Wind Tre è il primo operatore italiano ad annoverare a listino i prodotti targati Xiaomi. Non solo smartphone ma anche una serie di dispositivi IoT. I dispositivi saranno distribuiti attraverso il canale composto dai negozi Wind e 3 Store.

L’accordo si inserisce nell’ambito della recente alleanza strategica tra il Gruppo CK Hutchison, azionista al 50% di Wind Tre, e Xiaomi per la vendita di una gamma di smartphone e di prodotti IoT e lifestyle in tutte le divisioni telecom e retail di CK Hutchison nel mondo.

Per Jeffrey Hedberg, Amministratore Delegato di Wind Tre, “l’accordo con Xiaomi è un’ulteriore conferma della strategia di Wind Tre volta a costruire partnership con aziende di alta tecnologia che supportano l’innovazione digitale e la differenziazione di mercato per i nostri clienti. Il portafoglio di smartphone di Xiaomi, infatti, offre una qualità eccellente con un design eccezionale a prezzi competitivi, che ci consentono di proporre bundle innovativi e di grande valore. Inoltre, questa partnership”, conclude Hedberg, “rafforza la capacità di Wind Tre di cogliere le interessanti opportunità dell’ecosistema IoT per differenziare le nostre offerte, sia per la casa che per l’ufficio”.

Wang Xiang, Senior Vice President di Xiaomi, dichiara: “Siamo entusiasti di vedere i nostri smartphone e prodotti del Mi Ecosystem presenti nei negozi italiani online e offline di Wind e di 3, a seguito della partnership globale tra Xiaomi e CK Hutchison. Dal momento che stiamo espandendo la nostra impronta globale in Europa occidentale, ritengo che la nostra mossa congiunta di portare una vasta gamma di prodotti di alta qualità e ben progettati a prezzi accessibili e onesti, in Italia, sarà accolta calorosamente dai clienti locali”.

Tutti i prodotti a listino

Wind Tre mette a disposizione, presso i propri negozi e nello store online, gli smartphone Xiaomi Mi MIX 2 e Redmi 5 Plus, anche in abbinamento alle offerte dei brand Wind e 3.

Mi MIX 2, affidato alla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 835, è dotato di un display da 5,99 pollici a schermo intero con formato 18:9, che offre un aspetto straordinario con lo schermo che riempie quasi completamente la superficie
anteriore. Con un pannello posteriore in ceramica, è caratterizzato da un design ricurvo sui quattro lati che si inserisce elegantemente nel telaio in lega di alluminio.

Gli smartphone Redmi hanno sempre portato la migliore tecnologia a prezzi aggressivi. Oltre al display in formato 18:9, Redmi 5 Plus offre il processore Qualcomm Snapdragon 625 octa-core con processo produttivo FinFET a 14nm, sensori a pixel di grandi dimensioni (1,25μm) per la fotocamera principale, luce frontale per i selfie, nonché una batteria integrata da 4000mAh a lunga durata.

I piani telefonici

Wind propone i due smartphone con la formula “Telefono Incluso”, per i clienti con SIM ricaricabile o in abbonamento, anche con partita IVA. Mi MIX 2 è disponibile con rata a partire da 2 euro al mese, mentre Redmi 5 Plus ha una rata mensile di 0 euro.

Con 3, Mi MIX 2 e Redmi 5 Plus possono essere abbinati all’offerta “PLAY 15”, con rata mensile, rispettivamente, di 6 e di 4 euro. In alternativa, è possibile associare i due telefoni alle soluzioni “ALL-IN” di 3. Ad esempio, Redmi 5 Plus è incluso, con 0 euro di rata e un anticipo di 29 euro, con “ALL-IN Power”, l’offerta di 3 che prevede minuti illimitati, 1.000 SMS e 100 Giga con “GIGA Bank”, l’innovativo servizio che consente di accumulare i Giga non consumati nel mese e di utilizzarli senza scadenza.

Nei negozi Wind e nei 3 Store, i due smartphone Xiaomi possono essere acquistati anche in un’unica soluzione, rispettivamente al prezzo di 399,90 euro per la versione 6GB + 64GB del Mi MIX 2 e di 239,90 euro per la versione 4GB + 64GB del Redmi 5 Plus.