ptr

Oltre al lancio di Alexa ed Echo in Italia (di cui vi abbiamo proposto la recensione in anteprima in questo articolo), Amazon annuncia gli sviluppatori e i produttori di dispositivi che stanno portando in Italia centinaia di Skill Alexa e dispositivi che integrano Alexa. Gli sviluppatori in Italia e nel mondo utilizzano già Alexa Skills Kit (ASK) e Alexa Voice Service (AVS) per creare nuove esperienze con Alexa e dispositivi per clienti italiani, come speaker intelligenti, sound bar, cuffie, router e Smart TV. Le Skill e i dispositivi saranno disponibili per i clienti italiani dal 30 ottobre.

“Vogliamo rendere molto semplice per gli sviluppatori creare con Alexa, e ci è piaciuto lavorare con sviluppatori e produttori di dispositivi per offrire un’efficace selezione locale di Skill di Alexa e di dispositivi ai nostri clienti italiani”, ha dichiarato Jorrit Van der Meulen, Vicepresidente di Amazon Devices International. “Brand in tutta Italia e nel mondo – come RAI, BTicino, GialloZafferano, Giunti, Just Eat, Philips Hue, Treccani, Clementoni, Super GuidaTV, Milano Finanza, RTL 102.5, RDS, Radio 105, MyMovies, Super Guida TV, Fantagazzetta, I quiz di Frisbee con Discovery, TIM, NETGEAR, Sonos, Bose, Jabra, Harman Kardon, Sony – stanno già creando Skill per Alexa e dispositivi che integrano Alexa per i clienti italiani, e i nostri strumenti self-service per creare Skill lasciano intendere che molte altre saranno disponibili in futuro. Questo è il giorno 1 per le Skill di Alexa e Alexa Voice Service in Italia e non vediamo l’ora di sapere cosa ne pensano i nostri clienti italiani”.

Alexa Skills Kit (ASK)

Alexa Skills Kit (ASK) è una raccolta di API e strumenti self-service che rendono facile e veloce per gli sviluppatori creare di Skill o funzionalità per Alexa. Con ASK, designer, sviluppatori e brand possono creare competenze coinvolgenti e raggiungere decine di milioni di clienti negli Stati Uniti, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria, Francia, India, Giappone, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Spagna e ora in Italia. Gli sviluppatori non hanno bisogno di avere un background in termini di comprensione del linguaggio naturale o di riconoscimento vocale per costruire una Skill Alexa. Dagli aggiornamenti quotidiani di notizie, a giochi interattivi e ricette, integrazioni per la smart home, gli sviluppatori italiani e di tutto il mondo stanno creando esperienze gestite con comandi vocali con Alexa.

Sviluppare con Amazon Web Services (AWS)

Che si tratti di potenza di elaborazione, archiviazione di database o consegna di contenuti, AWS offre un’ampia gamma di servizi per aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni sofisticate con maggiore flessibilità, scalabilità e affidabilità. Il modo più semplice per gli sviluppatori di Alexa Skill di connettere la propria Skill al cloud è utilizzare AWS Lambda, un innovativo servizio di elaborazione che esegue il codice solo quando necessario e scala in modo automatico, così non è più necessario fornire ulteriore capacità di server o mantenerli continuamente attivi. Gli sviluppatori possono anche migliorare e scalare le Skill utilizzando ulteriori offerte AWS come Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2), Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), Amazon DynamoDB e Amazon CloudFront.

Gli skill tutti italiani

Radio Audiovisione Italiana (RAI), il servizio pubblico radiotelevisivo italiano, ha creato le Skill RAI Giornale Radio e RAI Giornale Radio Sport in modo che i clienti possano seguire le ultime notizie e i titoli semplicemente chiedendoli ad Alexa. “Come servizio pubblico italiano, abbiamo un forte impegno a innovare continuamente”, ha dichiarato Gian Paolo Tagliavia, Chief Digital Officer di RAI. “Ecco perché accogliamo nuove opportunità come Alexa che possono aiutarci a offrire servizi e raggiungere il nostro pubblico in modi nuovi, secondo i loro comportamenti di consumo in evoluzione”. Per ascoltare tutte le ultime notizie quando si vuole, basta aggiungere le Skill RAI al proprio Sommario quotidiano e dire: “Alexa, quali sono le ultime notizie?”.

