Motorola One: in vendita in Italia a partire dal weekend

Inizierà a essere disponibile nel weekend il Motorola One, lo smartphone dello storico brand (oggi controllato da Lenovo) che somma tre caratteristiche fondamentali: design sofisticato, ottimo posizionamento di prezzo (299 euro) e Android One. Quest’ultimo singifica avere un’esperienza “pura” del sistema operativo di Google, ossia scevra di personalizzazioni e integrazioni, che permetterà allo smartphone di ricevere gli aggiornamenti non appena resi disponibili da Big G.

“Motorola One esibisce un design differente rispetto a quanto finora espresso dal brand, perché vuole intercettare in modo nuovo i consumatori per affermare con più vigore il posizionamento sulla fascia media”, spiega Daniele De Grandis, General Manager di Lenovo Mobile Business Group. Il manager spiega che ha deciso di distribuire il nuovo One dopo aver sondato l’opinione dei consumatori e del mercato. Sì, perché in occasione dell’annuncio di Ifa 2018 era ancora tutta da verificare la disponibilità in Italia.

Invece Motorola One si appresta a un debutto in grande stile: “Saremo presenti nel retail così come all’interno dei listini degli operatori. Dal weekend lo smartphone si potrà trovare nei punti vendita di Mediaworld e in e-commerce su Amazon, nel prossimo futuro all’interno dei negozi delle principali catente. Così come sarà presente nell’offerta di Tim e 3 Italia”, spiega sempre De Grandis. Questo permetterà al brand di continuare nel suo “percorso di crescita e consolidamento verso nella fascia media”.

Motorola One

Dunque veniamo al dispositivo, che ha l’iobiettivo di offrire un’esperienza con Android “pura”, con in più la possibilità di ricevere in tempo reale gli aggiornamenti di sicurezza per i prossimi tre anni e nello stesso periodo gli update del sistema operativo. È già previsto nel prossimo futuro l’arrivo di Android 9 Pie.

Inoltre, l’app fotocamera che comanda i due sensori da 13+2 Mpixel integra Google Lens per riconoscere il testo, cercare le ricette, tradurre parole, sfogliare gli outfit preferiti e così via.

La scocca di Motorola One è realizzata con lastre di vetro Corning Gorilla Glass. Sul dorso oltre alle due fotocamere poste in senso verticale trova posto il sensore d’impronte recante il logo di Motorola. Sulla parte frontale comapre il notch sul display Max Vision HD+ da 5,9″ in formato 19:9. La dimensione ideale di utilizzo del dispositivo è quella multimediale, anche in virtù dell’hardware disponibile.

Il processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625 con frequenza massima di 2 GHz è assistito da 4 GB di Ram e 64 GB di storage espandibile con microSD. È già prevista la versione dual Sim con slitta che permette di inserire due schede telefoniche senza rinunciare alla memory card. Infine la batteria da 3.000 mAh può essere ricaricata velocemente con l’alimentatore TurboPower da 15 watt che consente di avere fino a 6 ore di autonomia in 20 minuti.

Motorola non manca di apporre la propria firma. Da un lato trattando la scocca con la tecnica P2i affinché sia garantita una resistenza all’acqua ma non alle immersioni. Inoltre, Android One comunque offre le Moto Experience, per quanto in misura ridotta rispetto agli altri smartphone, al fine di offrire una semplificazione di alcune delle funzioni più utilizzate.