iGizmoBestBuy: la smart home secondo Xiaomi

Mentre aspettiamo il debutto del primo store fisico Xiaomi in Italia, #iGizmoBestBuy dedica l’appuntamento di questa domenica agli accessori del produttore cinese. Non solo mobile, anzi, molto altro: tecnologie ed elementi per la casa smart, curiosità e strumenti che migliorano la quotidianità di chi sceglie di affidarsi a questo brand.

1. Per chi ha il pollice verde e vuole comunicare davvero con le proprie piante.

Non è sempre facile, anche a fronte di un grade impegno, veder crescere le proprie piante rigogliose e in salute. Questo perché quello che noi vediamo non è altro che la superficie. Ma ci sono una quantità di dati fondamentali e indispensabili che devono essere conosciuti e misurati affinché le nostre piante possano vivere a lungo e in salute.

Questo Kit fa proprio questo: colleziona una serie di dati fondamentali e restituisce all’utente un feedback sullo “stato di salute” della pianta. Oltre a identificare 3000 tipi di piante diverse, monitora la luce e la temperatura dell’acqua. Può rilevare luce, temperatura, umidità e fertilità attraverso un induttore che lavora in tempo reale e mostra i dati attraverso la connessione di Mihome APP tramite Bluetooth.

Grazie a un sistema che registra dati quotidianamente, il kit aiuta a registrare il cambiamento di stato delle piante e ogni giorno fornisce un eventuale metodo di cura.
Come? È sufficiente inserire il metro nel terreno, scegliere l’impostazione che si vuole misurare e leggere la scala.

2. Tieni sotto controllo il peso grazie a Xiaomi

 

A un prezzo davvero competitivo, la bilancia Mi Smart di Xiaomi permette di tenere sotto controllo l’andamento del proprio peso registrando le misurazioni sullo smartphone attraverso l’interfaccia con l’applicazione Mi Fit.

Perfetta per seguire con precisione un determinato regime alimentare e verificare i progressi del proprio stato di forma, la bilancia wireless Xiaomi Mi Smart ha un design semplice e pulito, superficie in plastica lucida, bordi arrotondati e un’altezza da terra di appena tre centimetri. E’ perfetta da collocare ovunque, anche per chi ha poco spazio a disposizione. Oltre al peso, permette di ottenere informazioni aggiuntive come l’indice di massa corporea attraverso i sensori che sono collocati sulla superfice.

3. Purifica l’aria che respiri

Questo purificatore presenta una modalità “Super” di capacità di purificazione che arriva fino a 380 metri cubi all’ora e lavora su un’area di purificazione fino a 27.2 – 46.6 metri quadrati. Nonostante la sua grande forza, è piccolo e non ingombrante e si adatta a tutti i tipi di ambiente.
Ha un sistema di circolazione doppio che produce quasi 10000 litri di aria pulita al minuto, liberandola da formaldeide, fumo e polvere. Le prestazioni possono essere tenute sotto controllo grazie a un monitor che restituisce la qualità dell’aria in tempo reale e permette un controllo automatico della velocità. Dotato di telecomando, si interfaccia in modo semplice e intuitivo anche con lo smartphone grazie a un’app dedicata.

 

4. L’immancabile cassa bluetooth

Anche Xiaomi si butta a capofitto nel mercato delle casse bluetooth e lo fa con la Square Box, una soluzione dal design elegante. La cassa del produttore cinese ha un tempo di standby fino a 10 ore e un suono pulito e trasparente. Leggera, ideale da portare in giro, ha una batteria ad alta capacità. Il design è squadrato e la scelta del materiale in lega di alluminio restituiscono un prodotto dalle linee semplici ed eleganti.

 

5. Temperatura e umidità a portata di mano

Questo sensore permette di monitorare i dati dei tuoi ambienti: in tempo reale, rileva temperatura e umidità con una precisione rispettivamente di -0.3/+0.3 gradi, e -3/3%. Qualora temperatura e umidità raggiungano condizioni anomale, il sistema prevede un allarme automatico che notifichi all’utente la criticità in corso.  

6. Tecnologia anche per l’igiene orale

Soocare X3 è lo spazzolino di Xiaomi che, oltre ad essere un efficiente spazzolino elettrico è dotato di un modulo Bluetooth che gli permette di scambiare dati con un’applicazione dedicata e di un motorino ad onda acustica e levitazione magnetica in grado di far oscillare le setole 37200 volte al minuto. La connettività permette di analizzare la frequenza di lavaggio, la correttezza nello spazzolamento e il livello di batteria dello spazzolino stesso. Soocare è realizzato in materiali completamente impermeabili, ha una batteria integrata da 1000mAh che può garantire fino a 25 giorni di autonomia e ricaricarsi in sole 16 ore attraverso il supporto di ricarica wireless.

7. Xiaomi pensa anche alla sicurezza della tua smart home

Xiaomi ha pensato anche alla sicurezza della nostra abitazione: ecco infatti i sensori per porte e finestre. Piccoli, discreti e minimal, reagiscono quando viene aperta una porta o una finestra in nostra assenza con un suono chiaro e forte. Il sistema, collegato a un’app di riferimento, invia inoltre una notifica sul nostro smartphone, permettendoci di controllare la nostra casa anche a distanza.

8. Raddoppia la sicurezza con la videocamera Xiaomi

In perfetta accoppiata con il sensore per porte e finestre, questa Smart camera è dotata di un sensore realizzato da Panasonic, in grado di elaborare immagini di tipo S2LM, registrazione video fino a 1080p a 25 fps e un obiettivo grandangolare fino a 130° con apertura f/2.0.

Una vera chicca è l’algoritmo in grado di correggere la distorsione delle immagini, operare il riconoscimento delle persone in una stanza, lanciare allarmi personalizzati, riconoscere ed elaborare numerose gesture per impartire comandi a distanza. Vi è inoltre la modalità Baby Crying”: riconosce il pianto di un bambino e avverte i genitori con un allarme o una notifica.

9. Un box tv firmato Xiaomi

Del Mi Box 3s salta subito all’occhio il design elegante e minimale, che riecheggia la forma di un sasso piatto. Basato su un processore Amlogic S905X con 2GB di RAM e 8GB di memoria interna, dispone di una uscita A/V, una HDMI 2.0a, una porta USB e il connettore per l’alimentazione.

Supporta video in HDR e risoluzione 4K a 60 fps (compresi i VP9), qualità audio Dolby e DTS, ed è dotato  di Wi-Fi dual-band 802.11ac e Bluetooth 4.1.

Presente anche un telecomando chiamato Mi Touch, che implementa un’ampia gamma di controlli anche touch oltre a rispettare il design ergonomico, curato ed elegante del box.

10. E non poteva mancare la lampadina smart

Se vi piace colorare la vostra casa con illuminazioni particolari, Xiaomi accende la vostra fantasia con questa lampadina intelligente a LED. Tramite questa simpatica tecnologia, Xiaomi porta sulla punta del tuo dito 16 milioni di colori che ti permetteranno di decorare la tua abitazione come preferisci.
La luce bianca è regolabile da 1.700 a 6.500 K, un ampio spettro capace di incontrare le più varie esigenze.
Il controllo della lampadina avviene in remoto tramite Wi-Fi grazie a un’app dedicata.

Xiaomi saluta l’Italia: vi spieghiamo cosa aspettarsi (davvero) dal debutto del brand