Da sinistra: George Zhao, ceo di Honor Device Co. e il Corporate vice president e presidente e ceo di Microsoft GCR Dr. Hou Yang alla cerimonia della firma
emporia

Honor, player mondiale di dispositivi intelligenti, ha presentato nella sua nuova sede di Shenzhen la partnership strategica siglata con Microsoft. Durante la cerimonia della firma, i due colossi hanno confermato che lavoreranno a stretto contatto per sviluppare AI e dispositivi finali all’avanguardia e creare strategie tecnologiche lungimiranti, sostenendo in definitiva la strategia “1+8+N” di Honor in tutto il mondo, che a sua volta ha anche il lancio di Honor MagicBook V 14. Ossia, uno dei primi portatili al mondo con Microsoft Windows 11 con pre installato. George Zhao, ceo di Honor Device Co., ha dichiarato: “La nostra azienda si impegna ad adottare un approccio incentrato sul consumatore per sviluppare i prodotti migliori per i nostri utenti. Puntando su cooperazione e innovazione, lavoreremo a stretto contatto con i nostri partner della catena di fornitura globale per creare un’esperienza di prodotto di classe mondiale con le nostre capacità tecnologiche, le intuizioni del mercato e le innovazioni di R&D. Honor e Microsoft continueranno a rafforzare la nostra partnership strategica e a sviluppare soluzioni in grado di incorporare diverse tecnologie software e hardware in vari scenari a servizio dell’utente”. Dal canto suo, Hou Yang vicepresidente e presidente e amministratore delegato di Microsoft GCR, ha aggiunto: La trasformazione digitale sta accelerando. Con l’aumento del lavoro ibrido e dell’intelligenza ambientale, i clienti si aspettano più convenienza, sicurezza e una migliore interazione dai loro dispositivi informatici mobili, sistemi e applicazioni, sia per il lavoro che per la casa. Microsoft vuole contribuire ad accelerare lo sviluppo integrato di software e intelligenza hardware approfondendo ed espandendo continuamente la nostra cooperazione strategica con Honor. Obiettivo per portare esperienze più ricche agli utenti finali, e per portare le innovazioni born-in-Asia al mondo sfruttando Microsoft Azure”.  

L’arrivo del MagicBook V 14

In vista dell’Honor Smart Life Product Launch del 26 settembre, l’azienda lancerà il suo MagicBook V 14 che sarà uno dei primi portatili con il nuovo sistema operativo Windows 11. Con capacità più avanzate nell’integrazione di software e hardware, oltre a personalizzazioni e aggiornamenti mirati per creare una migliore esperienza di Windows 11, HONOR è in grado di massimizzare il potenziale del nuovo Sistema. Microsoft, uno dei partner tecnologici e commerciali di lunga data, è stato tra il primo gruppo di fornitori che hanno collaborato con Honor dopo che la società è diventata completamente indipendente. 

Honor, nel segno dell’ AI

Le enormi opportunità portate dall’ecologia di tutti gli scenari hanno attirato molti marchi a introdurre diverse soluzioni per i consumatori alla ricerca di una vita interconnessa. Per altro, Honor ha introdotto la sua strategia “1+8+N” per tutti gli scenari per sviluppare prodotti che miglioreranno la vita degli utenti consentendo loro di godere di un’esperienza integrata e senza soluzione di continuità, concentrandosi sull’AI e sugli smartphone come nucleo della piattaforma, mentre sviluppa altri prodotti connessi come notebook, schermi intelligenti, tablet, wearable, cuffie TW Stereo e router. E ancora. Honor integrerà il cloud computing e la tecnologia AI di Microsoft ai suoi prodotti e servizi come il suo assistente intelligente YOYO, gli strumenti di collaborazione, l’assistente di viaggio AI, le utility e i servizi di traduzione.