Note 20 banner big

Una piccola Ifa. Anzi, la “nostra piccola Ifa”. Questa è stata la frase ricorrente dell’evento The Next, organizzato nella location esclusiva SBS Cafè di Paruzzaro. In questo spazio dove tecnologia, comfort e cibo (di ottima qualità) trovano la sintesi perfetta, il brand piemontese, la cui sede è a pochi passi dal Lago Maggiore, ha organizzato l’appuntamento dedicato ai partner e agli addetti ai lavori per presentare le novità di prodotto per la stagione autunno/inverno.

Il Cafè nasce come punto di incontro originale con l’offerta di SBS ed è la parte elegante e raffinata aperta al pubblico dell’immensa struttura bianca che fa capo all’azienda con sede a Miasino (Novara). In questa installazione trova posto l’innovativo centro di logistica che occupa una superficie di oltre 10mila mq. Non a caso questa costruzione si trova a poche centinaia di metri dall’uscita dell’autostrada sulla Gravellona Toce, in un incrocio perfetto tra la direzione verso Milano e Como e quella verso la Liguria.

Una logistica ad alta efficienza

Abbiamo curiosato nella logistica, che può contare su una decisa di piste in uscita per le merci. L’interno del centro di stoccaggio è suddiviso in tre grandi aree: partendo da sinistra e guardando verso Nord si riconoscono i prodotti più voluminosi, quelli a più alta rotazione e le linee automatizzate di preparazione dei pacchi in uscita.

Gli addetti si occupano non solo dell’organizzazione delle fasi di stoccaggio, ma anche della preparazione dei pacchi in uscita. SBS ha impostato questo flusso con la massima flessibilità possibile, per soddisfare le domande dei punti vendita di qualsiasi dimensione. A ciò si aggiunge la rapidità di spedizione, dato che il perfezionamento del collo in uscita avviene mantenendo la massima efficienza e velocità.

Questa la carta d’identità:

  • 7800 posti in pallet;
  • 1600 allocazioni in picking intensivo;
  • 1200 allocazioni in basso rotante.

Guardando al futuro, SBS sta già operando per automatizzare con il sistema informativo la rotazione dei prodotti sul canale. Si tratta di una piattaforma futuribile, ancora in fase di sperimentazione, ma che permetterà di interagire con lo stoccaggio al fine di garantire la migliore gestione possibile dell’esposizione e della disponibilità di prodotto nei punti vendita coinvolti.

SBS: il brand che offre soluzioni

All’ingresso al SBS Cafè era necessario indossare WeeCare, un’idea del brand per semplificare il distanziamento sociale. Il funzionamento è semplice: un beacon Bluetooth low energy da indossare e abbinare all’app per smartphone (iOS e Android) per “misurare” la distanza tra le persone.

Dall’applicazione si può definire l’organizzazione a cui si appartiene (l’abbiamo riconfigurata in redazione definendo solo lo spazio lavorativo), quindi le regole per il distanziamento sociale: da 1 a 5 metri a seconda che si indossi la mascherina oppure no.

Definite queste semplici disposizioni e tenendo indossato il tag di rilevamento, WeeCare provvede a visualizzare notifiche sul display dello smartphone qualora una persona si avvicini entro il range definito. Un sistema utile, nella sua semplicità, per regolare il transito negli uffici dei dipendenti e dei visitatori.

Indossato WeeCare, siamo entrati nello spazio del Cafè stipato degli invitati da SBS. Marco Visconti, Marketing Director dell’azienda, ci ha spiegato che oltre 200 invitati si sono avvicendati nella due giorni (8 e 9 settembre) di The Next.

Visconti è l’ideatore e organizzatore di questo imponente e importante appuntamento. E partecipare, anche solo per poche ore, ne è valsa la pena, perché abbiamo potuto vedere dal vivo e toccare con mano le novità autunno/inverno del brand. Almeno quante quelle che SBS ha sempre portato nell’ampio stand che fino all’anno scorso ha occupato a Ifa. E che probabilmente tornerà a occupare nel 2021.

Intanto si riparte da The Next, con l’intera gamma di prodotti. Ve li abbiamo già anticipati in questo approfondimento dedicato all’evento di SBS. In questa sede li riassumiamo con le foto scattate in loco.

Bio Shield, le cover antibatteriche

Bio Shield, una collezione di accessori realizzata in partnership con Addmaster L.t.d., azienda inglese leader europeo nelle tecnologie antibatteriche. Questa nuova linea di accessori per smartphone sfrutta BioMaster, una tecnologia antimicrobica incorporata direttamente in fase di produzione in grado di ridurre, prevenire e inibire in modo proattivo fino al 99,9% la crescita di batteri sulle superfici trattate con questo principio. BioMaster, tecnologia agli ioni d’argento, è estremamente sicura per l’ambiente e per l’uomo: aiuta a mantenere le superfici igienizzate e riduce il rischio di contaminazione.

Oceano, il progetto sostenibile di SBS

Ampio spazio è stato dato a Oceano – Keep the Ocean Plastic Free – una collezione di accessori per smartphone e tablet caratterizzata dall’utilizzo di materiali ecosostenibili e pack in carta riciclata. I packaging degli accessori della linea Oceano, oltre ad essere in possesso della certificazione Fsc, sono realizzati interamente con carta riciclata e inchiostro eco-friendly composto da materiali non dannosi per l’ambiente. Oceano è un progetto concreto e di valore che rispetta i canoni produttivi sostenibili e impegna attivamente l’azienda nella protezione della pulizia dei mari.

