iPhone 11: dalle 19 segui il live del Keynote di Apple su iGizmo

Sta per alzarsi il sipario allo Steve Jobs Theatre. Precisamente alle 19.00 (ora italiana), andrà in scena il Keynote di Apple, nel corso del quale saranno presentati i nuovi iPhone 11 e, così si dice, un nuovo Apple Watch. Per novità invece sul fronte di tablet e Macbook, dovremo probabilmente attendere ancora.


Ore 20.42 – Tim Cook chiude il Keynote di Apple senza la sempre attesa “One More Thing”.

Ore 20.37 – Apple e il retail: con Apple Watch Series 5 introduce Apple Watch Studio Experience, per abbinare ogni Watch a qualsiasi cinturino e creare il proprio stile.
Apple Trade In introduce il pagamento mensile.

Apple annuncia la riapertura di Apple 5th Avenue a New York.

Ore 20.08 – Tim Cook introduce iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

È il primo telefono che Apple chiama Pro, quello che vedete nell’immagine è Midnight Green. Ci saranno anche Gold, White e Silver

Display 5.8″ per il Pro e 6.5″ per il Pro Max, con un livello più intenso di dettagli e di luminosità: il Super Retina XDR display

La batteria di iPhone 11 Pro durerà 4 ore in più rispetto a quella di iPhone Xs, 5 ore in più per iPhone 11 Pro Max

Il comparto fotografico ha una nuova wide camera da 12mp, una telephoto camera da 12mp e una ultrawide camera da 12mp e avrà un 4x optical zoom

Il nuovo sistema Deep fusion scatta 9 immagini e altre 4 immagini secondarie prima del nostro scatto, poi il Neural Engine genera l’immagine output

iOS 13 introduce un video editor interno Pro

iPhone 11 Pro avrà un costo di 999 dollari e iPhone 11 Pro Max di 1099 dollari. iPhone Xr scende a 599 dollari e iPhone 8 a 499 dollari.

Ore 19.47 – Ci siamo, Apple lancia i nuovi iPhone 11

Con vetro anteriore e posteriore, iPhone ha un 6.1” Liquid Retina Display.

Sistema dual camera: 12mp wide camera e 12mp ultra wide camera. Ha uno zoom ottico 2X.

Apple arriva con un Portrait Mode e Night Mode che si attiva automaticamente per ridurre il rumore e aumentare la luminosità senza perdere dettagli

Per quanto riguarda i video: anche qui sarà possibile passare facilmente tra una camera e l’altra. iPhone 11 supporta video in 40K a 60fps, Slo-Mo, Time Lapse e altre feature

Finalmente sarà possibile registrare un video mentre si fa una foto: basterà tenere premuto il tasto di scatto

Il sensore wide è stato implementato anche per la fotocamera frontale, che ora supporta anche lo slo-mo

Apple introduce il chip A13 Bionic: ha CPU e GPU più veloci in uno smartphone

iPhone 11 avrà una batteria che durerà un’ora più rispetto all’iPhone Xr, avrà un Face ID più veloce e WiFi 6

Il prezzo: iPhone 11 arriverà sugli scaffali a 699 dollari

Ore 19.36 – Apple introduce la nuova generazione di Apple Watch Series 5, con un display Always On in grado di mantenere la batteria da 18 ore.

Il display Always On si accompagna ha una bussola integrata che mostrerà anche la nostra latitudine e longitudine, oltre a un sistema di chiamata internazionale a numeri di emergenza, che sarà utilizzabile anche senza iPhone.

Apple introduce inoltre nuovi modelli in titanio e in ceramica

Apple Watch partirà da 399 dollari, subito pre-ordinabile e sarà sugli scaffali dal 20 settembre

Apple Watch serie 3 passa ora a 199 dollari.

Ore 19.34 – Apple lancia Apple Hearing Study, che esplorerà le fonti sonore a cui siamo esposti, Apple Heart&Movement Study e uno studio dedicato alla salute della donna. Si può partecipare iscrivendosi tramite Apple Reasearch

Ore 19.28 – Tim Cook di nuovo sul palco per parlare di Apple Watch

Ore 19.25 – Jon presenta la settima generazione di iPad, con un display Retina 10.2”. Il processore è un A10 e avrà lo Smart Connecter per una connessione veloce alla tastiera.

Il multitasking è stato potenziato, è stata implementata la Floating Keyboard e c’è un nuovo video editor che offre filtri e la possibilità di ruotare i video.

La scocca dell’iPad è composta interamente da alluminio riciclabile

Il nuovo iPad avrà un prezzo di base di 329 dollari, può essere ordinato oggi e sarà disponibile dalla fine del mese

Ore 19.20 – Tim Cook sposta l’attenzione sull’iPad: quest’anno iPad ha reinventato la linea, dall’iPad Mini all’iPad Pro. Con iPadOS, l’esperienza tra iPhone e iPad è stata maggiormente differenziata e resa ancora più specifica

Ore 19.18 – I primi show saranno disponibili dal 1 Novembre, Apple Tv+ sarà disponibile in 100 Paesi e avrà un costo di 4.99 dollari al mese per tutta la famiglia. Con l’acquisto di un iPhone, di un iPad e di un Macbook, sarà incluso un anno di Apple Tv+

Ore 19.13 – Tim Cook di nuovo sul palco per parlarci di Apple Tv+: dopo il successo dei tre trailer lanciati durante l’estate, Apple lancia il trailer di “See” con Jason Momoa.

Ore 19.12 – Apple Arcade sarà disponibile dal 19 settembre a 4.99 dollari al mese, con un mese di prova gratuito

Ore 19.10 – Ancora Arcade, è il turno di Annapurna Interactive

Ore 19.08 – Sul palco un altro partner di Apple: Capcom

Ore 19.04 – Apple Arcade e la partnership con Konami


Ore 19 – Inizia la diretta, Tim Cook sul palco

La diretta di Apple la trovate invece a questo link

Vi abbiamo già raccontato cosa sappiamo finora sui prossimi iPhone 11, di seguito trovate un recap con qualche informazione aggiuntiva.

iPhone 11, le ultime prima dell’ufficialità

Apple dovrebbe presentare ben tre nuovi modelli di iPhone, denominati iPhone 11, 11 Pro e 11 Max o 11 Pro Max.

Su due di questi vedremo schermi OLED da 5,8 e 6,5 pollici; sull’altro un display LCD da 6,1 pollici. Dovremmo veder scomparire anche il 3D Touch che cederà il passo all’Haptic Touch, con funzionalità simile a quanto già implementato su iPhone XR. Questa scelta dovrebbe aver creato maggior spazio per le batterie, che potrebbero essere da 3000 mAh per iPhone 11, 3200 mAh per 11 Pro e 3500 mAh per Pro Max.

Il design dovrebbe rimanere pressoché invariato rispetto a iPhone Xr e Xs Max e si era anche parlato del supporto a Apple Pencil, con il quale la Mela Morsicata getterebbe un guanto di sfida a Samsung e al nuovo Galaxy Note 10, ma sembra che anche per questa feature dovremo attendere.

Tra i punti di forza dei nuovi modelli dovrebbe esserci il comparto fotografico, il processore A13 che dovrebbe potenziare i device nella gestione di operazioni complesse come quelle legate alla realtà aumentata.

Per lo sblocco, si punta ancora su Face ID che però dovrebbe essere stato migliorato e reso ancora più preciso e rapido.