emporia

Dunque, c’è anche l’ufficializzazione. La console ibrida Switch costa di meno. Il colosso nipponico Nintendo ha deciso di tagliare in Italia il prezzo del modello base di 30 euro. Ne deriva pertanto che la nuova quotazione della console è di 299,99 euro, sia per il modello neon sia per quello grigio. Nessun ritocco invece è previsto per la versione Lite, disponibile con lo street price di 219,99 euro.  

Switch, aspettando il modello OLED

Protagonista di una crescita a dir poco rilevante, Switch (anche per la penuria dei modelli di altri competitor da Ps5 a Xbox Series X) ha abbondantemente superato le 90 milioni di unità di parco installato su scala mondiale. Non solo. Tra circa un mese, ed esattamente dall’8 ottobre, Nintendo lancerà una nuova versione: Switch OLED, che sarà in vendita a 349,99 euro. Avrà dimensioni simili a quelle della classica, ma include uno schermo OLED da 7 pollici con colori intensi e un contrasto elevato. Previsto anche uno stand regolabile più largo, per la modalità da tavolo, una nuova base con porta LAN per sessioni di gioco online stabili, 64 Gb di memoria interna e altoparlanti integrati con audio migliorato per le modalità portatile e da tavolo.

Il Natale di Nintendo

Con questa iniziativa il colosso nipponico si prepara a compiere un ulteriore step, per continuare ad allargare la fascia di pubblico e di utenza. E questo ancor più alla luce delle importanti novità di videogiochi che accompagneranno la campagna natalizia. Ovviamente, a cominciare dai titoli proprietari con Metroid Dread, fino ai nuovi Pokémon. E senza dimenticare le novità che sicuramente ci sono in cantiere per Animal Crossing: New Horizons, il vero fenomeno videoludico dell’ultimo anno.