Honor presenta MagicBook 14: il laptop ultrasottile a 599,90 euro
WhiteShark

Honor si affaccia sul mercato dei computer Ultra Slim con una motivazione ben chiara: risolvere alcuni dei più comuni problemi delle persone. Persone, certo giovani, quelle cui notoriamente si rivolge il brand e che sono spesso in mobilità. Che aspirano poi a comprare PC ultra sottili senza rinunciare a prestazioni eccellenti e a una batteria di lunga durata, ma senza gravare sul portafogli.

È dall’intreccio di queste necessità che nasce Honor MagicBook 14, il primo PC parte della MagicBook Series che risponde alle esigenze messe in luce da una ricerca condotta da Canalys dove il 41% degli intervistati ha dichiarato di avere sempre con sé più di un dispositivo smart mentre è al lavoro o in viaggio, ed è sempre più importante che vi sia un’elevata interoperabilità e compatibilità tra i dispositivi. Portabilità e connettività multi-device quindi, le parole chiave che si stanno facendo largo nel mondo dei computer.

Honor MagicBook 14 vanta un design compatto, sottile e leggero, che favorisce chi, per lavoro o per esigenze di studio, viaggia con il computer in borsa o nello zaino. E che ha necessità di avere il PC sempre pronto: per questo è dotato di una batteria di 56Wh che garantisce un’autonomia fino a 10 ore.

“HONOR è diventato in Cina un marchio tecnologico amato dai giovani con all’attivo un record di crescita dei ricavi e un rinomato rapporto qualità/prezzo. Nato con la produzione di smartphone, HONOR possiede un ricco background tecnico, capacità di innovazione e conoscenza dei propri utenti. Tutto ciò ci offre un vantaggio e un’intuizione unica per accogliere una nuova sfida e prendere parte nel mercato globale dei PC”, ha dichiarato George Zhao, Presidente di HONOR. “Combinando un design sottile e leggero, caratteristiche e funzionalità innovative con un’esperienza utente smart, la serie di HONOR MagicBook rappresenta il dispositivo ideale per i nativi digitali esperti di tecnologia che cercano un dispositivo in grado di soddisfare le esigenze di intrattenimento e lavoro”.

Honor MagicBook 14: ergonomia e autonomia

MagicBook 14 fa dell’ergonomia un suo punto di forza: pesa infatti solo 1,38 kg e vanta uno spessore di 15,9 mm, adattandosi facilmente alla maggior parte delle borse. È dotato di una batteria da 56Wh che offre 10 ore di autonomia per un utilizzo da ufficio, 9,5 ore di riproduzione video locale 1080P e 9,4 ore di navigazione continua sul web.

Arriva con un caricabatterie USB-C da 65 W, che gli permette di guadagnare una carica fino al 46% in appena mezz’ora. Per garantire una sicurezza ottimale in tutte le condizioni, questa capacità di super-carica è protetta da un meccanismo di surriscaldamento a prova di guasto per cui in caso di necessità l’alimentazione si interrompe automaticamente. Pesando solo 160g, il caricabatterie rientra esattamente nel concetto di praticità che il device esprime. La doppia porta Type-C funge da cavo per il trasferimento dei dati, evitando di doversi portare dietro più caricabatterie e cavi quando si è fuori casa. 

Design e display

Pur con un occhio di riguardo al prezzo, MagicBook 14 presenta un elegante telaio in alluminio, disponibile nelle colorazioni Space Gray e Mystic Silver. Al telaio fanno da contrappeso i bordi smussati di colore blu, oltre alla linea di taglio diamante che gli viene conferita grazie all’utilizzo di utensili di tornitura, che generano un gradevole gioco di luce.

Lo schermo poi segue il trend degli smartphone: bordi sottili ed esperienza immersiva. I bordi infatti sono da 4,8 mm su tre lati, massimizzando all’84% il rapporto schermo/corpo. Lo schermo totalmente laminato 1980 x 1080P riduce il riflesso della luce del pannello LCD, creando un display che mantiene fedeli i colori anche sotto la luce diretta del sole. È inoltre certificato TÜV Rheinland, quindi riduce l’eccessiva luce blu per una lettura più sicura e confortevole. Le cerniere offrono poi un un angolo di apertura di quasi 180 gradi, che consente di adattare il display a diverse angolazioni, per un’esperienza di visione ottimale in varie condizioni. 

