Razor

Samsung Dex è una funzione intrinseca di tutti i Galaxy premium e di moltissimi modelli di fascia media, ma è poco conosciuta o forse sottovalutata. Dex sta per “desktop experience” e, come si può evincere dal nome, è una funzione nativa della One UI che permette di trasformare lo smartphone in un surrogato del tradizionale pc.

Con tanto di interfaccia ottimizzata simil-Windows e la possibilità di collegare mouse, tastiere e periferiche esterne. Il centro di tutto rimane lo smartphone di Samsung: nel nostro caso abbiamo usato un Galaxy S21 5G collegato a un monitor da 27″ di Philips.

Gli “ingredienti” per attivare Dex prevedono una dotazione di base e una più estesa per ottenere un’esperienza davvero da desktop. Di base è sufficiente un cavo Usb-C/Hdmi per collegare lo smartphone al monitor o al Tv esterno. Si trova diffusamente online e ha un costo non maggiore di 20 euro. Effettuato il collegamento tra S21 e display esterno si attiva l’interfaccia Dex, con tutte le app in formato grande e l’ambiente che ricorda da vicino Windows 10. Solo che è Android in formato esteso. Il dispositivo mobile si trasforma in un touchpad, simile a quello dei notebook, sfruttando l’interno touchscreen.

Il vantaggio di Dex è che si opera in un contesto da desktop con tutti i dati memorizzati sul telefono e sfruttando la connettività dello stesso. Dunque la configurazione più estesa ed evoluta prevede un hub Usb-C che ospiti porte Usb standard, una porta Hdmi e, preferibilmente, la porta Usb-C aggiuntiva per alimentare lo smartphone durante l’utilizzo.

Collegando l’hub all’S21 e il monitor o Tv via Hdmi si ottiene il Dex, che può essere controllato collegando tastiera e mouse alle porte Usb. In questo modo si ha l’equivalente di un pc, sempre però facendo affidamento alle app (comprese quelle di Microsoft), ai dati personali e alla connettività dello smartphone.

Abbiamo provato tutte queste varianti nel nostro video, con il quale vi spieghiamo come configurare il Galaxy. Aggiungiamo inoltre che con i Tv e i monitor compatibili con Miracast è possibile sfruttare il Dex in modalità wireless, così da proiettare le app, i giochi e i contenuti multimediali direttamente sul grande pannello ma senza cavi.

Infine, Dex è anche lo strumento che consente di visualizzare il display del Galaxy su Mac e Pc. È sufficiente installare l’app scaricabile da questa pagina https://www.samsung.com/it/apps/samsung-dex/ per controlloare lo smartphone attraverso il notebook, oltre che per trasferire i file con un semplice “drag&drop”. Nel nostro video vi mostriamo questa interessante modalità.

Infine, in questa pagina https://www.samsung.com/it/apps/samsung-dex/ trovate tutte le app compatibili con Dex