emporia

Parlare di Fase 2, post Covid e fine del lockdown è un po’ come guardare indietro. Unieuro si proietta invece al futuro e riprende con convinzione l’espansione dei punti vendita sul territorio italiano. Partendo dal capoluogo della Lombardia, come un vessillo in una delle Regioni più fustigate dalla pandemia. E dunque Milano sia, per la precisione con un nuovo punto vendita nel quartiere Portello che si trova a nord della città e non lontano da alcune aree nevralgiche e in forte espansione (Portello, per esempio, confina con il quartiere City Life, con quello di San Siro e non è lontano dalla prestigiosa zona della Fiera).

Riparte così in grande stile il piano di aperture in Italia di Unieuro, nel momento migliore perché le persone (con alle spalle la fase acuta dell’emergenza) riprendono a girare per la città e la domanda di elettronica di consumo è destinata a trovare nuovi sbocchi. Sì, perché l’insegna è anche tornata a puntellare la propria presenza nelle superfici della Gdo (Grande distribuzione organizzata).

Si annovera, in questa direzione, l’apertura dello shop-in-shop di Unieuro all’interno dello Spazio Conad di Merate inaugurato lo scorso 26 maggio. Sono tre i punti vendita diretti operativi all’interno degli ex ipermercati Auchan e frutto della collaborazione con Cia-Conad (annunciata a fine febbraio). Nelle recenti settimane, Unieuro ha aperto negozi a Curno (Bergamo) e Padova, in attesa di completare i progetti operativi a Rescaldina e Vimodrone, entrambe in provincia di Milano.

Unieuro e la partnership con Iper

La città lombarda tornerà protagonista il prossimo 11 giugno: Unieuro celebrerà il rafforzamento in questa importante piazza aprendo i battenti della superficie nella zona Portello. Sono mille i metri quadri previsti per il punto vendita che può sfruttare il traino di trovarsi in un quartiere in grande rilancio e adiacente a Citylife, dove la clientela avrà a disposizione un ricco assortimento di prodotti della migliore tecnologia e servizi dedicati.

La location specifica è situata accanto all’Iper “La grande i” all’intero del parco commerciale Piazza Portello. Questa operazione rientra a tutti gli effetti nella partnership siglata a inizio 2019 con Finiper, che ha permesso a Unieuro di attivare il canale di vendita dell’elettronica di consumo all’interno degli ipermercati del gruppo milanese.

“Il nuovo impulso all’espansione della rete vuole essere un segnale di ottimismo e di ritorno a quella nuova normalità a cui da italiani ci stiamo abituando. Ripartiamo e lo facciamo da una città importante come Milano, ancora segnata dagli effetti della pandemia ma con una grande voglia di ricominciare. Unieuro Portello è un negozio di città con una buona capienza, che consentirà l’ingresso in sicurezza a un significativo numero di clienti. È la nostra miglior risposta in termini di prossimità, servizio e omnicanalità alle nuove esigenze dei milanesi”, spiega Luigi Fusco, Chief Operations Officer di Unieuro.

La nuova apertura verrà supportata dalla campagna di comunicazione locale intitolata “Milano ha un cuore più grande”, che si declina anche in inserzioni outdoor. Il logo dell’insegna e gli edifici simbolo dello skyline cittadino sono i protagonisti della creatività, che sottolinea l’emozione che Unieuro e Milano condividono con questa nuova apertura.