Huawei “ringrazia” Apple per non avere cambiato gli iPhone

Divertente il tweet di Huawei che ringrazia Apple per avere mantenuto “ugali le cose”. E la chiosa è ancora più provocatoria: “Ci vediamo a Londra. 16.10.2018”. Il riferimento è all’annuncio fatto da Richard Yu, Ceo della CBG di Huawei, in occasione di Ifa 2018.

Sul palcoscenico berlinese Yu ha presentato la nuova generazione di processori per smartphone con intelligenza artificiale ancora più potente. Il Kirin 980 (che vi abbiamo descritto diffusamente in questo articolo) sarà integrato fin da subito nella nuova famiglia Huawei Mate 20. Che sarà presentata a Londra il 16 ottobre prossimo (saremo presenti e vi proporremo la diretta e il primo contatto con lo smartphone).

Il tweet lanciato da Huawei rimanda quindi alla nuova generazione di smartphone che sfideranno i nuovi iPhone proprio sulle potenzialità offerte dal motore neurale e dal machine learning fotografico. Come suggerisce il brand cinese, nemmeno troppo per il sottile, Apple non avrebbe stravolto la propria gamma. Insomma la società di Cupertino sarebbe un novello Gattopardo. Ci penserà Huawei a rivoluzionare le cose?