Samsung
emporia

Samsung Electronics vuole potenziare l’esperienza mobile offerta agli utenti supportando i device Galaxy con tre generazioni di aggiornamenti Android. Nello specifico, Samsung si impegna a garantire tre nuove versioni Android per i device che riportiamo di seguito, indipendentemente da quando Google rilascerà tali versioni. Un supporto dunque che probabilmente supererà i tre anni e che è basato sulla consapevolezza che il ricambio degli smartphone sta diventando meno frequent.

I device che godranno di questi aggiornamenti includono:

  • La serie Galaxy S : Galaxy S20 Ultra 5G, S20 Ultra, S20+ 5G, S20+, S20 5G, S20 che si sommano a S10 5G, S10+, S10, S10e, S10 Lite e i futuri device S;
  • La serie Galaxy Note: Galaxy Note20 Ultra 5G, Note20 Ultra, Note20 5G, Note20, Note10+ 5G, Note10+, Note10 5G, Note10, Note10 Lite e i prossimi Note;
  • I device Galaxy Foldable: Galaxy Z Fold2 5G, Z Fold2, Z Flip 5G, Z Flip, Fold 5G, Fold e i futuri;
  • I device Galaxy A: Galaxy A71 5G, A71, A51 5G, A51, A90 5G una selezione dei nuovi Galaxy A;
  • I tablet: Galaxy Tab S7+ 5G, Tab S7+, Tab S7 5G, Tab S7, Tab S6 5G, Tab S6, Tab S6 Lite i prossimi Tab.

“Samsung è impegnata a supportare i propri utenti nel godere appieno la più recente esperienza mobile mentre usano device Galaxy,” ha detto Janghyun Yoon, Senior Vice President e Head of Software Platform Team, Mobile Communications Business di Samsung Electronics. “Mentre le persone si affidano al proprio device più a lungo, lavoriamo per potenziare la sicurezza e le funzionalità di quei device che già possiedono. Supportando tre generazioni di aggiornamento software Android, estendiamo il ciclo di vita dei nostri prodotti Galaxy con la promessa che forniremo un’esperienza mobile semplice e sicura arricchita dalle ultime innovazioni non appena queste sono disponibili”.

La serie Galaxy S20, annunciata a febbraio con Android 10, sarà supportata per tre aggiornamenti Android (tre nuove versioni) a partire da Android 11, offrendo agli utenti un’esperienza rinnovata. Questa serie sarà anche la prima a ricevere Android 11 alla fine dell’anno, con gli altri device che seguiranno poco dopo. Per quanto riguarda gli altri device Galaxy, Samsung si impegna a fornire gli ultimi aggiornamenti Android fino a che le specifiche hardware lo renderanno possibile.