Wiko
Note 20 banner big

Wiko e adidas Playground Milano League, uno degli eventi sportivi più noti e amati del capoluogo meneghino, lanciano il progetto Street Art Experience per l’edizione 0202.  

L’iniziativa nasce con il comune obiettivo di affiancare alcune forme d’arte di strada allo sport contribuendo così allo sviluppo di una comunità dinamica, sempre in fermento e con la voglia di valorizzare il territorio, rafforzando il senso di appartenenza alla città.

L’idea è semplice: con un talent scouting sui social che coinvolge due noti street artist della scena milanese, Manu Invisible (su Instagram @ManuInvisible) e la crew di Art of Sool (su Instagram @ArtOfSool) al fianco dell’Associazione Culturale Key Gallery di Milano, con l’obiettivo di rintracciare due giovani talenti per la realizzazione di due opere originali di street art. 

Wiko

Dal 15 al 25 settembre ci si potrà candidare per affiancare gli Art of Sool nella realizzazione di un mega wall in via Michele Lessona, Municipio 8, di Milano gestito dall’Associazione Culturale Quarto Oggiaro Vivibile. A seguire, invece, dal 26 settembre al 6 ottobre la call to action si aprirà a coloro che vorranno vedere il proprio talento al fianco di Manu Invisible per personalizzare, in chiave artistica, il playground di via Sammartini presso il Comitato Parcheggio Sammartini 31, Municipio 2 di Milano.

Le due social call to action saranno attive sui canali Instagram e Facebook dei due artisti e di Key Gallery.

Sarà facilissimo partecipare: basterà semplicemente commentare sotto i post di Manu Invisible, Art of Sool o Key Gallery con il proprio profilo Instagram o Facebook taggando @wikoitalia e @playgroundmilanoleague, inserendo l’hashtag di riferimento #wikoxstreetart. In alternativa sarà possibile inviare un’e-mail a  playgroundmilanoleague@gmail.com segnalando il proprio profilo Instagram o portfolio per una valutazione dei lavori svolti.

Al termine delle due social call to action, una giuria composta da Wiko, Key Gallery e dagli artisti Art of Sool e Manu Invisible selezionerà i due “talenti in erba” che potranno dare sfogo alla propria creatività. Il concept sarà legato proprio alla città di Milano, alla sua energia e vitalità.

Le due opere verranno realizzate – condizioni meteo permettendo – a partire dalla metà di ottobre.

Con questa iniziativa, ancora una volta, Wiko ha voluto ribadire la sua prossimità alle nuove generazioni, ai loro linguaggi, codici stilistici e passioni, facendosi amplificatore, insieme con adidas Playground Milano League, dei talenti e delle capacità dei futuri artisti di domani. Il tutto scegliendo – non a caso – una forma artistica, come quella della street art, che incarna in sé i valori dell’inclusività e dell’accessibilità.