qberg
emporia

QBerg, Istituto di Ricerca italiano leader nei servizi di price intelligence e di analisi delle strategie assortimentali cross canale (flyer, punti vendita fisici, e-commerce e newsletter), analizza le promozioni sui siti di e-commerce rappresentano per il mondo “online” quello che i volantini promozionali rappresentano per il mondo “offline”. Spiega Fabrizio Pavone, Founder e Business Development Manager di QBerg: “Le Web Promo sono in continua espansione e hanno caratteristiche ben precise, noi lo consideriamo il nuovo media nel mondo dei Beni Durevoli.”

Cosa le identifica?

  • l’effetto “vetrina”: le Web promo rappresentano un assortimento molto più concentrato rispetto all’offerta totale del sito di e-commerce che le ospita. Trattandosi quindi di uno spazio premium (e costoso), solo le merceologie che “tirano” vi trovano posto
  • la valenza “tattica”: le Web promo rappresentano un media ad alto valore tattico. Possono durare pochi giorni (anche uno solo), e possono essere utilizzate per “spingere” una merceologia legata a particolari eventi stagionali o congiunturali

Sempre Qberg spiega che in termini di assortimento, vi è l’effetto “vetrina” per Cellulari, TV, Videogiochi e Lavatrici. E non solo, infatti nella Top10 delle famiglie per Quota Display Web, nel mondo delle Web Promo troviamo anche i Notebook, gli Apparecchi da cucina, gli Aspirapolvere, Auricolari/Cuffie TLC, Frigoriferi e Capelli. Tanto “entertainment”, quindi (le prime tre famiglie da sole fanno il 18% di Quota display), ma anche tantissimo Elettrodomestico: una categoria che potremmo definire intramontabile e sempre attuale.

Un dettaglio che conferma “l’effetto vetrina”: le Top10 Famiglie fanno il 42% di quota, le altre 147 insieme sommano poco meno del 58%.

Altrettanto chiara è la valenza tattica del mondo Web Promo. Se osserviamo infatti l’andamento della Quota Display della Famiglia TV Flat, vediamo come questa cresca in modo deciso con l’avvicinarsi del periodo di lancio del bonus Rottamazione TV (23 agosto 2021) e sotto la spinta contemporanea del bonus decoder del 18 ottobre 2019.