Apple iPhone 13 Pro Max
pioneerdj

I nuovi iPhone 13 Pro e Pro Max subiscono lievi cambiamenti per quanto riguarda design e prestazioni, mentre portano interessanti funzionalità cinematografiche sulla fotocamera. Entrambi i modelli hanno un nuovo display Super Retina XDR con ProMotion e refresh rate adattivo fino a 120Hz. Il sistema di fotocamere Pro vanta rinnovate fotocamere ultra‑grandangolo, grandangolo e teleobiettivo che sfruttano le prestazioni del nuovo chip A15 Bionic.

Queste tecnologie aprono nuove possibilità fotografiche su iPhone, come la Fotografia macro con l’ultra-grandangolo, funzioni di fotografia computazionale come Stili fotografici che permettono di personalizzare l’aspetto delle immagini nell’app Fotocamera e la modalità Notte su tutti i modelli.

Come vi abbiamo raccontato per i modelli “base”, i video si dotano della modalità Cinema, che offre transizioni di profondità di campo, video macro, modalità Time-lapse, slow-motion e prestazioni ancora migliori in condizioni di scarza luminosità. Entrambi i modelli offrono flussi di lavoro professionali end-to-end in Dolby Vision e ProRes.

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max offrono anche connettività 5G con un maggior numero di bande per una copertura migliore, miglioramenti per quanto riguarda la durata della batteria e una nuova capacità di archiviazione di 1TB.

iPhone 13 Pro nei colori grafite, oro, argento e azzurro sierra.

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max saranno disponibili in quattro colori: grafite, oro, argento e il nuovo azzurro sierra. Sarà possibile preordinarli da venerdì 17 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 24 settembre.

Comparto fotografico

I nuovi obiettivi e sensori delle tre fotocamere posteriori sono ottimizzati per il perfetto funzionamento con iOS 15 e basati sul nuovo processore ISP del chip A15 Bionic per una migliore riduzione del rumore e mappatura dei toni. La fotocamera con grandangolo ha un sensore più ampio con pixel da 1,9 µm per ridurre il rumore e garantire maggiori velocità dell’otturatore in qualsiasi condizione di luce. In combinazione con l’apertura più grande (ƒ/1.5), il grandangolo su iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max offre miglioramenti in condizioni di scarsa luminosità: fino a 2,2 volte rispetto a iPhone 12 Pro e quasi 1,5 volte rispetto a iPhone 12 Pro Max. La stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore (OIS) è disponibile su entrambi i modelli e stabilizza il sensore invece dell’obiettivo, per immagini fluide e video stabili anche quando l’utente non è perfettamente immobile.

Fotografia astronomica scattata con la fotocamera grandangolare di iPhone 13 Pro.

Il nuovo ultra-grandangolo ha apertura ƒ/1.8 e un nuovo sistema di autofocus che migliora le prestazioni negli ambienti poco illuminati per immagini più brillanti e nitide. Il nuovo design degli obiettivi e il software avanzato aprono una nuova possibilità per iPhone: la Fotografia macro. L’utente può scattare foto nitide ingrandendo i soggetti con una distanza focale minima di 2 cm. E questo è possibile anche nei video, inclusi quelli in modalità Time-lapse e slow-motion. iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max vantano anche un nuovo teleobiettivo da 77 mm e offrono uno zoom ottico 3x, ovvero un’estensione dello zoom ottico totale pari a 6x per tutto il sistema di fotocamere.

Video: tutte le nuove modalità

La modalità Cinema introdotta su iPhone registra video di persone, animali e oggetti con un preciso effetto di profondità e variazioni automatiche della messa a fuoco.

Su iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max sarà anche integrato ProRes, un avanzato codec video utilizzato diffusamente come formato di distribuzione finale per spot, lungometraggi e trasmissioni, per offrire una maggiore fedeltà cromatica e una compressione minore. Questo nuovo flusso di lavoro professionale si basa sul nuovo hardware delle fotocamere, su codificatori e decodificatori del chip A15 Bionic, e sull’archiviazione flash.

Chip A15 Bionic con GPU 5-core

Realizzato con una tecnologia a 5 nanometri, il chip A15 Bionic è dotato nella gamma Pro di una nuova GPU 5-core che offre le prestazioni grafiche più veloci, il che lo rende ideale per i giochi ad alte prestazioni e le nuove funzioni delle fotocamere. La nuova CPU 6-core con due core ad alte prestazioni e quattro core ad alta efficienza riesce a gestire in modo fluido ed efficiente anche le attività più impegnative. Un nuovo Neural Engine 16-core, che esegue 15.800 miliardi di operazioni al secondo, consente calcoli di machine learning ancora più veloci per nuove esperienze nelle app di terze parti, oltre a funzioni come Testo live nell’app Fotocamera in iOS 15.

Super Retina XDR con ProMotion

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max presentano il display Super Retina XDR con ProMotion, che supporta un refresh rate adattivo da 10Hz a 120Hz, per offrire frame rate veloci quando l’utente ne ha bisogno e preservare l’autonomia della batteria quando non serve. Disponibile in due diagonali (6,1″ e 6,7″), il display intelligente ha un nuovo pannello OLED più efficiente, un nuovo motore di visualizzazione nel chip A15 Bionic, prestazioni della GPU più veloci e coprocessore touch sempre attivo.

Prezzi e disponibilità

iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max saranno disponibili nei colori grafite, oro, argento e Azzurro Sierra nei modelli da 128GB, 256GB, 512GB e con la nuova opzione di archiviazione da 1TB. Sarà possibile preordinare iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max a partire da venerdì 17 settembre, con disponibilità a partire da venerdì 24 settembre.

È possibile acquistare iPhone 13 Pro versando 49,54 euro al mese per 24 mesi o a 1189 euro e iPhone 13 Pro Max versando 53,70 euro al mese per 24 mesi o a 1289 euro su apple.com/it/store, tramite l’app Apple Store e presso gli Apple Store.