Note 20 banner big

La strada per il Mobile World Congress di Barcellona si accorcia ogni ora di più e a ogni chilometro macinato si aggiunge un nuovo rumor, nuove foto del prodotto tanto atteso, imprevisti partecipanti e chicche inaspettate. 

E, nonostante il nuovo smartphone non sarà presentato all’evento catalano, nelle ultime ore si sono intensificate le indiscrezioni sul Huawei P20. Huawei ha deciso di saltare Barcellona e rimandare il grande annuncio al 27 marzo a Parigi. Facciamo dunque un riassunto delle informazioni finora disponibili.

Tripla fotocamera

Questi nuovi render 3D – frutto del lavoro di OnLeaks e TigerMobiles – riprendono le suggestioni che si sono sommate negli ultimi tempi, dandoci una visione più chiara – e forse più vicina alla realtà – di quanto potremmo aspettarci. La scocca posteriore, come vediamo nell’immagine sottostante, prevede una tripla fotocamera disposta in verticale, ricordando la soluzione adottata da Apple su iPhone X. Il sistema dovrebbe avere una risoluzione di 40 Mpixel e uno zoom 5X hybrid. 

Proprio da questa immagine possiamo apprezzare l’assetto che si prevede per le fotocamere, che diventano due per il modello Lite. La scocca anteriore presenterebbe invece una dual camera, perfetta per gli amanti dei selfie, su tutti e 3 i modelli, di 24MP.

E il display?

Ci si aspetta che il P20 arrivi sugli scaffali con display full screen 18:9 di circa 5,7 pollici, mentre il Plus, ovviamente, dovrebbe guadagnare qualche millimetro e avvicinarsi ai 6 pollici. Huawei P20 dovrebbe inoltre essere dotato della tecnologia Always On, già apprezzata sul Mate 10 Pro. Display OLED in arrivo anche per il Huawei P20, dunque? Non si può ancora dire. Una cosa sembra certa: nella parte superiore dovrebbe incorporare un segmento simile al notch dell’iPhone X dove integrare i sensori fotografici e per il riconoscimento facciale.

[amazon_link asins=’B06XKJ7MN6,B01ELJFZMI,B076CJFW9C,B07337HDVN,B06XS15Y7Z’ template=’ProductCarousel’ store=’igizmo74-21′ marketplace=’IT’ link_id=’375a88cf-15c9-11e8-8173-3713f51e60b9′]

Kirin 970 sotto la scocca

L’abbiamo già visto su Honor View 10 e Huawei Mate 10, e pare che anche i P20 non faranno eccezione e si presenteranno all’appuntamento con il pubblico dotati dell’HiSilicon Kirin 970. A fargli compagnia, Android 8.1 Oreo con EMUI 8.1.

Il tasto Home non demorde

Continuando ad analizzare i render dei nuovi Huawei P20, possiamo notare la presenza di un ingresso USB Type-C e, soprattuto, del pulsante Home, che potrebbe fungere da scanner per l’impronta digitale. Nonostante la maggior parte dei brand stiano decidendo di abbandonare il tasto fisico, compresa Apple che iPhone X ha rotto gli ultimissimi indugi, Huawei sembra non voler ancora appendere questo design al chiodo. 

Addio Jack

Se finora si era ipotizzato diversamente, da questi render sembrerebbe che la nuova generazione di Huawei arriverà senza jack per le cuffie da 3,5 mm

 

Qui altre news sul fronte Huawei:

“State lontano dagli smartphone Huawei”: l’intelligence Usa perde il senno

Domande e risposte: come l’intelligenza artificiale cambia la fotografia su smartphone