Beko

Toshiba annuncia la disponibilità di nuove funzionalità per la soluzione, recentemente presentata, dynaEdge DE-100 unita agli smart glass AR100 Viewer Assisted Reality, progettata per garantire un miglior flusso di lavoro nel settore della produzione e dell’assistenza.

Queste nuove funzionalità sono rese disponibili grazie alla partnership strategica di Toshiba con Ubimax, leader mondiale nel mercato delle soluzioni di wearable computing per le aziende, che vanta una lunga esperienza nello sviluppo di soluzioni dedicate per migliorare il workflow dei clienti in diversi settori. I nuovi moduli – xMake, xInspect e xAssist – sono stati i primi a essere portati da Ubimax su piattaforma Windows, in seguito alla stretta collaborazione con Toshiba, mentre la soluzione dynaEdge è il primo sistema con smart glass monoculare di livello enterprise che opera su Windows 10.

La soluzione dynaEdge DE-100 insieme agli smart glass AR100 Viewer è progettata per consentire la realizzazione e l’implementazione di workflow dedicati, che consentono ai lavoratori sul campo di svolgere le proprie attività in modo più efficiente ed efficace.

Le tre nuove soluzioni sono il primo significativo risultato della partnership tra Ubimax e Toshiba e consentiranno ai lavoratori sul campo di raggiungere nuovi livelli di produttività:

  • xMake: permette di visualizzare le istruzioni nel campo visivo del lavoratore, consentendo di regolarle in modo dinamico durante le fasi di produzione, assemblaggio e controllo qualità
  • xInspect: garantisce ai dipendenti un accesso hands-free indoor e outdoor a informazioni fondamentali – come checklist, visualizzazioni e diagrammi dei circuiti – per migliorare il servizio e l’assistenza in tutti i settori
  • xAssist: consente di collegarsi in tempo reale con ‘esperti da remoto’. Questa funzione è disponibile in modalità stand-alone o in combinazione con xMake and xInspect

Stiamo riscontrando un forte interesse nelle soluzioni smart glass in ambito business. L’82% delle aziende ha dichiarato, infatti, di pianificare l’implementazione di questa tecnologia nei prossimi tre anni . Tuttavia molti sono bloccati nella fase di prova, proprio a causa dei colli di bottiglia relativi a sicurezza, affidabilità e standardizzazione dell’infrastruttura”, ha dichiarato Maki Yamashita, Senior Vice President, PC & Solutions EMEA, Toshiba Europe. “Grazie alla nostra soluzione basata su Windows 10, queste problematiche vengono completamente risolte e la nostra partnership con Ubimax ci consente di portare le funzionalità degli smart glass a un nuovo livello all’interno delle aziende”.