs il Q1/2020. Ad essere maggiormente presenti sono stati i Communication Device passati da 93 a 111 referenze uniche nel Q1/2021 e i prodotti della Smart Home allargata (Telecamere indoor/outdoor, Lampadine intelligenti, Valvole termostatiche, ecc.) aumentati da 69 a 80.  È interessante rilevare, inoltre, come l’ingresso di nuovi player fra gli Assistenti vocali, come Alexa o l’assistente di Google, abbia fatto incrementare la loro presenza del 50% sui volantini del Q1/2021 rispetto al Q1/2020, passando infatti da 14 a 21 Referenze uniche.

 

Parlando di obsolescenza media, nell’offerta delle promozioni a volantino di Catene, Gruppi d’acquisto e Ipermercati nel Q1/2021 rispetto al Q1/2020, QBerg evidenzia un’offerta di prodotti sempre più moderni e aggiornati. In particolare, il “ringiovanimento” più consistente si è riscontrato per:

  • i Client Streaming che sono passati da un’obsolescenza media (calcolata come il numero medio di mesi intercorsi tra la data di prima apparizione del prodotto e la data di osservazione) di oltre 43 mesi nel Q1/2020, ad una di poco più di 19 mesi nel Q1/2021;
  • gli Assistenti vocali hanno più che dimezzato la loro obsolescenza media, passando da più di 27 mesi nel Q1/2020 a circa 11,5 mesi nel Q1/2021.

È interessante notare come le famiglie prodotto Client Streaming e Assistenti vocali hanno avuto un minor numero di campagne promozionali a volantino, a testimonianza del ricambio e dell’innovazione che hanno caratterizzato la loro offerta. Al contrario, le famiglie Communication Device e Smart Home allargata, che propongono prodotti con una marcata obsolescenza nel Q2/2021 (Communication Device 31,6 mesi e Smart Home allargata 16,8 mesi), non casualmente sono quelle che sono state maggiormente proposte dai Retailer sia a livello di campagne che di referenze uniche nel corso del Q1/2021.

Lo studio di QBerg si conclude con i prezzi medi delle offerte a volantino delle quattro famiglie di prodotti analizzate (Communication Device, Smart Home allargata, Assistenti vocali e Client Streaming), dove si evidenzia la diminuzione consistente nel corso del Q1/2021, rispetto al Q1/2020.

Le famiglie con le riduzioni di prezzo medio più elevate sono state quelle con i prodotti più obsoleti, Communication Device e Smart Home, entrambe con riduzioni intorno al 24%. I Communication Device, infatti sono passati da un prezzo medio promo nel Q1/2020 di €83,19 a €63,27 nel Q2/2021 (-23,9%) e i prodotti della Smart Home allargata da un prezzo medio promo di €58,88 nel Q1/2020 a €44,55 nel Q1/2021 (-24,3%). Più contenute, ma comunque in doppia cifra, le riduzioni di prezzo di Assistenti vocali e Client Streaming che hanno rinnovato la loro offerta lanciando sul mercato prodotti e modelli con nuove caratteristiche. Gli Assistenti vocali arrivano ad un prezzo medio promo di €56,30 nel Q1 2021 (-10,2% vs a Q1/2020), mentre i Client Streaming a €44,26 (-17,5% vs Q1/2020).