Due nuovi prodotti che integrano l’innovazione che LG è capace di sviluppare. Questa è la premessa e la promessa nell’apertura della conferenza LG Premiere che si è tenuta a Barcellona in occasione del Mobile World Congress 2019.

È il 5G a tenere banco e si parte dal “primo smartphone 5G di LG”: si chiama V50 ThinQ. Lo smartphone è stato sviluppato in tandem con i partner e i gestori telefonici, come dimostra Sprint sul palco del Premiere con un V50 ThinQ connesso in 5G alla rete; ma l’appuntamento per sperimentare dal vivo la connettività di nuova generazione è rimandata alla “prossima primavera”. Ma anche Qualcomm con cui vanta una partnership di lunga data con LG: il V50 è animato dallo Snapdragon 855 con modem X50.

Lo sviluppo dello smartphone è andato ben oltre al semplice utilizzo di un Soc e si snoda su una condivisione tra LG e Qualcomm degli obiettivi qualitativi relativi alle funzioni del prodotto. Quindi lo Snapdragon 855 è stato ingegnerizzato in tandem tra le due aziende affinché fosse perfettamente integrato nella configurazione hardware, in modo particolare per garantire un’efficienza energetica superiore alla media della batteria da 4.000 mAh.

Lo sviluppo congiunto del V50 si è spinto fino al fornire gli strumenti a LG per sfruttare al massimo le doti di intelligenza artificiale e grafica del chipset, così che il brand ha potuto ottimizzare Android e le app proprietarie per trarre massimo vantaggio dalla piattaforma di Qualcomm.

LG V50 ThinQ 5G

LG V50 ThinQ 5G, ispirato al design sottile ed elegante della serie V, ha uno spessore di 8,3 millimetri e pesa solo 183 grammi. Per sottolineare l’eleganza del design, i tre obiettivi posteriori sono integrati nel corpo dello smartphone senza scalini o spessori. Tutto questo senza sacrificarne la resistenza, che continua a soddisfare ben 14 standard militari statunitensi (specifiche MIL-STD 810G).

Un display, anzi due

V50 ThinQ 5G conferma la scelta di LG di offrire prestazioni multimediali straordinarie grazie all’ampio display Oled da 6,4 pollici con risoluzione QHD+.Con l’obiettivo di rendere ancora più immersiva l’esperienza utente, LG ha sviluppato l’accessorio opzionale Dual Screen: si apre come una cover ma mette a disposizione degli utenti un secondo display Oled da 6,2 pollici, raddoppiando così l’esperienza di visione, gioco e multitasking. I due display possono essere usati indipendentemente, consentendo molti scenari di utilizzo interessanti. Ad esempio, gli utenti possono guardare un film sul primo display mentre cercano informazioni sul cast sul secondo.

Quando il Dual Screen è collegato, sul display dello smartphone è visualizzata un’icona utile per attivare il secondo display o passare facilmente dall’uno all’altro. Nei videogiochi che supportano il controller wireless, il secondo schermo può essere utilizzato come joypad touch permettendo di dedicare tutto lo schermo superiore all’azione. Il doppio schermo può essere posizionato in due angolazioni (104° e 180°) ed è alimentato dalla batteria dello smartphone.

Audio Dts:X

LG V50 ThinQ 5G presenta innovazioni anche nel comparto foto e video. Per un’esperienza ancora più completa, infatti, LG ha implementato il Video Depth Control sia nella fotocamera frontale sia in quella posteriore garantendo così la messa a fuoco dei soggetti in movimento. Analizzando distanza e profondità con la tecnologia Dual Field of View, gli utenti possono catturare esattamente ciò che vedono creando video professionali e sempre più realistici.

L’audio è stato aggiornato per creare una performance stereo periferica ottimale con o senza l’utilizzo di cuffie. Con la tecnologia DTS: X lo smartphone assicura un’esperienza audio di qualità superiore. Inoltre adotta la tecnologia Qualcomm aptX e la tecnologia aptX HD per una qualità audio Bluetooth eccellente e una bassa latenza ideale per esperienze di ascolto coinvolgenti sia con auricolari sia con cuffie.

LG G8 ThinQ

La nuova serie G si compone dei modelli G8 e G8s ThinQ. La più grande novità è rappresentata dalla sensore Tof 3D è una innovazione fondamentale perché garantisce un livello di sicurezza senza precedenti nello sblocco con il viso, superando le limitazioni della fotocamera perché si ottiene una rappresentazione realmente 3D della scena, e permette di gestire lo smartphone andando il touchscreen. La cosiddetta Z Camera posta sulla parte frontale del dispositivo ne cambia radicalmente l’utilizzo.

Sì, perché questo sensore rivoluziona l’esperienza utente grazie all’Air Motion, ovvero il riconoscimento dei movimenti della mano. Senza toccare il telefono gli utenti possono rispondere o terminare le chiamate, fare uno screenshot, avviare un’applicazione preferita o regolare il volume del lettore multimediale. Controllare gli smartphone della nuova serie G è semplice come puntare un dito o muovere una mano.

Sicurezza massima

Sfruttando la tecnologia Time of Flight (ToF) e i sensori a infrarossi, la nuova serie G è la prima a offrire l’autenticazione attraverso il sistema venoso. Più sicuro della tecnologia di riconoscimento delle impronte digitali, l’Hand ID di LG identifica il possessore dello smartphone riconoscendo la forma, lo spessore e altre caratteristiche uniche delle vene delle mani. Dopo aver registrato la propria mano, basta posizionarla davanti alla fotocamera frontale per una frazione di secondo per sbloccare il dispositivo e attivarne le funzioni. Questo assicura un livello di sicurezza elevatissimo, perché la probabilità che due persone abbiano la stessa struttura venosa è così bassa da essere pressoché impossibile.

