Gioin FashionTech 25 settembre Milano: ultimi trend dell’innovazione del Made in Italy

Quali sono gli ultimi trend su cui le startup del fashion e del design stanno lavorando insieme alle imprese del Made in Italy? Se ne parlerà Martedì 25 settembre a Milano durante il nuovo incontro Gioin (Gasperini Italian Open Innovation Network) dedicato al FashionTech. L’evento si svolgerà all’interno del campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana in concomitanza con la conclusione della Settimana della Moda.

Gioinideato da Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy” attivo su tutto il territorio Italianoconsiste in una serie di appuntamenti, che toccano le più importanti città italiane, in cui si approfondiscono le opportunità offerte dal paradigma dell’Open Innovation che sostiene l’importanza dell’innovazione nelle aziende mature grazie alla collaborazione con le startup.

L’appuntamento di settembre, giunto al suo terzo anno, è dedicato all’impatto dell’innovazione tecnologica sul settore della moda – con un fatturato in crescita nel 2017 del 2,5% a 64,8 miliardi di Euro e l’export a 50 miliardi (+4,3%) – è la seconda industria dell’economia in Italia. Secondo la Camera Nazionale della Moda Italiana per restare competitivi bisogna puntare su fattori chiave come qualità, creatività, innovazione e sostenibilità. La tecnologia è ormai parte integrante di questo settore, un tempo definito, tradizionale.

 

I protagonisti del quinto evento dell’anno dedicato al fashiontech

Dalle 16:30 interverranno: Tony Gherardelli, Head of Innovation Promotion Intesa Sanpaolo Innovation Center; Alessandro Piana Bianco, Experience Director Deloitte Digital; Massimo Temporell, Co-Founder e Presidente TheFabLab; Luca Morena, Co-founder e CEO Nextatlas; Marco Gay, Amministratore Delegato Digital Magics e Layla Pavone, Consigliere Delegato e Chief Innovation Marketing e Communication Officer Digital Magics.

 

Le cinque startup

Dalle 17:40 Giuseppe Catella, CVO di Eligo; Andrey Golub, Co-Founder e CEO di ELSE Corp; Niccolò Cipriani, CEO di Rifò; Luigi Crudele, CEO di Kruell e Alexio Cassani, Co-Founder e CEO di Stentle presenteranno le loro innovazioni nel fashion e design tech.

 

Partner del Gioin

Main partner del Gioin per il secondo anno consecutivo è il Gruppo Intesa Sanpaolo che, dopo il successo e l’interesse riscontrato da parte delle aziende nella scorsa edizione, rinnova la collaborazione con Digital Magics.

Officine Innovazione Srl, la startup di Deloitte dedicata all’innovazione e focalizzata sullo sviluppo di soluzioni innovative per le imprese, è partner da quest’anno di Digital Magics per il Gioin e per creare una piattaforma collaborativa di Open Innovation.

Sono inoltre partner del Gioin 2018 importanti aziende come Cisco, Fastweb, Oracle e SisalPay. Media partner del Gioin 2018 è il Gruppo 24 ORE.

 

I prossimi incontri Gioin 2018 

L’evento del 25 settembre a Milano è il quinto dei 7 appuntamenti del Gioin per il 2018 in Italia, i prossimi appuntamenti saranno a ottobre a Roma sulla Circular Economy e a dicembre a Milano sul FinTech.