«È solo un antipasto di questo ricchissimo 2019 in cui Samsung proporrà prodotti di altissima qualità. Sarà un anno che ribadirà la nostra posizione di leader di mercato», spiega a iGizmo.it Carlo Carollo, Direttore della divisione Mobile di Samsung e Vice Presidente europeo di questo business. L’incontro è avvenuto a porte chiuse nella sede della branch italiana: il Distric, ossia il palazzo in Porta Nuova nel centro di Milano.

L’occasione di parlare con il manager è offerta dalla presentazione in anteprima per l’Italia del tablet Samsung Galaxy Tab S5e. Sarà uno dei protagonisti dell’Unpacked del prossimo 20 febbraio a Londra (la redazione di iGizmo.it sarà presente per darvi testimonianza in diretta del prestigioso evento) ma rischiava di passare in secondo piano perché si prevede una densissima sessione di novità. Ha fatto bene Samsung Italia a dedicare un’occasione di dialogo solo dedicata a questo tablet ben realizzato e curato, perfettamente centrato sull’intrattenimento e la multimedialità.

Chiediamo a Carollo quali novità contraddistingueranno il 2019 di Samsung. La risposta è precisa: «Posso solo dire che è un “ritorno” sul mercato da leader con prodotti caratterizzati da tre aspetti fondamentali. Per prima cosa avranno un impatto visivo e tattile tale da restituire una sensazione di altissima qualità: l’obiettivo è ingolosire i consumatori quantomeno a sperimentare i nostri modelli dal vivo. Il nostro compito è anche di incuriosire i consumatori a vedere dal vivo i nostri dispositivi. Il secondo aspetto sarà legato al concetto di “paradosso”: le cornici che si assottigliano, gli spessori si riducono ma le batterie aumentano e le prestazioni migliorano. In sostanza stiamo “impacchettando” altissima tecnologia in spazi sempre più ridotti. Infine, ci concentreremo sulla versatilità. Come nel caso del Galaxy Tab S5e, un tablet pensato per soddisfare tutto lo spettro di utilizzo dall’intrattenimento alla produttività in qualunque situazione».

Galaxy Tab S5e

Veniamo dunque al protagonista di questo “antipasto” sul “ricchissimo” 2019 di Samsung. Il Galaxy Tab S5e (il suffisso “e” sta per entertainment, cioè intrattenimento) si presenta subito nelle sue tre feature di base: sottile, leggero e con un display eccellente per l’intrattenimento. Il pannello scelto è un SuperAmoled da 10,5″ con risoluzione di 1.600×2.560 pixel con rapporto d’aspetto di 16:10. Il touchscreen ha densità di 288 ppi, luminosità di 500 nit, contrato di 67600:1 e occupa circa l’81,8% della superficie frontale del dispositivo.

Design curato

Lo schermo impreziosisce il design del Tab S5e, perfettamente simmetrico in senso orizzontale e verticale. La scocca in alluminio ha uno spessore di 5,5 mm. Il dispositivo ha un peso di circa 400 grammi per un’elevata portabilità. Le dimensioni compatte lo rendono anche molto maneggevole, insomma perfetto sia per essere trasportato, sia per l’uso in casa (ambito prediletto per questo genere di dispositivi mobili). In qualsiasi ambito lo si usi, spicca per le tre finiture di colore: Silver, Black e Gold.

Grande quanto una rivista cartacea ma potente come un computer. Il Tab S5e si affida al Soc Qualcomm Snapdragon 670 (geometria a 10 nm) con architettura octa core: due core Kryo 360 Gold a 2 GHz si sobbarcano le app più impegnative; gli altri sei Kryo 360 Silver a 1,7 GHz sono utilizzati per bilanciare prestazioni e consumi. Il reparto grafico è affidato alla Gpu Adreno 615. Il tutto è alimentato dalla batteria da 7.040 mAh che, stando ai dati dichiarati da Samsung, assicura fino a 14,5 ore di autonomia con un utilizzo impegnativo.

Il modello che abbiamo avuto la possibilità di testare integra Wi-Fi, Bluetooth e Lte cat. 11 per navigare sulle reti cellulari a banda larga alla velocità massima di download di 600 Mbps. In Italia saranno distribuite entrambe le versioni solo Wi-Fi e anche Lte.

Quanto alla dotazione di memoria, per il nostro Paese è prevsita l’edizione da 4 GB di Ram e 64 GB di storage espandibile con microSD fino a 512 GB. Il sistema operativo scelto è Android 9 con la nuova One UI, che rinnova e perfeziona l’interfaccia di Samsung conferendo più modernità, una cura estetica superiore e una ancora maggiore ergonomia e semplicità di utilizzo. Nel nostro test della unità pre-produzione il Tab S5e è risultato reattivo e veloce con qualsiasi app.

Bixby in italiano

Il Galaxy Tab S5e è il primo tablet a essere dotato del sistema di intelligenza artificiale Bixby 2.0, questa volta corredato da Voice perfettamente compatibile con l’italiano. Questo consente al tablet di diventare un perfetto hub di controllo dei dispositivi per la smart home. È possibile accendere contemporaneamente il televisore e le luci con l’app “Comando rapido”, con cui si possono costruire azioni personalizzate che rispondono al controllo vocale.

Altra funzione nativa di S5e è rappresentata da Samsung DeX: basta connettere un display esterno via cavo Hdmi/Usb-c per interagire in un ambiente del tutto simile a quello di un Pc. Con la funzione Continuity è anche possibile rispondere a una chiamata o ad un messaggio direttamente dal tablet, anche quando il telefono è fuori portata o connesso a una diversa rete Wi-fi.

E se l’occhio è sicuramente appagato, anche l’orecchio vuole la sua parte. Su questo fronte citiamo i quattro altoparlanti equalizzati da Akg e che cambiano dinamicamente la riproduzione stereo in accordo con l’orientamento del tablet (verticale/orizzontale). Tab S5e è certificato Dolby Atoms. C’è anche il jack da 3,5 mm che sfrutta l’equalizzatore by Akg.

Sicurezza di livello

Tra le altre caratteristiche tecniche del Tab S5e citiamo la fotocamera posteriore da 13 Megapixel f/2.0 con led flash e quella anteriore da 8 Mpixel f/2.0.

Mentre sul fronte della sicurezza, Samsung ha dotato questo Galaxy Tab di sensore d’impronte laterale in corrispondenza del tasto a destra per l’accesione e lo spegnimento del dispositivo. Basta sfiorare lo spazio leggermente incavato per attivare il tablet. Non manca il sistema di riconoscimento del volto attraverso la fotocamera per i selfie.

Accessori

Il Galaxy Tab S5e è arricchito da una vasta gamma di accessori: dalla cover tradizionale a quella che integra una tastiera in formato full destinata alle esigenze di produttività. Inedito lo stand Pogo che consente di ricaricare il tablet mantenendolo in posizione orizzontale così da trasformarlo in un vero e proprio smart display tuttofare.

Prezzo e disponibilità

Samsung ha confermato che il Galaxy Tab S5e sarà in vendità nel secondo trimestre di quest’anno (intorno al mese di aprile) a un prezzo “inferiore a 500 euro“. Voci di corridoio hanno precisato che si tratterà di un prezzo “decisamente inferiore”.

***Aggiornamento***

In occasione del Galaxy Unpacked 2019 è stato annunciato che il prezzo di Galaxy Tab S5e sarà a partire da 399 euro

Insieme al tablet sarà anche possibile sperimentare gratuitamente YouTube Premium per un massimo di 4 mesi, che permettà di accedere anche ai contenuti di YouTube Music.