Gli anglosassoni lo definiscono binge-watching, ossia il fenomeno per cui si guardano un dopo l’altro tutti gli episodi di una serie tv senza soste o interruzioni e spesso per più giorni consecutivi. Con la terza stagione di Stranger Things, Dark e de La casa di carta e il ritorno di una delle serie più amate degli anni ’90, Willy il Principe di Bel-Air, sarà un luglio infuocato e in tantissimi si stanno già preparando a un vero e proprio tour de force di tutti gli episodi della serie. Tuttavia ore e ore di visione possono affaticare anche i fan più accaniti. Come ci si può preparare al meglio per affrontare quest’impresa? Ecco alcuni facili e pratici consigli a prova di maratona estiva.

1. La giusta “location” per il binge-watching perfetto

Che sia il letto, il divano del salotto, una vecchia poltrona o addirittura un’amaca in giardino, per godersi a pieno una serie tv bisogna assicurarsi che il luogo prescelto per le lunghe ore di “sosta” davanti alla tv o al computer sia sempre all’insegna del massimo comfort. Inoltre con le temperature estive sempre più alte, per evitare i colpi di calore e sentirsi venire meno proprio durante il momento “clou” della serie, è meglio prediligere una stanza fresca e ben areata: aria condizionata e ventilatore in questa stagione sono un vero e proprio must!

2. Una buona scorta di snack

Prima di incollarsi allo schermo e non staccarvisi più per ore o addirittura giorni, bisogna procurarsi le giuste scorte per evitare di mettersi ai fornelli: largo a snack e cibi pronti! Se invece il solo pensiero dei chili di troppo spaventa più di un film horror, esistono tante soluzioni healthy e gustose da sostituire alle merendine, come frutta secca, macedonie e insalate. Per quelli che invece non riescono proprio a fare a meno del junk food davanti alla tv, tanto sport e una dieta sana sono i rimedi, per tornare velocemente in forma, una volta finita la sessione di binge-watching.

3. SOS acqua!

Chiudersi in casa senza mai alzarsi dal divano con il caldo estivo può diventare pericoloso, specialmente durante le giornate più torride e afose. Una buona idratazione è alla base del nostro benessere psicofisico, dunque anche durante le maratone più coinvolgenti, quando staccarsi anche solo un secondo dallo schermo sembra impossibile, bisogna ricordarsi di bere tanto. Come ovviare a questo problema? La soluzione è molto semplice: basterà tenere una borraccia di acqua fresca sempre a portata di mano.

4. Mastica MIND THE GUM

Se durante una sessione di binge-watching la stanchezza comincia a farsi sentire e per tenere gli occhi aperti bisogna ricorrere agli stuzzicadenti, una soluzione efficace consiste nell’assumere degli integratori per la mente per mantenersi vigili. Perfetto per questo scopo è MIND THE GUM, l’integratore alimentare in chewing-gum dall’azione immediata e duratura sulla concentrazione. Da oggi, infatti, per ricaricare le batterie basta una gomma da masticare: con il suo mix innovativo di 15 elementi, tra cui vitamine, minerali e sostanze nutrienti per il cervello e la mente, MIND THE GUM aiuta a mantenere la concentrazione e a ritrovare, con effetto immediato, la lucidità mentale e l’energia che occorrono per completare anche gli ultimi episodi del proprio telefilm preferito. Dove trovarlo? Direttamente su Mindthegum.it, su Amazon o in uno dei 3.000 punti vendita, tra bar e farmacie, presenti su tutto il territorio nazionale.