BTicino, marchio leader nel mercato italiano delle smart home, ha creato la Skill Home + Control per Amazon Alexa in modo che i clienti che utilizzano le prese intelligenti possano controllare i propri dispositivi domestici intelligenti solamente con la voce. “Crediamo che offrire ai nostri clienti la possibilità di controllare i propri dispositivi domestici intelligenti con Alexa, come accendere le luci, cambierà per sempre il modo in cui le persone vivono e interagiscono con la propria casa” ha affermato Paolo Gaboli, Responsabile Marketing BTicino. “Siamo entusiasti di questa avventura con Amazon per il lancio di Alexa in Italia: contribuirà all’inizio di una nuova era per la casa intelligente per gli italiani”.

Giunti aiuterà i bambini e i loro genitori con le storie della buonanotte attraverso la nuova Skill chiamata Le Filastrocche della Buonanotte. “Siamo davvero entusiasti di questa Skill per Amazon Alexa”, ha dichiarato Martino Montanarini, CEO di Gruppo Giunti. “Leggere storie ai bambini li educa, nel corso della loro crescita, a trovarsi sempre più a proprio agio con la lettura, rilassandoli e, al tempo stesso, lasciando la loro immaginazione libera di correre mentre ascoltano. È possibile chiedere ad Alexa di leggere la storia preferita o aspettare che ne consigli una”. Basta dire: ‘Alexa, apri Le Filastrocche della Buonanotte’ per ascoltare una storia prima di andare a dormire o durante altri momenti della giornata.

Il Gioco delle Tabelline aiuterà i genitori e i loro bambini di qualsiasi età a testare la loro abilità nelle moltiplicazioni come una modalità divertente per imparare la matematica. “Il Gioco delle Tabelline è un passatempo semplice e intuitivo, che richiede pochi minuti, che i bambini possono fare ogni giorno a casa con i genitori”, ha dichiarato Karen Nahum, direttore digitale di De Agostini Scuola. “Questa nuova Skill per Amazon Alexa è fantastica perché con oltre 100 combinazioni di moltiplicazioni, i bambini e i loro genitori avranno sempre nuovi contenuti per giocare. De Agostini Scuola è sempre pronta a innovare e trovare nuovi modi per sviluppare prodotti ed esperienze di apprendimento. Riteniamo che questa Skill sia un ottimo strumento di apprendimento per bambini e genitori. Siamo entusiasti della Skill di Amazon Alexa”. Per iniziare basta dire “Alexa, apri il Gioco delle Tabelline”.

Just Eat ha sviluppato una Skill che consente di ordinare nuovamente il cibo dai propri ristoranti preferiti, controllare lo stato dell’ordine o fornire recensioni, semplicemente utilizzando la voce. “La nuova Skill per Amazon Alexa è una vera rivoluzione per il mercato italiano del cibo d’asporto. I clienti di Just Eat avranno ora un nuovo modo facile e semplice per godersi i pasti preferiti facilmente a casa”, afferma Monica Paoluzzi, Marketing Director di Just Eat Italia. Per iniziare basta dire “Alexa, apri Just Eat”.

GialloZafferano amplia la propria missione di assistere gli italiani in cucina con la nuova Skill per Amazon Alexa. A partire da oggi, i clienti possono interagire con Alexa per cercare ricette e ingredienti. Tutto quello che bisogna fare è dire “Alexa, apri GialloZafferano” per trovare piatti appetitosi che ispirino. “Siamo particolarmente orgogliosi della realizzazione della nostra nuova Skill GialloZafferano per Amazon Alexa”, ha dichiarato Andrea Santagata, Vice Direttore Generale dell’Area Periodici Italia di Gruppo Mondadori. “Con Amazon Alexa, gli amanti del cibo avranno accesso a un innovativo servizio vocale che li aiuterà a trovare facilmente ricette e ingredienti in modo completamente naturale e immediato”.

L’Istituto Culturale Treccani, leader nella diffusione della conoscenza della lingua italiana nel Bel paese e nel mondo, offrirà ad Alexa la propria esperienza con la Skill Vocabolario Treccani. “Con questa nuova Skill si può facilmente chiedere ad Alexa di leggere la definizione principale di una parola italiana ed esplorare gli altri significati possibili per quella stessa parola”, ha dichiarato Massimo Bray, Direttore Generale di Treccani. Basta dire “Alexa, apri Vocabolario Treccani” e sarà possibile imparare oltre 100.000 significati di parole diverse con le rispettive sfumature.

