oppo
Nikon

Appiattirsi su schemi statici e ripetuti in serie non è mai una buona strategia di vita. Concetto che vale anche nel mondo della tecnologia, dove spesso “squadra che vince non si cambia” è un modus operandi trasversale al settore che si traduce in una ripetitività seriale. Ci sono alcuni brand di telefonia che però stanno mettendo a sistema guizzi creativi che danno la misura di quanto in realtà si possa ancora fare sul fronte smartphone. Uno di questi è Oppo, che ha svelato un concept di smartphone rollable. Si chiama Oppo X 2021 ed è uno smartphone dallo schermo estendibile che risponde in modo originale all’esigenza di avere a disposizione una porzione ulteriore di superficie del display senza rinunciare a un device dalle dimensioni contenute, soprattutto quando riposto.

A sinistra lo smartphone retratto (6,7″) a destra lo smartphone esteso (7,4″)

Oppo X 2021 permette di passare dai 6,7 pollici iniziali ai 7,4 pollici quando il device è esteso senza gravare sul peso e sullo spessore dello smartphone, che restano contenuti rispetto ad altri competitor che hanno percorso altre strade di design. Non è stata sacrificata neanche la qualità del display: siamo di fronte a un OLED dai colori ricchi e profondi, una goduria degli occhi soprattutto a piene dimensioni.

Il device è dotato delle tre principali tecnologie proprietarie del brand: Powertrain Roll Motor, 2-in-1 Plate e Warp Track ad alta resistenza dello schermo laminato. Ha anche un design di archiviazione retrattile che offre maggiori possibilità per fotocamere, batterie, altoparlanti e antenne per telefoni cellulari.

Roll Motor powertrain

Per creare un display che si ritrae e si estende automaticamente senza difficoltà, gli ingegneri hanno sviluppato un motore a rulli su misura. Due motori di azionamento integrati nel device generano un’uscita di forza costante che viene utilizzata per ritrarre ed estendere il display. Questo design assicura che, man mano che il display si muove, lo stress sia equamente distribuito. Per questo, anche una spinta o una trazione improvvisa non danneggiano il display. 

Oppo

Inoltre, gli ingegneri di Oppo hanno progettato un intero cuscinetto con un cursore sul lato del display del telefono. Il display si muove lungo questo asse centrale, e il cursore assicura che segua un arco regolare. Dopo numerosi esperimenti e prove, si sono stabiliti su un diametro di 6,8 millimetri per l’asse centrale, un risultato all’avanguardia che permette al display di piegarsi quasi senza lasciare traccia.

2-in-1 Plate

Per sostenere lo schermo e impedirgli di cedere verso l’interno, Oppo ha sviluppato l’innovativa tecnologia di supporto del display “2 in 1 Plate”, che comprende il posizionamento di due supporti di sostegno su entrambi i lati dell’interno del dispositivo. I supporti hanno una struttura a pettine per sostenere efficacemente il display, qualunque sia la sua forma.

Quando il display è retratto, i due substrati di supporto si avvicinano tra loro per formare un’unica superficie e quando il display è esteso, un substrato scivola fuori per sostenere il display. I substrati di sinistra e di destra supportano il display srotolato con uno spazio di segmento zero, mantenendo il display liscio.

Per la cornice del telefono, Oppo ha adottato anche una nuovissima “cornice dinamica” composta da una cornice fissa e un telaio scorrevole. Al variare delle dimensioni del display, il telaio scorrevole e il coperchio posteriore della batteria si spostano dal pannello per fornire una migliore protezione.

Schermo laminato ad alta resistenza Warp Track

Il display estendibile è resistente anche quando si piega, tuttavia, l’aumento dello spessore complessivo del display influisce sul grado in cui esso può piegarsi. Per affrontare questa sfida, Oppo utilizza il suo esclusivo laminato per schermi ad alta resistenza Warp Track, costruito utilizzando come materiale principale acciaio ad altissima resistenza. Al suo massimo assottigliamento, il laminato raggiunge uno spessore di soli 0,1 millimetri. Insieme ai motivi lineari incisi sulla superficie, il laminato Warp Track aumenta notevolmente la resistenza del display mentre si piega, fornendo al contempo un supporto sufficiente. Il laminato ad alta resistenza dello schermo Warp Track è dunque come un cingolo: offre una protezione affidabile senza aumentare la resistenza.

Esperienza di utilizzo

Quello che abbiamo toccato con mano è un prototipo, eppure è già possibile intuire le potenzialità di uno strumento di questo tipo su diversi fronti. Partiamo dalla riproduzione video, che viene potenziata per offrire un’esperienza ancora più immersiva e coinvolgente. Ci siamo divertiti più di una volta a iniziare la riproduzione di un video a display retratto per continuarla mentre lo schermo si estendeva. L’effetto, oltre a essere scenografico, rende ragione del più ampio respiro che una soluzione di questo tipo offre ai contenuti multimediali e al mondo gaming.

Su uno smartphone di questo tipo, oltre ad avere più spazio per godere della grafica del videogame, c’è anche posto per controlli più agevoli per comandare il gioco con maggior facilità.

Ottimo anche il resize automatico delle pagine web, che permette di avere un articolo a tutto schermo, particolarmente interessante anche per chi usa lo smartphone per leggere libri e che quindi ha a disposizione una porzione aumentata di display per ogni pagina. L’estensione riguarda anche app a scorrimento verticale come TikTok, che in un certo senso sembrano guadagnare in un attimo quello spazio che per loro natura non hanno mai avuto.

Infine il multitasking: a schermo più grande corrisponde una possibilità ulteriore di gestire più app contemporaneamente, certo, ma una riflessione maggiore può essere fatta anche sul mondo business. Si pensi per esempio alla possibilità di ampliare la superficie su cui si guarda un foglio excel, una presentazione o comunque documenti complessi da mobile, pur avendo in tasca un dispositivo dalle dimensioni “regolari”. Un valore aggiunto indubbio per aumentare e facilitare la produttività durante le ore di lavoro, pur conservando in tasca un device che non pesa né presenta uno spessore eccessivo.