touch journal
emporia

“Metodo” è la parola chiave scelta per il numero di settembre 2021 di Touch Journal (n.6 secondo la progressione annua), il mensile cartaceo con taglio trade/B2B pubblicato dalla casa editrice Nelson Srl (la medesima che pubblica anche il presente web magazine consumer iGizmo.it, che ha stabilmente superato la quota media di 900mila utenti unici/mese, dati certificati Alexa Ranking: https://www.alexa.com/siteinfo/igizmo.it). iGizmo.it e Touch Journal sono “gemelli diversi”, nel senso che sono le due facce della stessa medaglia: la piattaforma giornalistica di Nelson Srl con la quale interagisce in modo paritetico tanto con i consumatori, quanto con l’ecosistema del trade. E proprio l’ecosistema, questa volta inteso in termini di IoT e prodotti, è al centro del numero di settembre del mensile cartaceo a distribuzione postale controllata, che però potete sfogliare in versione digitale qui di seguito.

Tanti gli argomenti trattati: dal dossier legato all’IoT e alle novità più recenti nel mondo della consumer electronics, fino all’approfondimento su Gfknewron, la nuova piattaforma di analisi e forecasting dei dati. Concludendo con le pagine focalizzate su Gaming&Entertaingment fino a quelle più “professionali” della Data Room, che contengono i dati per analizzare i trend di mercato.

Editoriale di Touch Journal n.06/2021

Il metodo e l’intenzione

Parlare ancora di quanto e come la pandemia abbia influito sui processi lavorativi, rischia di diventare pleonastico se non stucchevole. Però è un dato di fatto la cui onda lunga inizia a vedersi proprio ora, che tutto sembra tornare a ritmi d’altri tempi. Si prenda, per esempio, il caso del Fuorisalone e del Salone del Mobile, che hanno aperto i mesi intensi delle “week” milanesi. Un afflusso di persone, soprattutto dall’estero, che ha fatto tornare alla mente epoche che sembravano inafferrabili nei lattiginosi mesi del 2020, avvolti da un senso di impotenza. Sono bastati alcuni giorni per ribadire l’importanza della fisicità, dell’incontrarsi, del vedersi, del parlare di persona. Sono tornate le liturgie lavorative e personali.

Ma è cambiato il metodo. Ed è interessante comprendere l’etimologia di questa parola: “ricerca, indagine, investigazione”. Per metodo s’intende come instradare il modo, la via, il percorso, il processo, il procedimento, la strategia e la tattica per perseguire uno scopo, nello svolgere l’attività. Seguendo un ordine e un piano prestabiliti. Tutte queste cose sono cambiate velocemente sospinte dalla necessità di trovare nuovi metodi migliori, più efficaci o solo diversi, al fine di affrontare una quotidianità prima indefinibile nel breve periodo.

Ora necessariamente improntata sul breve periodo. Già ragionare in ottica di medio termine diventa un esercizio complicato. Perché nel cambio di metodo sono stati elevati a pilastri la flessibilità, la coerenza, la capacità di sbagliare, il talento di reagire. Abbiamo guadagnato in reattività ed efficienza, includendo nel processo statico novità strutturali che hanno plasmato una piattaforma dinamica e duttile. Abbiamo ampliato l’inclusività a più livelli, grazie soprattutto alla sinergia tra intelligenza umana e artificiale. Se non si ha paura del cambiamento, ma si coglie l’occasione di modificare i metodi guidati dalla curiosità e dalla ricerca, le cose cambiano. In meglio o in peggio? Il risultato dipende dall’intenzione.

di Luca Figini (Direttore responsabile)
luca.figini@nelsonsrl.com

I numeri precedenti

Qui di seguito potete sfogliare tutti i numeri finora pubblicati e distribuiti di Touch Journal con i relativi dossier:

2021

  • n.1: smart mobility e accessori
  • n.2: white goods
  • n.3: audio, video e imaging
  • n.4: mobility, outdoor e reportage E3
  • n.5: smartphone e accessori

2020

  • n.1: scenario retail in Italia;
  • n.2: 36 brand si raccontano;
  • n.3-4: smartphone e accessori;
  • n. 5: white goods e home comfort;
  • n. 6: gaming, le nuove console next gen, il business e i titoli più forti;
  • n. 7: audio/video con focus su Tv e soundbar.
  • n. 8: wellness e obiettivo 2021