Clementoni porterà ad Alexa la propria conoscenza e l’esperienza nel campo dei giochi educativi per bambini con Clem Quiz Skill. “Crediamo fortemente che i giochi digitali e interattivi possano offrire molti vantaggi alla crescita dei nostri bambini”, ha dichiarato Giovanni Clementoni, CEO di Clementoni. “Siamo pertanto felici di rendere, con Amazon, più semplice, più interattivo e divertente l’apprendimento per i bambini e i loro genitori contando su una varietà di discipline quali storia, geografia, astronomia, biologia, italiano e altro ancora”. Basta dire, “Alexa, apri Clem Quiz” e si potrà iniziare a giocare con i propri figli.

Gli sviluppatori possono saperne di più sulle Skill di Alexa e sugli strumenti self-service disponibili visitando la pagina Amazon Developer: https://developer.amazon.com/it/alexa-Skills-kit/.

Non solo Echo: gli altri speaker con Alexa

Gli sviluppatori hanno già integrato Alexa in una varietà di dispositivi tra cui speaker, telefoni cellulari, cuffie e auricolari intelligenti, dispositivi per la casa intelligente, Smart TV e accessori per la macchina. Decine di migliaia di sviluppatori stanno approfittando di AVS per abilitare vocalmente i propri prodotti. I produttori di dispositivi connessi stanno già creando esperienze a comando vocale per i clienti, con un’ampia selezione di dispositivi con Alexa integrata che verranno lanciati in Italia nelle prossime settimane. Ecco cosa dicono questi sviluppatori:

Sonos aggiungerà le funzionalità di comando vocale di Alexa a Sonos One e Sonos Beam per i clienti italiani attraverso un aggiornamento software gratuito che sarà disponibile a breve. Con Sonos One e Sonos Beam, i clienti in Italia possono chiedere ad Amazon Alexa di controllare l’intero sistema audio domestico Sonos con supporto vocale completo per Amazon Music, Spotify, Deezer o TuneIn. E con Sonos Beam, smart speaker versatile sia per la TV che per la musica, si avranno ulteriori comandi TV come l’accensione e lo spegnimento della televisione e la regolazione del volume, tutto usando semplicemente la voce. I clienti possono chiedere migliaia di altre funzionalità che amano di Alexa, inclusi timer, notizie, controlli per la smart home e altro ancora. “Siamo entusiasti di integrare Alexa sui prodotti Sonos per i clienti italiani”, ha dichiarato Antoine Leblond, Vicepresidente Software di Sonos. “Il nostro approccio aperto, l’ossessione per il design, l’attenzione assoluta verso la qualità del suono e l’impegno a costruire un sistema che sia facile da usare e che migliori nel tempo sono al centro di tutto ciò che facciamo. Abbiamo portato le funzionalità vocali di Alexa come un altro mezzo per connettere gli amanti della musica alle canzoni e ai contenuti sonori che amano, dai podcast agli audiolibri”.

Bose, azienda leader nel settore della tecnologia audio, ha continuato a integrare Alexa in una gamma di dispositivi wireless, come le cuffie QuietComfort 35 II, Home Speaker 500, Soundbar 500 e Soundbar 700. Grazie alla tecnologia proprietaria del microfono Bose, che garantisce una raccolta del suono della voce di qualità superiore, e all’integrazione di Alexa, questi dispositivi offriranno ai clienti italiani un accesso immediato e semplice a milioni di brani e centinaia di Skill per l’informazione, l’intrattenimento, il controllo della smart home e altro, attraverso la stanza. “Gli ingegneri di Bose e di Amazon hanno lavorato insieme per combinare il suono e le tecnologie di qualità di Bose con il forte servizio vocale Alexa di Amazon”, ha dichiarato Dan Morton, Head of Product e Partnership di Bose. “L’integrazione di Alexa nei nostri prodotti è il risultato di un obiettivo condiviso tra Bose e Amazon per creare esperienze migliori per i nostri clienti che si trovino a casa o in viaggio”.

