roma
IWS21

Google Maps parte da Roma per diffondere le nuove mappe dettagliate delle città. La Capitale è la prima in Italia a poter contare su questa nuova funzione dell’app di navigazione di Big G che persegue l’obiettivo di essere sempre più “utile e inclusivo”.

Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale e la comprensione dei paesaggi urbani di tutto il mondo, Google sta portando la funzione di mappe stradali dettagliate in più città nel mondo; come detto, Roma è la prima per l’Italia. Le persone potranno vedere informazioni stradali altamente dettagliate, tra cui dove sono i marciapiedi, le strisce pedonali e le isole pedonali, insieme alla forma e alla larghezza di una strada in pendenza. Questi dettagli sono utili anche perché sempre più persone stanno cercando nuovi modi di muoversi in città a causa della pandemia e in questo modo potranno pianificare maggiormente il proprio percorso.

Le informazioni dettagliate, inoltre, rivestono l’importante ruolo di aiutare concretamente i pedoni a pianificare il percorso più adatto, specialmente quando si usa una sedia a rotelle o un passeggino.

Google Maps: Una visione del mondo più colorata e precisa

Google Maps dispone di immagini satellitari ad alta definizione per oltre il 98% della popolazione mondiale. Con una nuova tecnica algoritmica di mappatura dei colori, l’app è in grado di prendere queste immagini e tradurle in una mappa ancora più completa e dettagliata di un’area su scala globale. Esplorare un luogo restituisce così uno sguardo alle sue caratteristiche naturali, tanto che è possibile facilmente distinguere l’abbronzatura, le spiagge aride e i deserti da laghi blu, fiumi, oceani e burroni. Si può sapere a colpo d’occhio quanto sia rigoglioso e verde un luogo con la vegetazione e persino vedere se ci sono cappe di neve sulle cime delle montagne. 

Con tutti gli aggiornamenti finora proposti e futuri, Google Maps offre una delle visualizzazioni più complete degli elementi naturali su qualsiasi app di mappe principali, con disponibilità in tutti i 220 paesi e territori supportati da Google Maps. Questa è la copertura di oltre 100 milioni di chilometri quadrati di terreno o 18 miliardi di campi da calcio.