IWS21

L’ultima novità si chiama Mediaset Infinity. Mettetevi comodi. Del resto, in queste settimane, le sorprese proseguono sotto il cielo dell’entertainment domestico in versione streaming e on demand. Andiamo con ordine. La Casa del Biscione di Cologno Monzese si decide di puntare sui nuovi servizi e soprattutto aggiunge al tavolo del grande calcio internazionale. O meglio, delle coppe europee. Mediaset Infinity cala i suoi assi in vista della prossima stagione di programmazione, rimpolpando in maniera consistente l’offerta di contenuti. E lo fa sia sul versante dell’intrattenimento – film e serie Tv – sia su quello sportivo. Con il pole position la Champions League edizione 2021/2022. Ed è proprio questo il valore aggiunto, che ben si combina con un prezzo altamente concorrenziale: e che resta inalterato 7,99 euro al mese. 

Un’offerta per tutti i device

L’offerta messa a punto con Mediaset Infinity consente di assistere mediante qualsiasi device – sito web, Smart Tv, smartphone, tablet – a contenuti variegati. Che diventano fruibili in diretta, oppure on demand. Ci sarà anche spazio per contenuti ad hoc di taglio digitale. Ossia pensati per il web, e ovviamente nel segno dell’entertainment. Con Mediaset Infinity, la media company che fa capo al gruppo Fininvest, promette un’offerta integrata e di qualità, con produzioni di primo livello. Si va da “Il trono di spade” in 4K ai sei i film de Il Signore degli anelli e di Lo Hobbit.

Mediaset Infinity, 121 partite di Champions

Ma a rendere davvero interessante la proposta è – per gli appassionati di calcio – la possibilità di poter fruire delle prossime tre edizioni della Champions League, full version. Infatti, Mediaset ha acquisiti i diritti per lo streaming delle stesse partite che Sky dovrà trasmettere via satellite. Stiamo dunque parlando di 104 partite a stagione, con l’aggiunta di 17 incontri gratuiti visibili su Canale 5 e anche in streaming. Nel bouquet mancano solo le gare i cui diretti sono stati acquisiti da Amazon per Prime Video.