Sony, una delle principali aziende di elettronica di consumo, ha annunciato che con i prossimi aggiornamenti del firmware, i clienti in Italia potranno utilizzare Amazon Alexa per controllare una gamma di cuffie wireless. Con questi aggiornamenti, una selezione di cuffie wireless Sony sarà ora ottimizzata per Amazon Alexa. Tutto quello che bisogna fare è chiedere ad Alexa di riprodurre l’artista preferito, regolare il volume, cambiare brano e altro ancora. “Aggiungere il supporto di Alexa alle nostre cuffie wireless apprezzate dalla critica ci consente di offrire un ulteriore modo di interazione con i prodotti di intrattenimento domestico preferiti mantenendo, al tempo stesso, l’eccezionale qualità del suono offerta da Sony”, ha dichiarato Richard Palk, Head of Video & Sound Product Marketing e Product Planning di Sony Europa.

TIM è la prima azienda italiana a integrare Alexa in un set top box TV. Una serie di clienti TIM Box selezionati potranno presto chiedere ad Alexa di riprodurre musica, controllare i dispositivi smart home e molto altro ancora, con un semplice tocco sul telecomando della TIM Box. “L’innovazione è la chiave per una vita interattiva, digitale e più semplice. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto di avviare un’iniziativa pilota aggiungendo Alexa alla nostra TIM Box, e in breve attiveremo alcuni servizi di informazione TIM su Alexa stessa. Nei prossimi mesi, utilizzando i servizi Smart Home di IoTIM, sarà possibile conoscere offerte e informazioni su fisso e mobile in modo facile e veloce come ordinare un caffè: basterà chiedere ad Alexa. Questo progetto segna un ulteriore, importante e strategico traguardo di TIM grazie ad Amazon, che rafforza il percorso di trasformazione digitale delineato nella strategia DigiTIM, focalizzato sull’offrire ai clienti TIM la migliore esperienza cliente possibile”, ha dichiarato Mario Di Mauro, Vicepresidente esecutivo Strategy, Innovation & Customer Experience di TIM.

Harman Kardon integrerà ulteriormente Amazon Alexa nei propri speaker intelligenti premium, Allure e Allure Portable, lanciandoli in Italia. “Siamo entusiasti di integrare Amazon Alexa per offrire speaker di qualità straordinaria con audio accoppiato con tutte le funzionalità intelligenti di Alexa ai nostri clienti in Italia”, ha dichiarato Michael Mauser, Presidente Lifestyle Audio Division di HARMAN. “Uno degli utilizzi più popolari degli altoparlanti intelligenti è lo streaming musicale: con la loro qualità di suono premium, design iconico ed eccezionale tecnologia a comando vocale, Allure e Allure Portable daranno vita a un’esperienza audio spettacolare mantenendo la promessa di sviluppare una vita connessa attraverso la tecnologia intelligente”.

Huawei integra Alexa in Huawei AI Cube, speaker due in uno con router 4G e Alexa integrata, che segna l’arrivo dell’azienda nel settore dei dispositivi intelligenti. “Gli smart device stanno diventando sempre più popolari nelle famiglie, e Huawei AI Cube dimostra la costante evoluzione della nostra gamma prodotto”, ha dichiarato Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Consumer Business Group di Huawei Italia. “Riteniamo che Huawei Cube supererà sicuramente le aspettative dei nostri utenti. Siamo entusiasti di questa avventura con Amazon per il lancio di Alexa in Italia, e di essere tra le prime aziende a offrire questo dispositivo nel Bel Paese”.

Jabra, uno dei principali sviluppatori e produttori di soluzioni di comunicazione e audio, offrirà un accesso one-touch ad Amazon Alexa attraverso la propria gamma di cuffie e auricolari wireless avanzati. I clienti potranno chiedere ad Alexa di riprodurre musica, ascoltare le notizie, controllare il meteo, dispositivi smart home e molto altro ancora, su prodotti come gli auricolari wireless Jabra Elite 65t, le cuffie wireless 65e e altro ancora. “Jabra sa che il comando vocale è un fattore chiave per il futuro della comunicazione wireless”, ha affermato Calum MacDougall, SVP di Jabra. “Amazon Alexa diventa ogni giorno sempre più intelligente, e siamo convinti che la voce sia l’interfaccia utente del futuro. È con gli auricolari come Jabra Elite Active 65t che i consumatori potranno vivere un’esperienza potenziata di Alexa in mobilità”.

