Garmin presenta tactix Delta, lo sportwatch per attività estreme

Garmin ha presentato il suo nuovo tactix Delta, caratterizzato da strategia, passione per l’estremo e tecnologia avanzata e progettato secondo gli standard militari per rispondere alle esigenze più elevate.

Il nuovo sportwatch tattico di Garmin presenta una lente in vetro zaffiro bombata resistente incastonata in una lunetta rivestita in carbonio; è dotato di un display da 1,4 pollici (36% in più rispetto agli altri modelli della gamma tactix) per il massimo della visibilità in ogni situazione. 

A ridefinire l’esperienza d’uso ci pensa la tecnologia di cui lo sportwatch è dotato, tra cui la modalità Stealth, che consente di seguire una attività disabilitando in automatico qualsiasi condivisione di segnale esterno, e la nuova funzione kill switch per eliminare in modo immediato tutti i dati utente, compresi i percorsi e i waypoint, tramite la semplice pressione di un pulsante. Sono inoltre presenti le mappe TopoActive Europee precaricate e funzionalità di navigazione avanzate tra cui altimetro barometrico, bussola e la compatibilità di più sistemi di navigazione satellitare globale.

Garmin tactix Delta: funzioni tattiche e autonomia incrementata

Garmin tactix Delta nasce per attività estreme e le sue caratteristiche sono state progettate per rispondere alle più alte necessità tattiche e sportive.

La modalità Dual-Position, per esempio, permette la visualizzazione contemporanea di due sistemi di coordinate su un’unica schermata dati; la modalità Jupmaster guida chi effettua lanci in paracadute impostando le modalità HAHO (High Altitude High Open), HALO (High Altitude Low Open) e statico. Tramite questa funzione il dispositivo rileva automaticamente il punto da cui l’utente ha saltato e individua il punto d’impatto desiderato (DIP) attraverso il barometro e la bussola elettronica.

Grazie alla funzione Power Manager, che consente all’utente di tenere monitorato l’impatto che l’attivazione di impostazioni e sensori hanno sulla durata della batteria, è possibile avere un’autonomia fino a 21 giorni in modalità smartwatch e fino a 80 giorni in modalità orologio con risparmio energetico attivato. A supporto di questo, prima di una missione, la carica della batteria può essere rappresentata sul display in ore e giorni per aiutare a determinare la corretta autonomia.

Image

Allenamento e quotidianità insieme a Garmin Tactix Delta

Tactix Delta include metriche di prestazione ottimali per attività outdoor, supporto per l’allenamento e funzioni dedicate al wellness, tra cui le stime del VO2 Max calcolate anche in virtù di altitudine e temperatura. Infine, in aggiunta alle mappe TopoActive Europa, integra le mappe di oltre 2.000 comprensori sciistici e di oltre 41.000 campi da golf in tutto il mondo.

Nella quotidianità, invece, tactix Delta risulta un elegante accessorio, dotato di memoria interna per il download di oltre 2.000 brani musicali, ascoltabili direttamente senza l’ausilio di un telefono cellulare tramite cuffie Bluetooth acquistabili separatamente. Inoltre, grazie alla funzione Garmin Pay, con il nuovo smartwatch Garmin sarà possibile effettuare pagamenti rapidi e sicuri senza la necessità di avere con sé il proprio portafoglio. Sincronizzato con un telefono cellulare compatibile, gli utenti possono lasciare il proprio smartphone al sicuro dentro uno zaino durante l’attività sportiva perché messaggi, notifiche push, e-mail e telefonate possono essere facilmente lette direttamente dal display del nuovo tactix Delta.
E quando non c’è copertura cellulare, il nuovo tactix Delta è compatibile anche con i dispositivi di sicurezza Garmin della serie inReach.

Prezzo e disponibilità

Il nuovo Garmin tactix Delta è disponibile dal primo trimestre 2020 a un prezzo consigliato al pubblico di 899,99 euro.