irobot

Trustpilot è la piattaforma dedicata alle recensioni online e per la prima volta ha pubblicato un report con dati interessanti sull’affidabilità delle review lasciate dagli utenti. Ebbene, nel 2020 ha eliminato più di 2,2 milioni di recensioni false. Il Report sulla trasparenza di Trustpilot mostra apertamente il funzionamento del suo business, per indicare la portata delle misure di protezione e di salvaguardia che adotta man mano che cresce l’uso della sua piattaforma. Queste misure assicurano a chiunque di poter condividere le proprie esperienze pubblicamente, permettendo alle aziende di leggere i feedback dei clienti e di guadagnarne la fiducia, attraverso l’ascolto e il miglioramento della propria offerta.

Il report mostra che l’anno scorso più di 2 milioni di recensioni false (esattamente 2.209.230) sono state rimosse; oltre 1,5 milioni (precisamente 1.549.683) sono state eliminate automaticamente utilizzando un software di rilevamento delle frodi e poco più di 600 mila (659.547) sono state rimosse manualmente.

Peter Mühlman, fondatore e ceo di Trustpilot ha dichiarato: “La popolarità delle recensioni ha dato ai consumatori la fiducia per comprare di più online da un numero maggiore di aziende di ogni sorta e dimensione. Le recensioni false e la disinformazione sono i nostri nemici, e noi continuiamo a fare tutto il possibile per evitare che i consumatori vengano ingannati. La fiducia non è solo una parte del nostro nome; è il cuore di tutto ciò che facciamo. Per avere successo nella nostra attività, il nostro modo di lavorare deve essere sempre più aperto e trasparente”.

Recensioni false e nocive, come difendersi

Oltre ai dati su come Trustpilot individua e rimuove proattivamente le recensioni false o nocive, che sono arrivate ad essere il 5,7% del totale delle recensioni scritte nel 2020, la piattaforma ha anche rivelato in modo dettagliato come applica le sue linee guida per le aziende e gli autori delle recensioni. In totale, nel corso del 2020, Trustpilot ha emesso 38.957 avvertimenti alle aziende, inviato 1.030 lettere di diffida formali e postato sui profili ritenuti essere in grave violazione delle linee guida della piattaforma 522 avvertimenti pubblici rivolti ai consumatori. Inoltre, sono stati rescissi i contratti di 122 aziende.

Il Report sulla trasparenza di Trustpilot fornisce anche informazioni su quante recensioni sono state “segnalate” da aziende e consumatori. Poco meno di mezzo milione (469.107) le recensioni sospette segnalate l’anno scorso dalle aziende – il 62% delle quali è stato messo offline –, mentre quasi 90mila (88.412) sono state quelle segnalate dai consumatori – di cui il 12% è stato in seguito rimosso dalla piattaforma.

La tecnologia su cui Trustpilot ha investito, è in grado di rilevare le recensioni false attraverso una combinazione di software mirati e di team di esperti appositamente formati. Gli utenti possono pubblicare i propri feedback senza alcuna interferenza, ma quando delle recensioni false vengono rilevate dalla piattaforma o vengono segnalate da aziende e consumatori, vengono applicate delle linee guida rigorose per garantire che ogni attività sospetta venga identificata e fatta cessare il prima possibile. Attraverso le sue pagine dedicate alla Trasparenza aziendale, Trustpilot continua a fornire maggiori informazioni a livello globale su come ogni azienda ottiene, segnala e risponde alle recensioni.

Carolyn Jameson, Chief Trust Officer presso Trustpilot, ha affermato: “In rete, l’integrità delle recensioni e il modo in cui vengono gestite differisce molto. Il nostro approccio aperto dà a tutti la possibilità di dire la propria in qualsiasi momento, senza il bisogno di ricevere un invito e senza alcuna interferenza. In questo modo viene fornito un quadro più completo e realistico di ciò che sta realmente accadendo. A Trustpilot, vogliamo che tutti sappiano cosa facciamo e come lavoriamo, di modo che i consumatori si sentano in grado di potersi fidare delle informazioni presenti sulla nostra piattaforma. Desideriamo che gli utenti continuino ad avere fiducia in ciò che leggono”.

La fiducia nelle recensioni online non è mai stata così importante, dal momento che i consumatori cercano sempre più di acquistare beni e servizi online. Nel corso del 2020, l’attività sulla piattaforma di Trustpilot è cresciuta: le recensioni a livello globale sono aumentate del 25%, mentre le visualizzazioni delle aziende sul sito hanno subito un incremento del 29% se si mettono a confronto i mesi di marzo e ottobre 2020. In totale, quasi 39 milioni (38.687.548) di recensioni sono state scritte l’anno scorso; le visualizzazioni delle pagine profilo aziendali sono state 540 milioni, mentre sono state più di 300 mila (314.275) le aziende recensite.

Ulteriori informazioni sul Report sulla trasparenza di Trustpilot possono essere trovate qui: it.trustpilot.com/trust/transparency