Neffos: dietro le quinte degli smartphone di TP-Link. I video dei nuovi modelli

Lo slogan scelto da Neffos, il brand di smartphone di TP-Link, è quasi una promessa: “Stylish reliable”. Associa due concetti chiave, quello relativo al design curato (stylish) e l’altro ancora più importante legato all’affidabilità (reliable). Su queste due solide colonne si afferma la nuova gamma di modelli che hanno nell’equilibrio tra prezzo e prestazioni il punto di forza.

I quattro nuovi Neffos sono composti da tre entry level (C7A, C9 e C9A) e un nuovo appartenente alla Serie X di fascia media, denominato X9. Sono tutti personalizzati con l’interfaccia Nfui 8 di Neffos studiata per rendere ancora più intuitivo l’utilizzo di Android 8.1 Oreo.

Test di resistenza

C’è un video su YouTube, che vi proponiamo qui di seguito, capace di rendere perfettamente l’idea degli sforzi profusi da TP-Link per realizzare i Neffos. Le immagini mostrano i test di resistenza a cui sono sottoposti i telefonini: dalla caduta a varie altezze dal suolo, con sollecitazioni ripetute, alla torsione strutturale, passando per pressioni sul touchscreen, la solidità dei tasti e le sollecitazioni termiche.

Da TP-Link a Neffos

TP-Link vanta ormai più di un ventennio di presenza sul mercato, in virtù dell’apertura delle attività nel 1996. Il brand è presente in oltre 170 Paesi e riconosciuto come uno dei principali in ambito networking. Questo per dire che gli stessi obiettivi di awareness caratterizzando anche il marchio Neffos, “sfruttando le ormai consolidate competenze tecnologiche e la diffusione su scala mondiale per garantire prodotti di alta qualità a prezzi vantaggiosi”.

A ciò si aggiunge la volontà di andare a operare nel più esteso mercato IoT, con prodotti connessi e semplici da utilizzare, incentrati sullo smartphone. TP-Link sta quindi investendo nell’ecosistema composto da “dispositivi veloci, sicuri ed affidabili, che possano dialogare in modo efficace con tutti i prodotti della gamma pensati per rendere la nostra vita più semplice e smart”. Molti di questi prodotti sono stati già descritti in questo nostro articolo.

Per TP-Link, Neffos fonda identità e strategia su tre elementi principali:

  • impegno costante verso il raggiungimento di alti standard qualitativi, attraverso severi test durante tutto il ciclo produttivo;
  • ottimizzazione della filiera produttiva, che ha come vantaggio concreto la limitazione dei costi e quindi la possibilità di offrire prodotti affidabili a prezzi competitivi;
  • attenta analisi e ascolto dei bisogni degli utenti, per offrire una gamma di smartphone ampia e con caratteristiche adatte a soddisfare le più disparate necessità. Attenzione che si concretizza anche nel servizio post-vendita, con formule di garanzia di alto livello.

Una gamma ancora più completa

È recente l’annuncio dei quattro nuovi modelli, che vanno ad arricchire le Serie C e X. Ma il prodotto di punta rimane il Neffos N1 di cui vi proponiamo il video descrittivo.

Dal canto loro Neffos C9 e Neffos C9A sommano in sé i vantaggi di un comparto fotografico di alto livello, che sfrutta la tecnologia Softlight, e un ampio display Full-View 18:9 con tecnologia Full-in-cell – da 5,99” per Neffos C9 e da 5,45” per Neffos C9A – per un’esperienza di visione immersiva e brillante.

La fotocamera posteriore da 13 Megapixel con sistema auto-focus permette di realizzare scatti fotografici ben definiti in qualsiasi condizione di luce, anche quando il soggetto è in movimento.

Per assicurare una resa cromatica ancora migliore, il sensore della fotocamera è stato corredato da un filtro con vetro blu che ha lo scopo di bloccare o ridurre gli effetti negativi provocati dalla componente infrarossa del raggio luminoso. Il risultato è una maggiore nitidezza e fedeltà dei colori delle immagini. La fotocamera frontale (da 8 MP per C9 e 5 MP per C9A) ha una lente grandangolare con apertura fino a 86° e via software può contare sul filtro bellezza a 10 livelli.

Un’attenzione particolare è riservata anche alla privacy e alla sicurezza del dispositivo, grazie alle funzionalità AI face-unlock e fingerprint, che sfruttano l’intelligenza artificiale per aumentare il livello di sicurezza dello sblocco.

Neffos C7A, è la versione lite del C7 presentato a inizio febbraio. È uno smartphone compatto, anche grazie allo schermo HD IPS da 5”, e supporta la connettività 4G (LTE Cat4). Si candida come scelta ideale per il gaming e la riproduzione multimediale. Dal punto di vista delle performance, il processore quad core a 64 bit è assistito da 2 GB di Ram e dallo storage di 16 GB (estendibile con microSD fino a 64GB).

La fotocamera posteriore da 8 Megapixel, grazie a apertura focale f/2.2, autofocus rapido e flash LED, permette di catturare momenti perfetti con precisione e nitidezza, per merito anche della modalità HDR che aiuta a ottenere immagini bilanciate anche in presenza di forti contrasti tra luci e ombre. Il sensore frontale da 2 Megapixel permette di scattare selfie brillanti anche in condizioni di scarsa illuminazione ed è provvista di Modalità Beautify a 10 livelli.

Il display Full-view del Neffos X9

X9 è la “grande new entry” della Serie X e va ad affiancare i già esistenti X1, X1 Lite e X1 Max. La peculiarità di questo smartphone è di essere dotato di doppia fotocamera posteriore da 5 MP + 13 MP. I due sensori operano in modo sinergico per sfruttare gli effetti di profondità in stile ritratto, con soggetti nitidi e sfondi sfocati. Il sistema autofocus a rilevamento di fase, inoltre, garantisce una messa a fuoco più accurata e veloce, mentre l’apertura focale f/2.0 consente di ottenere foto “luminose” in ogni condizione di luce.

La fotocamera frontale da 8 MP sfrutta invece gli algoritmi ArcSoft, combinati alla modalità Beautify a 10 livelli, per ottenere una migliore resa dei soggetti.

Neffos X9 è uno smartphone dal design curato ed elegante, realizzato in policarbonato e con brillanti profili in metallo. Il rapporto schermo-parte frontale dell’84,6% è frutto del display da 5,99″ (risoluzione HD+) racchiuso da una cornice di soli 1,99 mm di spessore.

Per una visione più confortevole, lo schermo adotta la modalità di visualizzazione notturna per regolare in modo smart la luminosità dello schermo a seconda del variare delle condizioni di luce ambientale. È presente inoltre la funzione protezione occhi che riduce l’affaticamento limitando l’emissione di luce blu fino all’89%. Questa modalità consente di programmare l’attivazione del filtro ad orari prestabiliti e regolarne l’intensità.

Le altre caratteristiche tecniche del Neffos X9 comprendono il SoC con processore octa core e reparto grafico Mali T860 MP2 e 3 GB di Ram. La sicurezza è affidata, anche su questo modello, alle funzionalità di sblocco con sistema AI face-unlock e fingerprint.

I prezzi

I nuovi smartphone sono disponibili ai seguenti prezzi (suggeriti):

  • Neffos C9: 149,99 euro
  • Neffos C9A: 139,99 euro
  • Neffos C7: 109,99 euro
  • Neffos X9: 199,99 euro