La lineup 2018 di Motorola: E5, G6, X5 e Z3

Molto spesso accade che trapelino informazioni relative a nuovi modelli in arrivo. Ma mai è il “leak” è stato così preciso e fitto di novità come quello che ha contraddistinto Motorola. Tanto che lo stesso Evan Blass ha commentato questa emorragia di informazioni come “potenzialmente dannosa” perché copre “l’intera lineup 2018 di Motorola”.

Le informazioni sono state pubblicate da Droid Life. Segnatamente si tratta dei modelli Moto G6, G6 Play, G6 Plus, X5, Z3 e Z3 Play. Mentre dal sito MySmartPrice arrivano le informazioni sul Moto E5.

Moto E5

Lo smartphone entry level di Motorola avrà display in formato 16:9 e il sensore biometrico nascosto sul dorso in corrispondenza del logo a forma di M. I modelli E3 ed E4 sono stati animati da processori MediaTek, quindi anche questo potrebbe avere il medesimo chipset ma di nuova generazione.

Moto G6, G6 Play e G6 Plus

La nuova gamma G6 adotterà il display in formato 18:9 che tanto va di moda. Oltre al vetro di protezione posteriore con effetto 3D. L’hardware sarà un passo avanti rispetto agli attuali G6. Secondo le informazioni trapelate, il G6 ha display Full HD+ da 5,7″, Snapdragon 450 e Ram fino a 4 GB e storage fino a 64 GB. Sul retro ci sono due fotocamera da 12 e 5 Mpixel, mentre quella per i selfie è da 16 Mpixel. La batteria è da 3.000 mAh. I colori saranno nero, silver e rose gold.
L’edizione Plus ha display da 5,93″ sempre di tipo Full HD+ e processore Snapdragon 630 assistito da 3,4 o 6 GB di Ram e 32 o 64 GB di storage. Lo schema delle fotocamere è equivalente al G6, mentre la batteria aumenta a 3.200 mAh.
L’edizione G6 Play avrà una generosa batteria da 4.000 mAh e sarà proposto nei colori nero, oro e blu.

Moto X5

Si candida a essere uno dei modelli più interessanti di Motorola per il 2018. A caratterizzarlo sono le linee essenziali enfatizzate dallo schermo in 18:9 privo di bordi laterali e con gli angoli arrotondati. Il display è da 5,9″ con risoluzione Full HD+. Nell’immagine che è trapelata si legge anche della doppia fotocamera posteriore e anteriore e del sistema Smart Ai di Motorola probabilmente dedicato al machine learning e all’apprendimento delle abitudini d’utilizzo.

Moto Z3 e Z3 Play

Così come gli attuali Moto Z2, anche l’edizione Z3 ha il connettore posteriore per i Mods al fine di estenderne le funzioni e la longevità di utilizzo. Lo schermo è da 6″ con bordi laterali arrotondati e con risoluzione Full HD+. Il processore, secondo quanto pubblicato di recente, sarà il Qualcomm Snapdragon 845 così da supportare le funzioni di machine learning soprattutto in ambito fotografico. Verosimilmente questo Motorola vedrà la luce già al prossimo Mobile World Congresso 2018 di Barcellona.

Gli smartphone con il Qualcomm Snapdragon 845: aggiornamento con Nokia 10