emporia

Per Logitech si tratta di un dispositivo volto a semplificare gli spazi di lavoro personali e migliorare l’esperienza delle riunioni video per i lavoratori da remoto e per chi adotta un’opzione di lavoro ibrida. Per chi vi scrive e l’ha visto in anteprima, è molto di più. Logi Dock è una vera e propria docking station all-in-one, universale e “tuttofare” perfetta per estendere il numero di porte a disposizione del pc attraverso la connettività Usb-C. Oltre a essere dotata di vivavoce integrato e di controlli one-touch per riunioni, con cui ricevere segnalazioni e attivare la connessione attraverso le app per cui sarà certificata (Google Meet, Microsoft Teams e Zoom). Con Logi Dock si dispone della soluzione definitiva per aggiungere al notebook le porte e le funzioni multimediali tipiche di un desktop, il tutto in un device che occupa poco spazio e consente di fare ordine perseguendo semplicità ed ergonomia.

Spiega Scott Wharton, General Manager e Vice President di Logitech Video Collaboration: “Quando è scoppiata la pandemia, abbiamo trascorso una quantità notevole di tempo a parlare con i nostri utenti finali per capire le loro esigenze e i punti deboli dell’home working. Il risultato? Logi Dock. Si tratta di una soluzione senza precedenti, semplice e moderna che coniuga elementi chiave per la collaborazione, come ad esempio il one-touch-to-join e un migliore controllo del muto. Soprattutto, Logi Dock consente di trasformare gli ingombranti ammassi di cavi normalmente sulla scrivania in un elegante spazio di lavoro che tutti aspiriamo ad avere”.

Il 77% degli utenti americani crede che il disordine sulla scrivania influenzi la produttività, Logi Dock è progettato per rendere la scrivania più ordinata, fornendo un unico punto di connessione per i dispositivi. Logi Dock collega fino a cinque periferiche USB e fino a due monitor – il tutto con una ricarica per pc fino a 100W. Una connessione via cavo di Logi Dock al proprio pc consente di eliminare i fili in eccesso, i dongle e i caricabatterie non necessari, per uno spazio di lavoro più pulito e organizzato.

Logi Dock è integrato con Logi Tune, un’app intuitiva che consente di controllare e personalizzare l’esperienza dei dispositivi di collaborazione personale Logitech. Se combinato con l’integrazione del calendario di Logi Tune, Logi Dock, dotato di segnali luminosi intelligenti, notificherà quando una riunione pianificata sta per iniziare. Inoltre, i pulsanti intuitivi per partecipare, silenziare, accendere/spegnere la fotocamera e terminare le chiamate, renderanno ogni riunione più semplice da seguire.

Dato che una collaborazione per essere produttiva deve essere supportata da esperienze audio di alta qualità, Logi Dock è dotato di un audio di livello professionale. Gli utenti possono sfruttare il vivavoce con cancellazione del rumore di fondo e, per le conversazioni private, passare automaticamente l’audio alle cuffie Logitech Zone Wireless oppure agli auricolari Zone True Wireless. Una volta conclusa una riunione, gli utenti possono ascoltare la musica direttamente dal potente altoparlante di Logi Dock.

Logi Dock è disponibile in due colorazioni differenti: grafite e bianco (il colore grafite è disponibile solo per la versione compatibile con Microsoft Teams). La docking station facile da installare sarà certificata per funzionare con le principali piattaforme di videoconferenza, fornendo controlli one-touch per le riunioni e audio di qualità professionale. Nel mondo del lavoro di oggi e di domani, che adotta forme ibride, Logi Dock trasforma ogni postazione di lavoro personale, ogni ufficio privato o sala riunioni, nello spazio di lavoro ideale per giornate di lavoro migliori e più produttive.

Logi Dock: disponibile dall’inverno

Logi Dock sarà disponibile in tutto il mondo a partire dall’inverno 2021 con un prezzo consigliato di 449 euro. La funzione calendario di Logi Tune sarà disponibile prossimamente in questo mese. Per saperne di più sulle nuove soluzioni di Logitech, visita il sito web.