NETGEAR, fornitore leader di dispositivi di rete per la smart home, integrerà Alexa in Orbi Voice Smart Speaker e Wi-Fi Mesh Satellite, consentendo ai clienti di riprodurre musica solo con la voce, controllare i dispositivi della casa intelligente, conoscere le notizie, controllare il meteo, godersi il ​​pluripremiato Wi-Fi NETGEAR ovunque e molto altro, il tutto su un solo dispositivo. “Le due crescenti tendenze di consumo per la tecnologia Smart Home sono state la popolarità della tecnologia vocale e la crescita dei sistemi mesh Wi-Fi. NETGEAR guida il proprio percorso di innovazione combinando il servizio vocale di Alexa, la tecnologia mesh Wi-Fi e il suono di alta qualità, alimentato da Harman Kardon, in un unico dispositivo per i consumatori”, ha affermato Ivan Tonon, Senior EMEA Product Marketing Manager, Connected Home di NETGEAR.

Riva Audio, designer di speaker premium per persone appassionate alla musica che cercando performance elevate e uno stile di vita smart sempre migliore, integrerà Alexa nei prodotti Riva Concert e Riva Stadium. “Siamo lieti di lavorare con Amazon per portare tutte le capacità di Alexa nella nostra nei dispositivi Voice Series, così i nostri clienti possono controllare la musica e molto altro con solo la propria voce. Accoppiati con l’audio RIVA di elevata qualità e le funzioni innovative, questi speaker forniscono un suono così puro che puoi sentire il futuro”, afferma Rikki Farr, Chairman and Chief Creative Officer, Riva Audio.

Motorola lancerà il primo telefono wireless da casa al mondo integrato con Alexa. Ai clienti basterà fare un tap e dire “Alexa, chiama Mamma” per raggiungere i propri contatti su mobile o su un telefono fisso, attraverso l’operatore telefonico che già utilizzano. I clienti potranno inoltre dire ‘Alexia, chiama Echo di papà” per raggiungere i propri contatti sul loro dispositivo Echo e avere accesso alle funzioni e alle centinaia di Skill Alexa: “Pensiamo che l’integrazione farà la differenza nella vita di tanti clienti”, afferma Richard Hall-Smith, Product Director, SGW Global, in possesso della licenza ufficiale del brand Motorola per i prodotti telefonici per l’Italia.

Hama offrirà la piena integrazione con Alexa per i suoi famosi speaker Sirium e le sound bar. “Il controllo attraverso la voce è un trend crescente nell’elettronica di consumo”, afferma Claudio Bosatra, General Manager di Mtrading, distributore ufficiale di Hama in Italia. “Siamo felici di integrare Alexa nelle nostre sound bar Sirium 3800, Sirium 4000 e Smart Sirium 1400. L’integrazione consente ai propri clienti di chiedere ad Alexa di riprodurre musica, ascoltare le notizie, controllare la casa intelligente e molto altro, godendo sempre delle sonorità profonde, ricche, e in grado di riempire lo spazio che già conoscono e che apprezzano nei prodotti Hama. Non solo gli appassionati di tecnologia e di cinema a casa e di tecnologia potranno godersi le nuove sound bar che integrano Alexa, ma anche gli appassionati di musica potranno fare un ottimo acquisto”.

SEAT, società del gruppo Volkswagen, porterà Alexa nei veicoli in Italia, dando ai clienti che possiedono una vettura compatibile la possibilità di controllare il meteo, riprodurre musica e altro ancora utilizzando soltanto la propria voce. “SEAT è stato il primo marchio automobilistico in Europa a lanciare Alexa all’interno della propria gamma di vetture”, afferma Luca de Meo, Presidente di SEAT . “I clienti di Regno Unito e Germania già utilizzano Alexa per ottimizzare il proprio tempo in auto e semplificare l’accesso a determinate funzionalità. Siamo entusiasti di estenderle ai clienti in Italia”.

I costruttori di dispositivi possono ottenere ulteriori info su AVS, progettare una storia di successo e trovare gli strumenti iniziare a sviluppare sul portale AVS per gli sviluppatori: https://developer.amazon.com/alexa-voice-service/international/.