Lenovo alla conferenza “Comunicazione, Cyber-bullismo e Media Education”

bullismo

Oggi 27 novembre, Lenovo era presente all’incontro di Corecom Lazio “Comunicazione cyber-bullismo e media education”. L’azienda ha a cuore la preparazione dei giovani alle sfide del futuro, ed è da sempre attenta a educare i ragazzi a un uso corretto dei dispositivi tecnologici.

Lenovo Education è particolarmente sensibile a tematiche quali la lotta al cyber-bullismo, problematica sempre più attuale nel percorso digitale della scuola italiana, ed è in prima fila nell’equipaggiare gli insegnanti con adeguati mezzi tecnologici per combatterlo fin dalle aule scolastiche. Uno di questi strumenti è LanSchool V8.0, un software fornito in modo gratuito agli insegnanti contestualmente all’adozione della classe digitale, in grado di riconoscere le parole chiave legate ad atti di bullismo e di consentire agli educatori un intervento tempestivo.

Per approfondire le modalità con cui contrastare i fenomeni di cyber-bullismo, Guido Terni, Education Manager di Lenovo Italia, interverrà durante i lavori del convegno commentando gli aspetti più interessanti legati al binomio scuola e tecnologia, sulla base dei risultati emersi dalla ricerca organizzata da Corecom Lazio e condotta dalle Università La Sapienza e Lumsa di Roma sul tema “Cyber-bullismo e Media Education nel Lazio”.

L’evento si svolgerà presso lo Spazio Europa della Rappresentanza in Italia della Commissione e del Parlamento UE in via IV Novembre 149, il giorno martedì 27 novembre 2018, dalle ore 14:00 alle ore 18:00. Durante la giornata verranno presentate diverse ricerche relative alle conseguenze a tutto tondo dei comportamenti che i ragazzi tengono online, con interventi di figure istituzionali, insegnanti, personalità ed esperti del settore.