A circa due settimane dalla presentazione ufficiale della nuova linea, le voci su Huawei P20 si infittiscono. E dopo le foto pubblicate nei giorni scorsi, ora è il turno di una vera e propria galleria fotografica di tutta la gamma. E proprio su quest’ultimo si concentrano le attenzioni perché potrebbe sfoggiare uno dei colori più cool dell’anno.

Sì, perché le foto pubblicate da Roland Quandt mostrano un colore a gradiente. Il P20 Pro avrà tonalità che sfumano dal viola, al blu fino al verde chiaro. E ancora: il P20 sfumerà dall’oro rosa al rosso corallo, fino alla variante azzurro-blu chiaro del P20 Lite. A questi si aggiungono tonalità piatte, come per esempio il classico oro rosa. Se fossero confermate queste tonalità, sarebbe una scelta davvero alla moda e azzeccata da parte di Huawei per differenziarsi dagli altri brand.

Nelle foto del P20 Pro trovano conferma anche una serie di soluzioni tecniche, tra cui il triplo sensore fotografico che porterà alla risoluzione massima di 40 Mpixel; una delle tre ottiche rimarrà in bianco e nero. Mentre il P20 avrà la classica impostazione a doppia ottica, così come il Lite. In ogni caso saranno ottiche Leica disposte in verticale, con un’impostazione simile all’iPhone X, con lenti Summilux-H f/1.6-2.4. Il sistema di messa a fuoco sarà ibrido, con supporto per l’autofocus con laser.

Continuando con le caratteritiche tecniche conosciute fin qui, che troveranno conferma o smentita solo il 27 marzo prossimo, citiamo il processore Kirin 970 (il medesimo del Huawei Mate 10 Pro) assistito da Android 8 con Emui 8 portata a un nuovo livello di perfezionamento, in particolar modo per quanto riguarda l’intelligenza artificiale. Per quanto riguarda i display, sul Pro dovrebbe essere impiegato un pannello in 19:9 con risoluzione di 2.240×1.080 pixel: sarà Oled, a differenza degli altri due modelli che sfrutteranno schermi Lcd.

La connettività del Kirin 970 è Lte cat.16, ossia 1,2 Gbps. Mentre il vano per le schede telefoniche potrà ospitare una doppia nano Sim, senza rinunciare allo slot per le memory card, quantomeno sul P20 Lite. Huawei ha optato per batteria da 3.400 mAh per tutti i modelli salvo il Pro, che sarà animato da una a 4.000 mAh.

C’è anche una previsione di prezzi. Il P20 Lite sarà posizionato a 369,00 euro; il P20 a 679 euro e il P20 Pro a 899,00 euro. Questi sono prezzi riferiti al mercato tedesco, a cui vanno aggiunte le differenze sull’aliquota Iva e l’addizionale Siae per la memoria di storage.