TCL

Definire Super Mario un’icona del mondo videogame potrebbe addirittura apparire riduttivo. Il character portabandiera del colosso giapponese Nintendo è molto di più. Ne ha fatta di strada dal suo primo salto su un Goomba nel mondo 1-1 di Super Mario Bros. Adesso, a 35 anni dal lancio del gioco in Giappone, questo autentico “eroe” videoludico torna sulla ribalta per festeggiare a modo suo. Già perché Super Mario è il protagonista di nuovi titoli per la console Switch, presta le sue fattezze a marchi come Lego, Kinder Joy e Monopoly. Non manca nemmeno uno speciale festival a tema in Splatoon 2.

Super Mario 3D-All Stars, collezione imperdibile

Una ricorrenza così importante merita di essere celebrata a dovere. Ed è per questo che Nintendo ha fatto le cose in grande, lanciando una release “lunga” tutta da scoprire specialmente nel periodo natalizio, composta cioè da prodotti ed eventi di gioco. Ma andiamo con ordine. In pole position c’è il videogame Super Mario 3D All-Stars: la collezione già disponibile racchiude le versioni ottimizzate per Switch di tre titoli di Mario in 3D: Super Mario 64, Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy. Oltre a una risoluzione maggiore rispetto alle loro versioni originali, questi titoli sfoggiano altre novità per assicurare un’esperienza di gioco ottimale su Switch. Il videogame include inoltre un lettore musicale in grado di riprodurre le musiche e i brani di tutti e tre i giochi, anche quando lo schermo della console è spento. Non solo. Sia la versione su scheda sia quella scaricabile saranno disponibili solo per un periodo limitato, fino alla fine di marzo 2021.

Mario e i kart entrano in salotto

Spazio poi per Mario Kart Live: Home Circuit, da qualche giorno disponibile in una versione di Mario e una di Luigi. Come a dire che il divertimento della serie Mario Kart sfreccia nel mondo reale. Con questo videogioco, che è frutto di una cooperazione tra Nintendo e Velan Studios, i giocatori possono usare una console Switch o Switch Lite per gareggiare usando un kart telecomandato. Il kart accelera nel mondo reale quando i giocatori ottengono un turbo nel gioco, si ferma quando viene colpito da uno strumento e reagisce in tanti altri modi diversi a seconda della gara. I giocatori hanno a disposizione delle porte per tracciare i circuiti nella loro casa e l’unico limite è la loro immaginazione. Oltre a gareggiare contro i Bowserotti nei gran premi per sbloccare skin per i circuiti e costumi per Mario e Luigi, gli utenti possono giocare insieme a un massimo di altre tre persone nella modalità multiplayer in locale. 

Da novembre ecco Game & Watch: Super Mario Bros

Dal 13 novembre, sarà la volta Game & Watch: Super Mario Bros. Si tratta di un nuovo dispositivo collezionabile, per l’appunto ispirato alle console Game & Watch originali degli anni ’80, che includevano un gioco ed erano utilizzabili anche come orologio. La serie Game & Watch originale ha venduto più di 43 milioni di unità in tutto il mondo. Questa console è dotata di una moderna pulsantiera +. Oltre a offrire la possibilità di giocare ai classici Super Mario Bros, Super Mario Bros: The Lost Levels (pubblicato in Giappone con il titolo di Super Mario Bros 2) e a una versione speciale di Ball che ha Mario come protagonista, il dispositivo collezionabile di Nintendo funziona anche da orologio e include 35 piccole sorprese da scoprire, inclusi alcuni camei degli amici e nemici di Mario.

Super Mario, gran finale a febbraio 2021

A chiudere il poker dei festeggiamenti, c’è infine Super Mario 3D World + Bowser’s Fury. Questa versione migliorata, pubblicato in origine per Wii U, è giocabile su Switch in coop sia online, sia in multiplayer locale e offre un’ampia varietà di fantasiosi livelli. Super Mario 3D World + Bowser’s Fury arriverà Nintendo Switch il 12 febbraio 2021 e, in concomitanza con il gioco, saranno resi disponibili anche nuovi amiibo di Mario Gatto e Peach Gatto, in una confezione che li include entrambi. Le sorprese non finiscono mai.