emporia

Cinture allacciate. Da lunedì 20 a mercoledì 22 settembre, da MediaWorld – come da annuncio pubblicato su Facebook – torna la disponibilità relativamente a Ps5 e Xbox Series X. La catena, dunque, mette il gaming al centro dell’attenzione, e lo fa con tre giornate che si annunciano ad elevata intensità. Del resto, c’è voglia di videogiocare e soprattutto c’è “fame” di console nex gen. Il perdurare della crisi dei semiconduttori, che è appunto la causa dello shortage di prodotto, non promette niente di buono. La soluzione del problema non è dietro l’angolo, anzi. Per questa ragione gli appassionati sono alla ricerca di tutte le occasioni per portarsi in casa una Ps5 o una Xbox Series X, dal momento che si avvicina sempre di più l’uscita dei top title, da Fifa 22 a call of Duty Vanguard.

Ps5 e Xbox Series X, date e orari

I tre giorni con bollino rosso, ossia da segnare sul calendario sono i seguenti: lunedì 20 e martedì 21 settembre (con particolare riferimento alla versione digital) alle ore 15 per chi è interessato all’acquisto della Ps5, mentre mercoledì 22 settembre (semrpe alla stessa ora) per i fan di Xbox Series X. Considerando la suddetta “mancanza” sul mercato di prodotto console nex gen, MediaWorld limiterà gli ordini a una sola console per cliente. L’obiettivo infatti è offrire al maggior numero di persone la possibilità di accedere all’acquisto ed evitare accaparramenti che (in passato è accaduto) hanno generato polemiche, problemi a causa di consumatori insoddisfatti, e soprattutto “rivendite successive” anche all’asta.

Come accedere all’acquisto

Ovviamente, conviene prepararsi per tempo, registrandosi all’area riservata di MediaWorld ed effettuare tutte le verifiche del caso. A cominciare dalla verifica opportuna – all’interno della sezione privata “My MediaWorld” – dei dati di spedizione e fatturazione. Diventa importante controllar ed eventualmente provvedere ad aggiornare l’anagrafica, in modo tale da poter procedere direttamente all’acquisto senza perdite di tempo, utilizzando tramite la carta di credito (o PayPal).