smartphone
Razor

LG Electronics ha annunciato la chiusura della propria divisione di telefonia a livello globale. La decisione è stata approvata oggi 5 aprile dal Consiglio di Amministrazione. La decisione strategica di LG di uscire dal settore della telefonia permetterà all’azienda di focalizzare maggiori risorse in altre aree di crescita come i componenti dei veicoli elettrici, i dispositivi connessi, la smart home, la robotica, l’intelligenza artificiale e le soluzioni B2B insieme a piattaforme e servizi. Queste sono le frasi utilizzate ufficialmente dall’azienda per annunciare una scelta dolorosa, difficile e che arriva dopo mesi di voci, di negoziazioni fallite per cedere a terzi la divisione di business e di ricerca di soluzioni alternative.

Il brand ci tiene a precisare: “Gli smartphone LG attualmente in gamma continueranno a essere disponibili per la vendita. LG continuerà a fornire assistenza clienti e aggiornamenti software ancora per un periodo di tempo variabile in base all’area geografica di riferimento. LG lavorerà insieme ai propri fornitori e ai propri business partner durante il processo di chiusura del business”.

L’attenzione è rivolta al futuro: “LG continuerà a far leva sulla propria competenza nel campo della telefonia mobile e a sviluppare tecnologie legate alla mobilità come il 6G, per aiutare a rafforzare ulteriormente la propria competitività in altre aree di business. Le tecnologie chiave sviluppate durante i due decenni di attività di business della divisione mobile saranno preservate e applicate a prodotti esistenti e futuri”. 

LG: cosa succede agli smartphone

La chiusura della comunicazione ufficiale dell’azienda è definitiva: “Ci si aspetta che la graduale chiusura del business sia completata entro il 31 luglio anche se alcuni dei modelli attualmente in gamma potrebbero essere ancora disponibili oltre questa data. LG continuerà a valutare la possibile vendita di alcuni asset a seguito della chiusura delle proprie attività mobile”.

Chi vi scrive, come espresso di recente nel nostro punto di vista, accoglie la notizia con un misto di tristezza e rassegnazione. Dal punto di vista umano, il pensiero corre alle persone della divisione italiana che hanno sempre mostrato attenzione, dedizione e capacità. Dal punto di vista di mercato, è una perdita sempre per tutti quando un brand importante, delle dimensioni di LG, prende una decisione così definitiva. Non è una buona notizia per nessuno e su nessun fronte.

L’annuncio ufficiale agli utenti

Sul sito di LG Italia è stata dedicata una pagina sia all’annuncio ufficiale dell’azienda, in cui si spiega i motivi dell’abbandono del business e si ringrazia gli utenti, sia alle risposte alle più frequenti domande. Ecco il testo della dichiarazione dedicata agli utenti:

Vi ringraziamo molto per aver sostenuto i prodotti di telefonia mobile di LG.

Di recente abbiamo condotto un esame completo del nostro portafoglio prodotti e delle nostre principali tecnologie e abbiamo deciso di chiudere il business di telefonia mobile per esplorare e sviluppare nuove opportunità.

E’ con profondo rammarico che condividiamo questa triste notizia con i nostri clienti che ci hanno dimostrato fiducia e sostegno nel corso degli anni. Vi preghiamo di comprendere che si e’ trattato di una decisione difficile, ma inevitabile presa al fine di rimanere al passo con le evoluzioni del settore e per concentrarsi sullo sviluppo di tecnologie future.

I prodotti di telefonia mobile LG saranno ancora disponibili per un periodo di tempo variabile in relazione alla situazione distributiva di ciascun paese, il servizio clienti continuerà in conformità con le normative locali per evitare qualsiasi inconveniente ai nostri clienti.

LG Electronics si concentrerà con ancora più impegno sui suoi business primari per continuare a sviluppare prodotti e servizi innovativi che migliorano la vita.