Le prestazioni

Lo abbiamo detto in apertura. Oltre all’ergonomia, alla batteria e al prezzo, un forte driver di scelta è rappresentato dalla potenza. Honor MagicBook 14 è alimentato da un processore AMD Ryzen 5 3500U con scheda grafica Radeon Vega 8 e consta di 8 GB di RAM DDR4, offrendo prestazioni fluide performando al meglio durante lo svolgimento delle attività più complesse. È inoltre dotato di un’unità di archiviazione SSD PCIe NVMe con una velocità di lettura fino a cinque volte superiore a quella di un’unità SSD SATA standard, aumentando al massimo la produttività.

Alte prestazioni che però non generano surriscaldamento. Sotto questo aspetto, Honor ha lavorato sulle alette dedicate alla dissipazione. Ne ha diminuito la grandezza, ha scelto una forma a “S” che convoglia e dissipa l’aria in modo più efficiente e ne ha aumentato il numero. Grazie a questi accorgimenti, l’azienda ha potuto ottenere una dimensione del rumore, un aumento del flusso d’aria e un miglioramento delle prestazioni.

Capitolo importante è anche quello legato alla privacy. Qui la webcam trova posto tra i tasti della tastiera retroilluminata e può essere aperta all’occorrenza con un semplice tocco, garantendo così estrema privacy all’utente. Tenendola abbassata si possono evitare potenziali violazioni della sicurezza e accessi da remoto. Inoltre, il pulsante di accensione presenta un lettore delle impronte digitali che consente l’accesso immediato dall’avvio al desktop per un’esperienza più sicura.

Honor Magic-Link 2.0: connessione tra diversi dispositivi e condivisione multischermo

La serie MagicBook mantiene l’originale Magic-Link che permette la collaborazione multischermo, rendendo semplice e veloce gestire il lavoro tra smartphone e laptop. Lo smartphone si connette al laptop con un tocco e, una volta effettuata la connessione, Magic-Link 2.0 permette agli utenti di condividere lo schermo dello smartphone sul laptop e di trascinare, rilasciare e modificare i file utilizzando la stessa tastiera e lo stesso mouse. Oltre a facilitare il multitasking, c’è anche la possibilità di rispondere al telefono dal laptop e di gestire i messaggi sempre dallo stesso.

Per tutti gli utenti di MagicBook 14, prova gratuita di un mese di Microsoft 365 Personal

Per aiutare gli utenti a rimanere produttivi e connessi, tutti gli utenti di MagicBook 14 riceveranno una prova gratuita di un mese di Microsoft 365 Personal. Il 21 aprile, Office 365 è diventato Microsoft 365. Microsoft 365 si basa sulle fondamenta di Office infondendo nuova intelligenza artificiale (IA), ricchi contenuti e modelli, ed esperienze cloud-powered per dare agli abbonati la possibilità di rendere la tua vita più creativa, organizzata e sicura.

Ecco cosa è possibile fare con Microsoft 365 Personal: 

  • Ottenere suggerimenti per la progettazione e la scrittura, nonché modelli, foto in stock, icone e caratteri in Word, Excel e PowerPoint 
  • Visualizzare e condividere file e foto in tutti i tuoi dispositivi 
  • Sapere che i file sono protetti con il rilevamento di ransomware e il ripristino; i file più importanti sono protetti con la verifica in due passaggi nel Vault personale di OneDrive 
  • Ottenere l’accesso alle nuove funzionalità non appena vengono rilasciate

Prezzo e disponibilità

Nelle colorazioni Space Gray e Mystic Silver, Honor MagicBook 14 (8+256GB) sarà disponibile alla vendita in Italia al prezzo di €599.90 dal 26 maggio sulla pagina ufficiale di HiHonor. Il prezzo di lancio è valido fino al 2 giugno.

buddyphone