iphone 12
TCL

Vi siete mai chiesti come nasce un accessorio per smartphone? Quanto tempo prima i brand iniziano a lavorarci e come avviene l’accompagnamento delle nuove gamme con l’annuncio di prodotti ad alto richiamo? E ancora: perché è importante scegliere prodotti certificati? Quale garanzia e servizio post vendita è previsto per gli accessori? Abbiamo posto queste, e tante altre domande, per voi a Cellularline per capire come e dove nascono gli accessori per i dispositivi mobili. E lo abbiamo fatto prendendo come esempio d’eccellenza l’iPhone 12 che, tra MagSafe e confezione priva di auricolari e alimentatore, offre un caso di studio molto interessante.

Alessio Lasagni, Marketing & Digital Director di Cellularline, ci ha aiutato a capire tanti retroscena dietro al mondo degli accessori per smartphone. Perché è un mondo fatto di analisi, di studio, di attenzione verso i consumatori e di apprendimento dallo storico. Una delle informazioni più interessante proposte da Lasagni riguarda proprio la capacità di comprendere quali sono state le performance di vendita dei precedenti modelli e degli accessori a essi dedicati, così da orientare gli obiettivi e la produzione per la prossima generazione.

Altrettanto interessante è la conferma che gli accessoristi, come conferma Cellularline, non “vedono” gli smartphone in fase di sviluppo prototipale degli accessori. Ma, anzi, accedono a una serie di informazioni più o meno condivise, comunque esclusive e protette, per costruire le gamme.

Con Cellularline abbiamo scelto di approfondire il caso dell’iPhone 12 per due motivi: è lo smartphone che maggiormente crea una forza gravitazionale nel mondo degli accessori; quest’anno è privo di due optional importanti (alimentatore e auricolari a filo) e questo apre un business enorme per i brand di terze parti.

Ma nella nostra chiacchierata registrata nel video che trovate in questa pagina abbiamo ingaggiato Lasagni anche su altri fronti: dal nuovo sito dedicato al marchio AQL, virato sull’audio di qualità, fino a MagSafe, per comprendere come e se sarà una tecnologia replicata da altri brand. Non indugiamo oltre. Ecco la nostra esaustiva intervista sui retroscena e alcuni “segreti” del mondo degli accessori secondo Cellularline.