Nell’ambito di Oceano, il brand italiano ha dato il via alla partnership con Marevivo, la Onlus dedita alla conservazione della biodiversità e lo sviluppo sostenibile, con oltre 35 anni di esperienza nella protezione del mare e delle sue risorse.
L’attività di co-branding si focalizza sulla natura dei prodotti e la comunicazione tramite il pack, ma SBS contribuirà alla causa di Marevivo devolvendo una percentuale di fatturato sviluppato dalla linea Oceano, distribuita su scala internazionale.

Audio, la passione di SBS (e di Marco Visconti)

Tra le novità risalta anche l’importante ruolo della tecnologia TWS che fa da trait-d’union tra le principali novità della gamma audio: gli auricolari Urban, i Twin Buds, i Mini, gli Elite e gli Hush sono, infatti, accomunati dalla True Wireless System, tecnologia che facilita l’associazione degli auricolari tra loro, rendendo ancora più semplice l’utilizzo di questi accessori senza fili.

Ormai questa innovativa tecnologia è diventata la nuova frontiera degli auricolari senza fili di SBS. La troviamo nei nuovi prodotti sport, audio e anche super premium, come gli auricolari Hush: accessori perfetti con un suono pulito grazie alla tecnologia Anc (Active Noise Cancelling) tramite la quale i rumori ambientali vengono eliminati per garantire un sound nitido e limpido.

All’interno del mondo Audio troviamo anche JAZ, il brand dedicato al mercato audio premium e caratterizzato da articoli estremamente eleganti, raffinati e con un tocco vintage. Consigliamo di soffermarsi sui nuovi Upbeat: auricolari wireless Tws con basetta di ricarica da 400 mAh e astuccio in metallo.

Infine, Music Hero, il marchio nato nel 2019, rinnova la collezione di cuffie e speaker dallo stile minimal e colori sgargianti pensati per andare incontro alle esigenze del pubblico più giovane e moderno. Gli auricolari Tws Music Hero sono, infatti, declinati in due accezioni: Hope, leggerissimi e dal moderno design semi in ear, e quelli in confezione tubetto con una resa sonora eccellente e modalità stereo sia in fase di chiamata che in ascolto musica.

Cover personalizzate e anche igienizzate

Fast Skin e MeCover si trovano in un’area appositamente attrezzata per toccare con mano le utili novità. Fast Skin, il servizio per la produzione on demand di pellicole di ultima generazione, si rinnova proponendo un sistema ancora più veloce del passato: grazie alla nuova macchina con Pad di controllo integrato, è ora possibile tagliare e applicare la pellicola in circa 2 minuti (rispetto ai quasi 4 di prima). Questo grazie anche ai nuovi materiali protettivi utilizzati durante l’applicazione delle pellicole.

I modelli Standard, Smooth e Ultra Protection possono essere applicati su entrambi i lati del device e hanno superato diversi drop-test tra 1,5 e 2 metri; le finiture Matt, Carbon e Glitter, invece, possono essere scelte per personalizzare il retro dello smartphone secondo il proprio stile. Anch’esse hanno superato drop-test da 1,5 metri di altezza.

Un’altra importante novità per prolungare e migliorare l’utilizzo degli accessori per telefonia è Health Shield, la particolare pellicola Fast Skin che inibisce e previene proattivamente la crescita di batteri sulla superficie del materiale. Il cliente finale che si presenta in un punto vendita SBS potrà, quindi, richiedere all’operatore adibito di fissare sul proprio smartphone o tablet diversi modelli di pellicola fronte retro.

MeCover, invece, è il servizio di stampa di cover personalizzate. In questo caso, il cliente finale che si reca in negozio, può richiedere la stampa professionale di una foto a suo piacimento direttamente sulla cover. Anche in questo caso, abbiamo aggiunto un vantaggio tramite la macchina 2.0 che, grazie ad un funzionamento plag&play, ottimizza i tempi del punto vendita che potrà, di conseguenza, offrire maggior supporto all’utente finale.

Dal canto suo, Cleanvir apre una nuova frontiera tecnologica legata al sistema di protezione contro malware e virus informatici compatibili con smartphone Android e computer Windows e Mac. Installando l’App sul proprio dispositivo, bisognerà semplicemente inserire il codice di licenza e il software si attiverà automaticamente, rimanendo operativo fino alla scadenza dell’abbonamento. Il servizio è acquistabile in tutta Italia nei principali store.

SBS: dall’energia alle cover fashion

La rassegna di prodotti messa in campo da SBS a The Next non è ancora finita. Per esempio, molto interessanti sono gli alimentatori della serie GaN, sigla che sta a indicare l’impiego del nitruro di gallio al fine di ridurre al massimo i semiconduttori utilizzati nel caricabatterie. Questo permette di avere un oggetto molto più piccolo ma con potenza elevata, perché l’efficienza raggiunta dal semiconduttore è maggiore rispetto agli altri materiali finora utilizzati. Nelle immagini qui di seguito abbiamo ritratto i modelli da 18 watt (grande quanto un alimentatore standard da 10 watt) e da 65 watt (poco più grande di un modello tradizionale da 40 watt). Con quest’ultimo è possibile anche alimentare tablet e portatili.

Per gli utenti più attenti alla moda, suggeriamo di valutare le Reflect Case che si illuminano e diventano cangianti alla luce. È sufficiente fare una foto attivando il flash per vedere la cover assumere una gradazione più intensa in virtù del materiale rifrangente utilizzato da SBS.

Infine, il Back to School del brand di accessori è composto da una ricca collezione di prodotti con design dedicato agli utenti più giovani (ma non solo). Mentre in attesa della nuova generazione di iPhone, SBS ha già provveduto a preparare le cover dedicate ai prossimi Melafonini.