La “ricetta” è sempre la stessa a cui Wiko ci ha da sempre abituato: design, convenienza e praticità d’uso. E anche in occasione di IFA 2018, il brand francese di telefonia annuncia tre novità della gamma smartphone in linea con la sua filosofia “democratica”, pensata per soddisfare ogni esigenza dell’utente: View2 Go, View2 Plus e Harry2.

La View2 Collection, che già include i modelli View2 e View2 Pro, si arricchisce quindi di tre new-entry che si caratterizzano per un design tutto nuovo, che rende l’esperienza del Full Screen 19:9 ancora più intensa e immersiva.

Non solo. Per rendere ancora più accessibile la user experience su mobile, a IFA 2018 Wiko presenta anche Harry2, il nuovo smartphone entry-level, che regala agli utenti l’immersività del display widescreen 18:9 in un design compatto ed elegante.

Per rendere ancora più intensa l’esperienza dell’ultra-widescreen, inoltre, View2 Go e View2 Plus vantano un display Full Screen in formato 19:9 e performance sempre più avanzate.
View2 Go e View2 Plus presentano entrambi un nuovo ed elegante design, oltre che una rinnovata forma dell’iconico Full Screen che caratterizza tutta la gamma View2, offrendo così all’utente una maggiore scelta d’acquisto. View2 Go vanta un back body a effetto specchio, disponibile in quattro differenti colorazioni. View2 Plus presenta un design resistente ed ergonomico, completato da un’elegante finitura in simil-vetro.
Entrambi i device sono disponibili anche nella variante Supernova, una speciale colorazione tipica degli smartphone di fascia alta.

Il design estremamente maneggevole di View2 Go e View2 Plus è adatto all’utilizzo con una sola mano, e un’interfaccia personalizzata e ottimizzata per l’utilizzo in 19:9, in. odo da poter garantire un’esperienza immersiva e coinvolgente.

View2 Go e View2 Plus montano un processore Qualcomm Octa-Core, supportato da 3 GB RAM per View2 Go e 4 GB RAM per View2 Plus, che offrono una navigazione sempre più fluida e veloce tra un’applicazione e l’altra. Entrambi i dispositivi sono inoltre valimentati da una batteria da 4.000 mAh che, unita al processore, assicura un consumo minimo di energia, fino a un giorno intero di uso intensivo con una singola carica.
Grazie alla fotocamera posteriore da 12 Mpixel, doppia sul modello View2 Plus, è possibile scattare foto nitide e perfette. Inoltre, entrambi i device montano un sensore Sony IMX486, per non perdere neanche un dettaglio di ogni scatto.

L’app appositamente progettata per View2 Go e View2 Plus consente poi di riconoscere e adattare in modo intelligente tutte le configurazioni disponibili, dal Face Beauty all’HDR, e di migliorare il rilevamento di viso e corpo nelle modalità Live Portrait Blur e Artistic Blur.
L’ampia dimensione dei pixel da 1.25 μm e la tecnologia Phase Detection Autofocus, disponibili su entrambi gli smartphone, sono poi anche in grado di ottimizzare gli ambienti più scuri, grazie a un maggiore assorbimento di luce da parte del sensore. Con View2 Go e View2 Plus scattare immagini sempre perfette è semplicissimo. Le funzioni Instant Multi-frame e Blurless infatti, lavorano in sinergia per minimizzare automaticamente sfocature e rumore, assicurando la resa anche di soggetti in movimento o in condizioni di scarsa illuminazione.

Su entrambi i modelli, la fotocamera posteriore e quella anteriore sono dotate di Stabilizzazione Video FHD, sviluppata in collaborazione con Vidhance, che assicura riprese nitide e senza rumori anche in movimento. Grazie poi ai Live AR Filters, con View2 Go e View2 Plus selfie, foto e video potranno arricchirsi di nuovi elementi, come cappelli, occhiali da sole o maschere. I Live Filters inoltre, aggiungono un tocco di colore alle immagini.
Grazie a Google Photos, ogni utente può creare la propria gallery personale, ordinando e gestendo foto e video in tutta semplicità. Con la app è possibile editare le immagini, ritagliarle, ruotarle o aggiungere filtri ed effetti direttamente sulle foto selezionate, in tutta comodità e senza più problemi di memoria.

Con un display widescreen in formato 18:9 e performance sempre più avanzate, anche il nuovo Harry2 si aggiunge alla famiglia Y di Wiko, la gamma di smartphone coloratissimi e maneggevoli, in grado di garantire le ultime innovazioni in tema di tecnologia ad un prezzo davvero accessibile.

Harry2 vanta un display widescreen da 5.45” HD+ in formato 18:9, il tutto in un design elegante e ultra compatto, che si adatta perfettamente all’utilizzo con una sola mano.
Harry2 monta una fotocamera posteriore da 13 Mpixel, dotata di apertura focale f/2.0 e obiettivo 5P, che garantisce scatti sempre nitidi e perfetti, anche grazie alla funzione Auto Scene Detection. Grazie agli effetti artistici disponibili, come Live Portrait Blur, Face Beauty e Face Stickers e alla funzione Time Lapse, è possibile personalizzare ed editare foto e video secondo i propri gusti. E per archiviare ogni ricordo indimenticabile, Harry2 offre 16 GB ROM, espandibili con MicroSD fino a 128 GB.

Nel cuore pulsante di Harry2 si cela un processore Quad-Core da 1.3 GHz che, unito alla connettività 4G e a 2 GB RAM, consentono un utilizzo fluido e sempre performante dello smartphone, per muoversi comodamente tra un’applicazione e l’altra senza rallentamenti.
Harry2 vanta una batteria da 2.900 mAh, per godere senza limiti di tutte le potenzialità offerte da Android Oreo e dell’intuitiva interfaccia utente di Wiko. Harry2 è dotato anche di tecnologia Face Unlock6, che permette di sbloccare il telefono semplicemente con uno sguardo.

Disponibile nelle quattro vivaci colorazioni Anthracite, Gold, Bleen e Cherry Red, l’ultimo arrivato in casa Wiko vanta un design compatto e moderno, con una finitura metallizzata a effetto opaco.