Una cover per rendere l’iPhone dual Sim. Questa è la novità più interessante vista al Mwc 18, prodotta da Sbs. L’abbiamo vista a porte chiuse nello stand dell’accessorista piemontese, una delle realtà italiane che bene ci rappresentano all’estero, e nella sua semplicità c’è del genio.

In modo sintetico, si tratta di un case da applicare come fosse una cover. Prima di installarlo, bisogna inserire la nano Sim nell’apposito alloggiamento. Inoltre vanta una batteria interna (si ricarica via micro Usb) per alimentare il reparto cellulare. Una volta inserita la scheda telefonica, è sufficiente applicare il case e installare l’app per iOS.

La seconda linea dialoga con l’iPhone 6, 6s, 7 e 8 via Bluetooth 4.0 a consumi ridotti. Quindi dall’app Go Phone si gestiscono le chiamate in invio e ricezione di entrambi i numeri. Per la cronaca, la tecnologia è Dual Standby. In pochi semplici passaggi, insomma, è possibile rendere il Melafonino un vero e proprio dispositivo dual Sim mantenendo sostanzialmente invariati ingombri e design.