Motorola Razr: da oggi disponibile l'aggiornamento ad Android 10
Ubisoft

Motorola Razr ha inaugurato l’era degli smartphone pieghevoli e oggi annuncia l’aggiornamento ad Android 10.

Una vera e propria rivoluzione, non solo fatta di hardware ma anche di software così da massimizzare al meglio i benefici di questo nuovo form factor. Questo è il motivo per cui l’azienda ha creato un’esperienza software innovativa e unica, sfruttando al meglio le potenzialità del Quick View Display da 2,7, abilitando nuove modalità di interazione con lo smartphone.

Chi possiede uno smartphone Razr ne apprezza l’utilità, la versatilità e la possibilità di essere sempre aggiornato. L’upgrade di Razr ad Android 10 migliora ed espande in modo significativo le funzionalità del display Quick View, offrendo un’esperienza pieghevole senza pari, ottenuta sulla base dei feedback delle persone.

Gesti rapidi per restare in contatto su Razr

Con Razr è possibile chiamare i contatti preferiti senza aprire il telefono, scorrendo sulla sinistra il display Quick View per accedere ai contatti preferiti*. Rimanere connessi è semplice, leggendo e rispondendo ai messaggi delle applicazioni di messaggistica più diffuse con la nuova funzionalità Smart Reply o con la nuova tastiera Quick View.

Nuovi modi per scattare un selfie

Motorola ha ampliato le caratteristiche della fotocamera frontale Quick View di Razr – con modalità come Group Selfie, PortraitMode, Spot Color – per permettere di scattare selfie in modo ancora più preciso quando il dispositivo è chiuso. L’accesso alla fotocamera è facilitato con un semplice swipe sullo schermo. Quando Razr è chiuso e sbloccato, si può accedere alla fotocamera scorrendo verso destra o con la funzione Quick Capture ruotando il polso. 

Più applicazioni a portata di mano su Razr

Con l’aggiornamento ad Android 10, Razr maggiori funzionalità e compatibilità con le applicazioni più utilizzate. Direttamente dal display Quick View è possibile accedere alla navigazione turn-by-turn da Google Maps e ai lettori musicali delle proprie app come Spotify, YouTube e Pandora. E sempre in termini di opzioni di scelta, è possibile utilizzare il display esterno per mostrare il proprio stile grazie ai nuovi temi. 

Lg-K-Series