Sonos

Slittato a causa del Coronavirus. Poi i dubbi: uscirà davvero entro il primo semestre? Infine, e soprattutto fortunatamente, da Sony Entertainment Interactive la conferma. Il videogioco The Last of Us Part II, uscirà il 19 giugno su Ps4. E non sarà il solo. Poco meno di un mese dopo, il 17 luglio, arriverà anche Ghost of Tsushima.

Gli annunci sul blog di PlayStation

Le conferme sono arrivate proprio dal colosso giapponese che ha pubblicato la notizia direttamente sul blog di PlayStation. Questa la nota: “Mentre i nostri team di Sony e gli studios stanno raggiungendo traguardi importanti nel settore dello sviluppo e stanno affrontando un mondo cambiato dal Covid-19, ci troviamo a doverci adattare all’ambiente in continua evoluzione. Sappiamo che i gamer non vedono l’ora di scoprire quando usciranno i nostri nuovi titoli esclusivi su PlayStation 4. Poiché stiamo cominciando a vedere uno spiraglio di luce nell’ambiente della distribuzione globale, sono lieto di confermare che The Last of Us Part II uscirà il 19 giugno”. Ma non solo. Buone notizie anche l’altro videogioco: Ghost of Tsushima. Arriverà sugli scaffali dal 17 luglio.

Sony: il viaggio di Ellie e Joel

The Last of Us Part II è un videogioco horror di sopravvivenza in stile avventura dinamica, a sfondo post-apocalittico, sviluppato dalla casa di produzione Naughty Dog in esclusiva per Ps4, pubblicato da Sony. Si tratta del sequel di The Last Of Us e arriva a cinque anni distanza dal primo successo.  Cinque anni dopo il loro pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti post-pandemici, Ellie e Joel si sono stabiliti a Jackson, in Wyoming. Vivere in una fiorente comunità di superstiti ha consentito loro di lavorare in pace e in stabilità, nonostante la costante minaccia degli infetti e di altri superstiti ancora più disperati. A seguito di un evento violento che interrompe questa quiete, Ellie si imbarca in un viaggio senza sosta per farsi giustizia e trovare finalmente l’agognata tranquillità. Mentre cerca i responsabili, si scontra con le devastanti ripercussioni fisiche ed emotive delle sue azioni.

Ghost of Tsushima: avventura del XIII secolo

Sviluppato da Sucker Punch Productions, invece, Ghost of Tsushima è un videogioco di azione/avventura ambientato alla fine del XIII secolo. L’impero mongolo ha distrutto intere nazioni durante la propria campagna di conquista dell’Oriente. L’Isola di Tsushima è l’ultimo baluardo rimasto tra il Giappone continentale e l’invasione di un’enorme flotta mongola condotta dallo spietato e scaltro generale Khotun Khan. Mentre l’isola è in preda all’inferno di fuoco scatenato dalla prima ondata dell’assalto dei Mongoli, il guerriero samurai Jin Sakai si erge come uno degli ultimi sopravvissuti del suo clan. È deciso a fare tutto il possibile per proteggere il suo popolo e riprendersi la sua terra natale, costi quel che costi. Deve abbandonare gli insegnamenti tradizionali che lo hanno forgiato come guerriero per intraprendere una nuova strada, il percorso del Fantasma, e affrontare una guerra non convenzionale per la libertà di Tsushima.