Ricerca Mastercard - 100 giorni a Natale, al via lo shopping natalizio

Mancano poco meno di 100 giorni a Natale e lo shopping festivo è ufficialmente iniziato. La nuova ricerca europea “100 Days”di Mastercard, sugli acquisti natalizi, evidenzia come le abitudini dei consumatori stiano cambiando grazie alla crescente popolarità dello shopping online e di appuntamenti come il Black Friday, il Cyber ​​Monday e il Prime Day, diventati ormai occasioni ideali per uno shopping più attento e smart.

Mastercard: lo shopping natalizio è già iniziato

Secondo gli insight della ricerca il 9% degli italiani (e il 12% degli Europei), ha dato il via allo shopping già dal mese di settembre, spinti, nel 34% dei casi, dalla volontà di distribuire la spesa su un periodo di tempo più ampio evitando il periodo a ridosso del Natale. La maggior parte dei consumatori però preferisce prendersi più tempo per riflettere e comincia la scelta degli acquisti ad ottobre (10%), novembre (44%) o dicembre (34%). Infine, non manca chi si cimenta in regali last minute il giorno stesso di Natale o nei giorni che lo precedono, con il 68% degli italiani che approfitta di offerte e vendite flash online a ridosso delle feste tra un’attività e l’altra, grazie anche alle opportunità di servizi di consegna rapida o in giornata.

La pianificazione della corsa ai regali, nei mesi che precedono le festività, è anche agevolata dalla crescente popolarità degli acquisti online e di veri e propri appuntamenti dedicati alle offerte sul web, diventate ormai occasioni per uno shopping più conveniente, di cui gli italiani approfittano volentieri per dare via all’acquisto dei regali. Lo shopping online dedicato ai regali delle festività ha acquisito, anche in Italia, una grande popolarità, e sta superando quello dello shopping tradizionale (rispettivamente al 26% e al 15%), sebbene queste due modalità siano spesso complementari. Complessivamente, per i nostri connazionali si stima una spesa di oltre 590 euro destinata alle spese natalizie, superiore alla media europea (535 euro).

Regali: l’esperienza la fa da padrona

I dati che emergono, inoltre, confermano come l’esperienza sia il tema preferito per i regali degli italiani, tra i primi europei in questa scelta, i quali prediligono regali originali e che sappiano stupire i propri cari nella magica cornice delle festività di dicembre. In questo contesto, la pianificazione attenta degli acquisti aiuta a scegliere il regalo perfetto senza stress, spaziando tra viaggi, biglietti per concerti, giornate di benessere e relax, ma anche esperienze culinarie a tema, attività originali e creative, biglietti per una partita di calcio o per altri sport, con l’obiettivo di coccolarsi e coccolare. Questa tendenza trova conferma anche nei dati della ricerca: il 41% degli italiani ha inserito un viaggio nella propria lista dei regali, contro il 36% degli europei, il 37% una giornata alla SPA, il 31% biglietti per concerti o spettacoli. 

Mentre alcune persone hanno un talento innato per sorprendere ed esaudire i desideri dei propri cari, molte altre si trovano in difficoltà davanti alla scelta del regalo perfetto. In generale quasi tutti i consumatori, senza distinzione di nazionalità, trovano che i regali più difficili da scegliere siano quelli per il proprio partner (38%), seguiti da quelli per i figli (24,5%), per la mamma (18.7%) e per il papà (14.3%). Non di minore importanza il regalo per la suocera, peculiarmente ritenuto dal 5% degli italiani il più difficile in assoluto. 

In termini di preferenze di orario per portare a termine gli acquisti contenuti nei propri carrelli della spesa, l’arco di tempo che va dalle 16.00 alle 18.00 è sicuramente il più comune tra i consumatori italiani. 

Operazione autoregalo

La wishlist di Natale vale tanto per amici e parenti quanto per se stessi. È in aumento infatti chi sceglie di farsi un autoregalo, un premio più che meritato dopo un anno intero di sacrifici. In cima alla lista troviamo viaggi (19%), libri (14%) e smartphone (14%), sebbene non manchino abbigliamento, giornate di benessere o relax, e calzature. Infine, è interessante osservare come il 16% degli italiani preferisce acquistare regali che possono condividere con i propri affetti per rafforzare il legame che li unisce, un altro segno di come le esperienze ed il poterle vivere con i propri cari rappresenti un valore aggiunto nel concetto stesso di regalo.

“Come rivela l’ultima ricerca “100 Days” di Mastercard, grazie alla crescente popolarità dello shopping online e delle promozioni come il Black Friday o il Cyber Monday, anche gli italiani si sono orientati verso una pianificazione degli acquisti dei doni per le festività, sempre più attenta e smart” ha commentato Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy di Mastercard.“La tendenza degli italiani a regalare esperienze più che doni materiali è in linea con la filosofia di Mastercard, che è quella di offrire ai propri consumer, la possibilità di vivere momenti davvero priceless”.