L’innovativa Z Camera misura i raggi infrarossi riflessi dai soggetti per calcolare la profondità in maniera piu rapida e precisa rispetto ad altri sensori di immagine. Ciò rende possibile il riconoscimento facciale in 3D. La Z Camera è capace di eseguire una scansione in 3D degli oggetti e dei volti, dunque è praticamente impossibile ingannarla con una fotografia. Inoltre la tecnologia ToF funziona in tutte le condizioni di luminosità. Grazie alle molteplici forme di autenticazione biometrica, LG offre più opzioni per la sicurezza del proprio smartphone rispetto al resto del mercato.

La Z Camera entra in gioco anche quando si scattano i selfie in Modalità Ritratto: infatti misura la distanza tra il soggetto e l’obiettivo per regolare fino a 256 livelli di sfocatura dello sfondo. 

La serie G integra inoltre per la prima volta la Modalità Ritratto anche nei video, offrendo agli utenti la possibilità di controllare l’effetto bokeh mentre registrano video con la fotocamera posteriore. Analizzando distanza e profondità con la tecnologia Dual Field Of View, gli utenti possono catturare esattamente ciò che vedono creando video professionali e realistici.

Prezzo e disponibilità di G8 ThinQ

Con l’obiettivo di raggiungere il pubblico più ampio possibile, LG G8s ThinQ offre tutta la nuova esperienza utente della serie G: Air Motion, Hand ID e riconoscimento facciale 3D. È dotato di tre fotocamere posteriori per catturare ogni momento da più punti di vista grazie ai sensori ultragrandangolare e telescopico. Per la prima volta un prodotto della serie G ospita un display OLED dai colori brillanti e realistici e un doppio speaker stereo con DTS:X per arricchire l’ascolto della musica in vivavoce.

La nuova edizione del Boombox sfrutta il display Oled per amplificare la musica

LG G8s ThinQ è equipaggiato con il più recente processore di Qualcomm, la piattaforma Snapdragon 855, e una batteria da 3,550mAh con una capacità del 17% superiore rispetto a quella di LG G7 ThinQ. Arriverà in Italia nel corso della prossima estate e il prezzo è ancora da stabilire.

Specifiche tecniche

LG V50ThinQ 5G

·    Processore: Qualcomm Snapdragon 855 con modem 5G Snapdragon X50

·   Display: OLED FullVision da 6.4 pollici 19.5:9 QHD+ (3120 x 1440 / 538ppi)

·   Memoria: 6GB RAM / 128GB / microSD (fino a 2TB)

·   Fotocamera:

–  Posteriore   16MP Super Grandangolo (F1.9 / 1.0μm / 107˚)

                    12MP Standard (F1.5 / 1.4μm / 78˚)

                   12MP Tele con Zoom ottico 2x (F2.4 / 1.0μm / 45˚)

–  Frontale     8MP Standard (F1.9 / 1.12μm / 80˚)

                    5MP Grandangolo (F2.2 / 1.12μm  / 90˚)

·   Batteria: 4000mAh

·   Sistema Operativo: Android 9.0 Pie

·   Dimensioni: 159.2 x 76.1 x 8.3mm

·   Peso: 183g

·   Reti: 3G / 4G / 5G

·   Connettività: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5 / NFC / 
USB Type-C (Compatibile USB 3.1)

·   Colori: Black

·   Altre caratteristiche: Altoparlanti Stereo/ Boombox / AI CAM / Google Lens / Google Assistant / Riconoscimento vocale a lungo raggio / Quad DAC Hi/Fi 32-bit / Audio 3D Surround DTS:X / Resistente ad acqua e polvere IP68 / HDR10 / Riconoscimento del volto/ Sensore delle impronte / Tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 / 14 Test militari MIL-STD 810G

Accessorio Dual Screen per LG V50ThinQ 5G

·   Display: OLED FullVision da 6.2 pollici FHD+ (2160 x 1080)

·   Dimensioni: 161.6 x 83.4 x 15.5mm

·   Peso: 131g

·   Tipologia di connessione: Pogo Pin (3)

·   Colori: Black

LG G8sThinQ

·   Processore: Qualcomm Snapdragon 855

·   Display: OLED FullVision da 6.2 pollici 18.7:9 FHD+ (2248 x 1080)

·   Memoria: 6GB RAM / 64GB / 128GB microSD (fino a 2TB)

·   Fotocamera:

–  Posteriore   13MP Super Grandangolo (F2.4 / 1.0μm / 136˚)

                    12MP Standard (F1.8 / 1.4μm / 78˚)

                    12MP Tele con Zoom ottico 2x (F2.6 / 1.0μm / 47˚)

–  Frontale     8MP (F1.9 / 1.12μm / 80˚)

                    Z Camera (Tecnologia Time of Flight)

·   Batteria: 3550mAh

·   Sistema operativo: Android 9.0 Pie

·   Reti: 3G / 4G

·   Connettività: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5 / NFC /

USB Type-C (compatibile USB 3.1)

·   UX: Air Motion

·   Autenticazione biometrica: Hand ID / Riconoscimento del volto 3D/ Sensore delle impronte

·   Colori: Mirror Black, Mirror Teal

·   Altre caratteristiche: Stereo Speaker / DTS:X 3D Surround Sound / AI CAM / Google Lens / Google Assistant / Riconoscimento vocale a lungo raggio / Resistente ad acqua e polvere IP68 / Tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 Technology / HDR10 / MIL-STD 810G Compliance / Dual SIM