FIFA
emporia

Come ogni fine estate che si rispetti, il mondo del gaming vede affacciarsi alla ribalta i grandi giochi che meglio rappresentano il gioco del calcio dal punto di vista virtuale. Su tutti, soprattutto dopo l’annuncio ufficiale di Konami di cambiare il nome di PES (Pro Evolution Soccer), FIFA tornerà a essere il più atteso e il più comprato online. Il prodotto di Electronic Arts, casa di produzione nordamericana, è ormai da quasi 15 anni il gioco per eccellenza per riprodurre tutte le dinamiche di un calcio virtuale che si avvicina sempre di più alla realtà. L’ultima edizione di questo prodotto, che ha già visto la luce a metà del mese di luglio scorso, avrà come grandi protagonisti due giovani calciatori che già stanno facendo parlare di sé e che hanno dalla loro il futuro del pianeta del pallone.

Parliamo di Kylian Mbappé ed Herling Haaland. Il primo, che campeggia sulla copertina internazionale del gioco come svelato tempo fa, è un classe 1998 che ha però dalla sua già l’esperienza di un veterano, come dimostra il titolo di campione del mondo vinto nell’estate del 2018 in Russia con la nazionale francese. L’attaccante del Paris Saint Germain, squadra nettamente favorita alla vittoria del titolo di Ligue 1 secondo le principali scommesse sul calcio attualmente disponibili, è ormai da tempo il nome nuovo del calcio mondiale per quanto fatto vedere in campo. Velocissimo e dotato di una tecnica fuori dal comune, Mbappé è anche uno dei giocatori preferiti da coloro che controllano i joypad di FIFA. Questo gioco, infatti, ha negli interpreti rapidi i più efficaci di tutti, e gli scatti in progressione dell’attaccante francese lo rendono uno dei giocatori più incisivi in assoluto. Nell’orbita del Real Madrid, squadra per la quale ha sempre ammesso di fare il tifo fin da bambino, l’attaccante transalpino classe ’98 sarà per la seconda volta consecutiva il volto principale di un videogioco che ha fatto storia e vuole continuare a farla. Prendendo la scia di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, le due grandi immagini del calcio degli ultimi 15 anni, Mbappé proverà a seguire le loro orme anche dal punto di vista mediatico.

Insieme a lui ci sarà Herling Haaland, un attaccante classe 2000 diverso dal francese ma comunque molto efficiente sotto porta. Dotato di una potenza sovrumana e di una velocità in progressione devastante, il centravanti norvegese del Borussia Dortmund è pronto a prendersi il calcio mondiale a suon di goal. Non stupisce, dunque, che sia uno dei giocatori con i valori più alti in un FIFA 2022 che rispecchia perfettamente le caratteristiche del vero calcio, grazie soprattutto all’alacre lavoro dei suoi programmatori sempre molto sul pezzo e informati. Grazie alla sua presenza sono molti i gamer che preferiscono utilizzare il Borussia Dortmund piuttosto che altre squadre, puntando sulla squadra tedesca anche nella modalità carriera, forse la più divertente in assoluto di FIFA.

Mbappé e Haaland, volti del nuovo FIFA, si giocheranno presto anche il Pallone d’oro e lo scettro di giocatore più forte del pianeta.